Dal 7 al 12 settembre 2020, Sanremo diventerà la città intrisa di musica che tutti noi conosciamo. La migliore musica emergente e grandi nomi del panorama musicale nazionale e internazionale caratterizzeranno la 33^ edizione del Festival Sanremo Rock&Trend che si svolgerà al Teatro Ariston.

a cura dell’UFFICIO STAMPA SUONO LIBERO MUSIC

Trap made in Italy di gusto e stile .Questa la perfetta sintesi per “Good Vibes” il nuovo singolo di PlayV pubblicato su etichetta Suono Libero Music . Al secolo Giulio Piracci,  il ventitrenne rapper nato a Milano ma residente nell’abruzzese cittadina di San Salvo , racconta così il suo lavoro discografico: “Questo pezzo racconta della mia voglia di leggerezza e freschezza, sta a simboleggiare una nuova rinascita e nonostante non sia il mio singolo d’esordio è certamente il brano che mi rappresenta di più”.

Jazz, pop, swing e la grande musica d’autore. Da Sergio Caputo a Daniele Sepe, dalle EbbaneSis agli Avion Travel. Ci saranno mille contaminazioni tra generi musicali diversi ed artisti noti in tutto il mondo nel gran finale dell’Arena Spartacus Festival, la rassegna di cinema, danza, letteratura, musica e teatro che dal 9 Luglio sta animando tutte le serate estive dell’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere, il secondo più grande al mondo per dimensioni dopo il Colosseo.

“Sono onorato di ricevere a Salerno il premio Peppe Natella, amo questa città, soprattutto il centro storico dove ho girato Assunta Spina”: sono le parole pronunciate da Michele Placido che, prima di andare in scena sul palco della XXXV edizione del Teatro dei Barbuti, ha ricevuto il riconoscimento dalle mani di Chiara Natella, organizzatrice della rassegna. “Sto girando un film su Caravaggio a Napoli e avrei voluto scegliere proprio il centro storico di Salerno, che conosco bene, ma non è stato possibile per motivi organizzativi”.

Martedì 25 agosto 2020, alle ore 21.30, in largo Santa Maria dei Barbuti, nel centro storico di Salerno, nell’ambito della Notte dei Barbuti, per la XXXV edizione del “Barbuti Festival”, va in scena “In nome della madre”, di Erri De Luca. Con: Brunella Caputo (Miriàm), Concita De Luca (voce narrante) e Salvatore Albano (Iosef).Musiche dal vivo di Max Maffia. Adattamento testo e regia di Brunella Caputo.Disegno luci di Virna Prescenzo (ingresso 10 euro www.postoriservato.it). Foto di Cristina Santonicola.

La rivista edita da Mi Girano le Ruote”, presieduta da Vitina Maioriello, la cui redazione è presso l’ICATT Eboli (Istituto a custodia attenuata per il trattamento delle tossicodipendenze) di Eboli. 
Da cinque anni, ogni settimana, collaborano alla pubblicazione sia persone detenute sia volontari dell'associazione.

Mt 16,13-20 In quel tempo, Gesù, giunto nella regione di Cesarèa di Filippo, domandò ai suoi discepoli: «La gente, chi dice che sia il Figlio dell’uomo?». Risposero: «Alcuni dicono Giovanni il Battista, altri Elìa, altri Geremìa o qualcuno dei profeti». Disse loro: «Ma voi, chi dite che io sia?». Rispose Simon Pietro: «Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente». E Gesù gli disse: «Beato sei tu, Simone, figlio di Giona, perché né carne né sangue te lo hanno rivelato, ma il Padre mio che è nei cieli.

Per il secondo anno Toyota è partner di Giffoni Film Festival .Il 19 Agosto si è svolta la masterclass tenuta da Mauro Caruccio, amministratore delegato di Toyota Motor Italia, sulla visione del Gruppo Toyota della mobilità del futuro. Ospiti d’eccezioni della Masterclass quattro “Unbreakable”, due atleti del Toyota Team – Vanessa Ferrari e Andrea Pusateri – Marco Dolfin, chirurgo ortopedico, 4° classificato nel nuoto stile rana alle Paralimpiadi di Rio nel 2016, e Mattia Barbarossa, giovane imprenditore.

Dopo il successo del primo appuntamento con la Musica in piazza della 68esima edizione del Ravello Festival, mercoledì 19 agosto (ore 21.30) il jazz torna protagonista nella Città della Musica.

di LODOVICO GIERUT

Dal 22 al 30 Agosto 2020: Opere di Pietro Annigoni, Antonio Berti, Vinicio Berti, Agostino Cancogni, Manola Caribotti, Gianni Carretti, Pietro Cascella, Marzio Cialdi, Girolamo Ciulla, Romano Cosci, Aristide Coluccini, Massimo Facheris, Achille Funi, Marta Gierut, Gian Paolo Giovannetti, Ugo Guidi, Yasuda Kan, Grazia Leoncini, Giuseppe Lippi, Clara Mallegni, Franco Miozzo, Igor Mitoraj, Mario Parri, Marcello Podestà, Marcello Scarselli, Emilio Vedova, Gabriele Vicari.

«Un mondo d’amore» cantava Gianni Morandi nel 1967, un brano che sarebbe poi diventato uno dei suoi più grandi successi e che oggi (con un po’ di fantasia), dopo la sua visita al Borgo Medioevale di Quaglietta, potrebbe essere rivisto in «Un mondo da favola».

Mercoledì 26 agosto 2020, alle ore 18, presso il Vecchio Bottaio di Agropoli, si terrà la presentazione del libro della giornalista Maria Cuono, dal titolo l’Arte dell’Incontro – Interviste ai Personaggi del Mondo dello Spettacolo. L’evento si svolgerà all’aperto in totale sicurezza e su prenotazione per non creare assembramento visto il periodo delicato in cui ci troviamo. Interverrà Milena Esposito in qualità di relatrice.

Il viaggio in Italia nel XX secolo, ossia i viaggi ed i soggiorni di artisti stranieri nel Bel Paese nel tempo della modernità, è il tema centrale di “Terrazze al sole” di Massimo Bignardi, che il critico d’arte salernitano presenta Mercoledì 19 Agosto a Minori, in piazzetta Maggiore Garofalo ore 21.30, nell’ambito degli incontri con autori di recenti lavori letterari, promossi dal Comune e condotti dallo scrittore Alfonso Bottone.

Giovedì 20 agosto 2020, in largo Santa Maria dei Barbuti, nel centro storico di Salerno, per la XXXV edizione del “Barbuti Festival”, per la parallela rassegna “Foglie di teatro”, va in scena “Sotto accusa” di Andrea Carraro (ore 21.00, 22.00, 23.00). Con Andrea Carraro, Amelia Imparato e Cinzia Ugatti. Disegno luci e assistenza audio di Virna Prescenzo. Ingresso 10 euro (www.postoriservato.it). 

Dopo il successo del suo primo omonimo singolo – che vanta quasi 1 milione di streams su Spotify – e della moderna poesia in musica “Una canzone per te”, Urano torna “Fratelli d’Italia” (Cosmophonix Production).

Sottocategorie