Risultati immagini per dieta ricca di fibre

Una dieta ricca di fibre, alimenti come frutta e verdura, riduce il rischio di sviluppare diabete, malattie cardiache e artrite. I benefici delle fibre vanno oltre un disturbo in particolare: mangiarne sembra abbassare il tasso di mortalità, qualunque ne sia la causa, scrive il New York Times. Per questo motivo, gli esperti sostengono costantemente quanto facciano bene ma se i benefici sono ormai noti, non è altrettanto chiaro perché le fibre siano così eccezionali.

Non si sa molto su di lui perché le fonti sono incerte e a lungo è stato confuso con S. Marcellino, papa morto martire verso il 304. Sembra che suo merito sia stato aver ristrutturato le parrocchie devastate dalla persecuzione di Diocleziano e aver mostrato rigore nei “lapsi” che pretendevano di essere ammessi ai sacramenti senza aver compiuto la prescritta penitenza.

Risultati immagini per DIETA MEDITERRANEA

La dieta mediterranea dimezza il rischio di fragilità nell'anziano, una condizione associata a rischio di disabilità, demenza, morte prematura. 

Risultati immagini per CANTAGIRO 1962

Un libro che racconta una storia lunga 55 anni, 372 pagine per celebrare oltre mezzo secolo di eventi, nel corso del quale è stata vissuta e raccontata la storia d’Italia, attraverso la musica e i suoi protagonisti: è con questo spirito che nasceIl Cantagiro.

Risultati immagini per NANCY COPPOLA

Dopo il successo conseguente alla sua partecipazione al reality “L’Isola dei Famosi” ed alla pubblicazione dell’album “Mi chiamo Nancy”, la cantante e attrice napoletana Nancy Coppola torna sulla scena – questa volta sul grande schermo - con il film “Il mio uomo perfetto” in cui figura come attrice protagonista, ma – soprattutto – di cui è la produttrice (è, infatti, tra i fondatori  della EVO Films).

Risultati immagini per ROSARIA FERRARA AUTISMO

“‘A forzar troppo la realtà si rischia di farla delirare’, ha scritto lo psicoanalista Francois Ansermet in ‘La fabrication des enfants. Un vertige technologique’. È forse quanto sta accadendo nel dibattito odierno sull’autismo?”. Chiede Rosaria Ferrara, ricercatrice dell’Università di Losanna e presidente dell’associazione Oisma (Osservatorio Italiano Studio e Monitoraggio Autismo), che parteciperà al convegno ‘Autismo: un futuro nell’arte. Quando il talento supera la disabilità’, promosso dall’onorevole Paola Binetti il 15 gennaio nella Sala della Regina della Camera dei deputati, in Piazza Montecitorio a Roma dalle ore 14.30.

cura della cecità

Dagli Stati Uniti potrebbe presto arrivare una terapia rivoluzionaria per la cura della cecità. Si tratta del primo trattamento genico per un tipo di cecità ereditaria rara – LCA (Leber congenital amourosis) – che si manifesta nei bambini.

Risultati immagini per LUIGI LIBRA

Dopo molti anni dedicati alla canzone classica napoletana, il cantautore Luigi Libra presenta il suo primo cd di brani inediti. S’intitola Terra Viva ed è un omaggio alla vitalità della Campania, di Napoli e della sua gente.

Risultati immagini per RIVOLUZIONE CUBANA

di LUCIO GAROFALO

Dopo gli eccessi degli ultimi giorni, le feste non sono affatto terminate. Oggi, 2 gennaio 2018, si celebra il 59° anniversario della Rivoluzione di Cuba. Il giorno di Capodanno del 1959 cambiò radicalmente il corso della storia dell'America Latina, che fino a quel momento aveva vissuto soprattutto in uno stato di subalternità cronica agli Stati Uniti d'America, di povertà materiale e degrado delle classi popolari, disuguaglianze e sperequazioni sociali enormi, privilegi assurdi ad esclusivo vantaggio delle élites dominanti.

Risultati immagini per AUTISMO E TALENTO

Punterà l’attenzione sulla riabilitazione Monica Nicoletti, ricercatrice di Medicina Legale della Sapienza Università di Roma e mamma di Simone, un ragazzo autistico di 20 anni, al convegno ‘Autismo: un futuro nell’arte. Quando il talento supera la disabilità’. L’evento è promosso dall’onorevole Paola Binetti il 15 gennaio nella Sala della Regina della Camera dei deputati, in Piazza Montecitorio a Roma dalle ore 14.30.

Risultati immagini per antonio ligabue al maschio angioino

di AMEDEO FANTACCIONE

E’ la realtà, quella che traccia con magica maestria, Antonio Laccabue detto Ligabue. La sua realtà, fatta di cose semplici su cui si parano ombre forti, talvolta violente, che quasi appannano lo scorrere sereno dell’esistenza.

Risultati immagini per TORNO DA TURISTA

Qualcuno si chiede l’amore cosa sia e volendo seguire la filosofia potremmo definirla come figlia di Poros, Dio dell’espediente o per meglio dire, dell’arte di arrangiarsi e di sua madre Penìa, la povertà. Quest’ultima vedendo Poros che aveva esagerato nel bere al banchetto che diedero sull’Olimpo per festeggiare la nascita di Afrodite, pensò bene di approfittarne per migliorare la sua sorte e così nacque l’amore.

Risultati immagini per LITURGIA DELLA PAROLA

a cura di DON GIGI

   Quando ebbero adempiuto ogni cosa secondo la legge del Signore, fecero ritorno in Galilea, alla loro città di Nàzaret. Il bambino cresceva e si fortificava, pieno di sapienza, e la grazia di Dio era su di lui. ...a Nazareth: si ritorna alla normalità del paese e in quella ‘normalità’ il piccolo Gesù è con la sua mamma e il suo papà. ...a Nazareth: Betlemme è lontana, i pastori sono tornati ai loro greggi, i Magi sono rientrati in Oriente, l’Egitto è un ricordo importante, il Tempio di Gerusalemme è appena stato lasciato. ...a Nazareth: con Maria e Giuseppe è il tempo del ‘crescere’, è il tempo del ‘fortificarsi’, è il tempo della grazia...è il tempo della famiglia calda e presente. In tutta questa ‘normalità’ ci sono due verbi che non dobbiamo perdere: crescere e fortificarsi.

Nato a Londra verso il 1117 e ordinato arcidiacono e collaboratore dell'arcivescovo di Canterbury, Teobaldo, Tommaso fu nominato cancelliere da Enrico II, con il quale fu sempre in rapporto di amicizia. Teobaldo morì nel 1161 ed Enrico II, grazie al privilegio accordatogli dal papa, poté scegliere Tommaso come successore alla sede primaziale di Canterbury. Ma occupando questo posto Tommaso si trasformò in uno strenuo difensore dei diritti della Chiesa, inimicandosi il sovrano. Fu ordinato sacerdote e vescovo nel 1162. Dopo aver rifiutato di riconoscere le «Costituzioni di Clarendon» del 1164, però, Tommaso fu costretto alla fuga in Francia, dove visse sei anni di esilio. Ma al rientro come primo atto sconfessò i vescovi che erano scesi a patti col re, il quale, si dice, arrivò a esclamare: «Chi mi toglierà di mezzo questo prete intrigante?». Fu così che quattro cavalieri armati partirono alla volta di Canterbury. L'arcivescovo venne avvertito, ma restò al suo posto; accolse i sicari del re nella cattedrale, vestito dei paramenti sacri e si lasciò pugnalare senza opporre resistenza. Era il 23 dicembre del 1170.

Fondatrice e prima abbadessa del monastero benedettino di Pfalzel (Treviri), che aveva la stessa regola dei monasteri di Ohren e di Nivelles; nonna ed educatrice di san Gregorio di Utrecht. Morì intorno al 730.Santa Adele di Pfalzel è legata al nome di un altro grande apostolo della Germania, l'inglese san Bonifacio che predicò il vangelo in Frisia, nella prima metà del secolo VIII. Durante uno dei suoi frequenti viaggi dalla Frisia alla Renania l'instancabile missionario fu ospite del monastero di cui era badessa Adele. La tradizione vuole che questa santa, rimasta vedova, entrasse nel monastero da lei stessa fondato, portandosi dietro il nipotino Gregorio. Durante la sosta nel monastero Bonifacio parlò così bene delle verità evangeliche che il ragazzo, ammirato, volle seguirlo. Divenne uno dei più zelanti discepoli del grande missionario. È uno degli episodi senza dubbio più significativi di questa santa il cui ricordo si confonde con quello più vivido di S. Irmina, accomunate dalla santità se non dalla parentela.La memoria di sant'Adele è ricordata il 18 e, per lo più, il 24 dicembre, insieme con quella di santa Irmina. Ha culto locale e popolare.