Maarten Van Aalderen consegna il Globo dOro 2020 al regista Emanuele Pellecchia per il corto Lamore oltre il tempo

servizio di ANITA CURCI

Vince il Globo d’Oro 2020 il corto “L’amore oltre il tempo” diretto da Emanuele Pellecchia e prodotto dalla vomerese Phoenix Film Production, anche casa editrice di saggi, romanzi e fumetti nel ramo Phoenix Publishing.

Guidare una Ferrari...il sogno di una vita | Tecnologia AGRservizio di BIAGIO RUSSO

Il ritorno nella capitale. L’influencer Lele_hondo_official è giunto a Roma nel pomeriggio di martedì 14 luglio, a distanza di circa un anno dall’esperienza “The Git Up Challenge”, condivisa con Denis Cassani. Il tentativo di portare in Italia la challenge tutta americana riuscì alla grande, ma questa volta, ad attendere il 39enne, c’è una collaborazione con una grande promessa della musica italiana, James Audi, volto assai noto tra i giovani. 

Guglielmo d'Ockhamdi LUCIO GAROFALO

L'approccio di tipo "nominalistico" applicato in ambito logico, metafisico e gnoseologico dal grande Guglielmo di Ockham (allievo ed avversario di Duns Scoto), lo spinse a negare il valore ontologico degli universali, ovvero la realtà degli enti astratti (i concetti e le idee), avallando una concezione del mondo incentrata sulle qualità contingenti delle cose: qualsiasi fenomeno, dalla sfera del linguaggio ai meccanismi del mondo naturale, va analizzato per ciò che è in sé, senza ricercarne le cause prime ed i "perché", bensì solo il "come" dei fenomeni.

 

Terzo appuntamento con "Vietri in scena", la rassegna di spettacoli che si tiene ogni anno a Vietri sul Mare. La mainfestazione, fortemente voluta dal sindaco Giovanni De Simone e dell'assessore alla Cultura e al Turismo Antonello Capozzolo, diretta artisticamente dal maestro Luigi Avallone e presentata da Nunzia Schiavone, è stata realizzata in compartecipazione con il Conservatorio di musica di Salerno "Giuseppe Martucci", una collaborazione che va avanti da oltre quarant'anni.

di MONICA DE SANTIS

Terzo appuntamento domani 16 luglio alle ore 20, con la mini rassegna cinematografica organizzata nell’ambito della XXXII edizione del Premio Charlot e dedicata al grande regista italiano Federico Fellini.

Siglato il contratto cinematografico e televisivo che prevede la produzione di un film sulle controverse figure di Anna Fallarino ed il marchese Casati-Stampa di Soncino, protagonisti sfortunati del delitto di via Puccini, che la penna di Maria Pia Selvaggio tratteggia in una veste, in giallo, rinnovata e clamorosa. A firmare l’intesa, che vede coinvolto il romanzo: ”Il delitto di via Puccini, Il Confidente (anonimo), edizioni 2000diciassette, il regista Umberto Rinaldi e la casa di produzione Hitch2. 

La Direzione regionale Musei Campania, dopo il completamento in poche settimane del piano di riapertura dei siti e musei su tutto il territorio regionale,attiva il sistema di prenotazione e acquisto online.

Stamattina a Napoli, nel borgo Orefici, sono state svelate le prime 11 targhe turistiche, delle 30 previste, grazie al progetto realizzato dal gruppo di volontari “Storie di Napoli” e finanziato dall’Agenzia Nazionale per i Giovani con fondi del programma europeo del Corpo Europeo di Solidarietà.

Sarà il duo di musicisti siciliani, formato da Francesco Buzzurro alla chitarra e Giuseppe Milici all’armonica a bocca, ad essere protagonista martedì 14 luglio alle ore 21,00 della seconda serata di concerti in programma per la quinta edizione della rassegna "Vietri in scena", organizzata insieme al Conservatorio di musica di Salerno "Giuseppe Martucci".

Anonima su ferite: Diario di un'assistente sociale divergente ...Da alcuni anni a questa parte il mondo delle assistenti sociali è nell’occhio del ciclone perché alcuni processi mediatici, si veda ad esempio il "Caso Bibbiano", (in alcuni casi scaturiti da scandali causati da persone irresponsabili e disturbate) hanno portato l’immaginario collettivo ad accostare queste figure professionali a coloro che "tolgono i figli alle famiglie" e lo fanno anche per mero interesse economico. 

I Dirty Six con Walter Ricci ospiti di Allegro in Jazz Eventi a ...

É di scena il grande jazz a Vietri sul Mare. Al via la quinta edizione di "Vietri in scena", la kermesse di spettacoli che si tiene ogni anno nel Comune costiero, voluta dal sindaco del Comune costiero, Giovanni De Simone e dall'assessore alla Cultura e al Turismo Antonello Capozzolo. La kermesse, che ha la direzione artistica del maestro Luigi Avallone, ed è condotta da Nunzia Schiavone, è realizzata in collaborazione con il Conservatorio di musica di Salerno "Giuseppe Martucci". Il primo dei sei concerti si terrà venerdì 10 luglio alle ore 21 e vedrà esibirsi sul palco della Villa comunale di Vietri sul Mare i Dirty Six.

Location Corte dellArte di FOQUSMartedì 7 luglio - Anteprima nazionale - IL LADRO DI CARDELLINI (Italia, 2020, 90’) di Carlo Luglio con Nando Paone, Pino Mauro, Ernesto Mahieux, Gigi De Luca, Viviana Cangiano, Lino Musella, Tonino Taiuti, Giovanni Ludeno, Yuliya Mayarchuk.

Trenta titoli, di cui dodici novità, con varie collaborazioni produttive; una compagnia Stabile della Canzone napoletana; artisti di rilievo internazionale e giovani cantanti in carriera e musicisti emergenti; gli omaggi a Raffaele Viviani, Renato Carosone e Giuseppe “Peppino” Patroni Griffi; a Natale il ritorno di Roberto De Simone. E poi, ancòra, un nuovo talent, volto a perfezionare e promuovere le giovani voci, e un progetto speciale di arte e inclusione sociale.

Maria Mazzotta, una delle voci più apprezzate della world music internazionale, torna a cantare live. Sarà lei, il 7 luglio a Napoli, ad aprire la rassegna “7 gradi – Settimana di concerti” nell’ambito del “Napoli Teatro Festival”. Il concerto sI terrà alle 19,30 nel Cortile delle carrozze di Palazzo Reale.

Ordine degli Psicologi del Lazio (@PsicologiLazio) | TwitterGiovedì 9 luglio la Scuola di Specializzazione IdO-Fondazione Mite parteciperà alla terza edizione dell'iniziativa ‘Il Caso Clinico’, l’evento in videoconferenza organizzato dall'Ordine degli Psicologi del Lazio per favorire “la conoscenza dei diversi modelli psicoterapeutici che compongono il panorama formativo della regione a beneficio di quanti sono in procinto di iscriversi a una scuola di specializzazione”, spiegano gli organizzatori. Quest’anno l’incontro sarà anche un’occasione per riflettere sugli effetti che la pandemia da COVID-19 ha prodotto sulla pratica clinica e terapeutica.

Sottocategorie