RODA DE SAMBA

Sabato sera, alle 22,30, Napoli si tingerà nuovamente di giallo verde, con l’attesissimo ritorno dei Galera de Rua per una commistione culturale con il Brasile, in uno show in stile “Roda de Samba”, allo 081- Laboratorio di mutuo soccorso, nel cuore del centro storico.

Archivio di Stato a Napoli apertura straordinaria e Gratuita 6nb3kyy5o9s51h63f8nuvpj7ct6mzawk6nqd0y983p0

l 12 dicembre 2018 alle ore 9.30, presso l’Archivio di Stato di Napoli, si terrà il convegno “La Legge organica per gli archivi del 1818 e la rete degli archivi provinciali”, dedicato al bicentenario della Legge organica per gli archivi del Regno delle Due Sicilie.

Risultati immagini per STORIA DI UN CARUSU

Torna ancora una volta sul palcoscenico del Teatro Elicantropo di Napoli l’attore e regista siciliano Aldo Rapè, che porterà in scena, giovedì 6 dicembre 2018 alle ore 21.00 (repliche fino a domenica 9) il suo nuovo spettacolo Pinuccio - Storia di un carusu racconto di un’imperdibile amore, accompagnato da musiche originali dal vivo.

Risultati immagini per VOMERO NEGOZI DI VIA SCARLATTI

“ Apprezzabile lo sforzo dei commercianti del Vomero, molti dei quali hanno deciso di rimanere aperti anche nella mattinata di domenica, nonostante che, di questi tempi, i soldi in circolazione, pure per gli acquisti, siano ancora pochi – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. Le strade, a partire dalle zone pedonalizzate di via Scarlatti e di via Luca Giordano apparivano molto affollate, complice anche la bella giornata,  ma di acquirenti veri e propri, con buste in mano, piene di prodotti acquistati, in giro se ne vedevano davvero pochi “.

poker3

Da venerdì 7 dicembre alle ore 21,00 (fino al 9 dicembre ore 18.00) al teatro Sannazaro, per la linea contemporaneo ricerca, sarà in scena lo spettacolo “Poker”di Patrick Marber con Francesco Montanari per la regia di Antonio Zavatteri.

Napoli funicolare Centrale"Come se non bastasse il "totofunicolare" che da cinque giorni impazza nel capoluogo partenopeo, dove all'improvviso gli impianti a fune si fermano, appiedando migliaia di viaggiatori esasperati per il protrarsi di questa assurda vicenda - esordisce Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari e del trasporto pubblico -, è di queste ore l'annuncio che anche il prolungamento dell'orario di funzionamento della funicolare Centrale fino alle due di notte, annunciato per domani, sabato 1° dicembre, non potrà essere effettuato per indisponibilità del personale ".

Image result for DOMUS ARS NAPOLI

servizio di ANTONIO CASTALDO

A Napoli, venerdì 30 novembre, presso la Galleria d’Arte We Space di Willy Santangelo, in Vico Vasto a Chiaia, è stata svolta la conferenza stampa di presentazione del “Meeting d’Arte Internazionale Biennale di Napoli” che si terrà presso la Domus Ars di Via S. Chiara n. 10 a Napoli da 7 al 17 dicembre 2018.

Image result for SENTIERO DEGLI DEI

"Aumenta l’attenzione turistica per il più famoso sentiero del Mediterraneo: il Sentiero degli Dei in Campania, riaperto dopo tanti mesi di chiusura a causa di smottamenti, ora è meta ambita dai turisti di tutto il mondo. Il Sentiero degli Dei rappresenta l’inizio dell’avventura meravigliosa in Costa d’Amalfi. Una "full-immersion" tra storia, natura, cultura e benessere, nella wilderness emotiva più suggestiva del Mediterraneo”. Lo ha affermato Andrea Perciato, Guida Ambientale Escursionistica, studioso ed esperto del Sentiero da decenni.

IL PRESEPE, QUEL CAPITOLO DEL VANGELO TRADOTTO IN VITA NAPOLETANA

enzo buonaIl presepe napoletano è un mix di cultura popolare e dottrine di grandi santi che vissero e predicarono a Napoli, da san Tommaso d’Aquino a sant’Alfonso Maria de’ Liguori, autore di Tu scendi dalle stelle, traduzione in italiano del precedente Quando nascette Ninno. Il presepio napoletano non è ambientato nella Palestina di duemila anni fa ma nelle strade di una Napoli vivace e disordinata del ‘700 ignara dell’evento meraviglioso che si sta per compiere. Il presepe napoletano è diviso in due parti:

Presepe del 700 Museo Correale

Il mese di dicembre si apre con due novità per il Museo Correale di Sorrento. Martedì 4 alle 11:00 nella Sala degli Specchi si terrà la presentazione ufficiale di una nuova acquisizione di opere d'arte.

Sorrento AlberodiNatale

Inizia a Sorrento con Paolo Ruffini, presente in sala alla proiezione di UP & DOWN – UN FILM NORMALE, domenica 2 dicembre al Cinema Tasso (ore 21,ad ingresso gratuito per invito)) la settimana dedicata al grande cinema. Preceduta dalla presentazione del  cortometraggio Un viaggio lungo una vitadi Marcella Mitaritonna, la serata costituisce l’anteprima, la prima di tante, aperta alla città, preludio alla nuova ed intensa programmazione delle GIORNATE PROFESSIONALI DI CINEMA.

relatori 1

La riforma del processo civile proposta dal Ministro della Giustizia Bonafede è stata al centro dell’incontro dibattito dal titolo “Magistratura e Politica a confronto”, che si è tenuto oggi presso la sala convegni del Tribunale di Nola.

Pino Daniele in vendita la villa dellartista 696x330

Napol’è mille culure …  così Pino Daniele descriveva la sua città. Cantautore contemporaneo che con le sue canzoni ha saputo raccontare e comunicare la complessità e la ricchezza della cultura partenopea fatta di mille sfumature, contraddizioni e coesistenze. L’Associazione Insolitaguida Napoli, inaugura questa nuova passeggiata narrata dedicata all’ interprete musicale più importante della Napoli contemporanea.

Leonardo 3

servizio di EMMA DI LORENZO

La Mostra sulla vita, le macchine e le opere di Leonardo da Vinci arriva a Napoli a cura di Tappeto Volante, in collaborazione con l’Associazione Getta la rete, sabato 1 dicembre – inaugurazione alle ore 12 -, nella Cripta del Complesso Monumentale Vincenziano in Via Vergini 51, con lo speciale sottotitolo “il genio del Rione Sanità”.

3 Diario di un brutto anatroccolo 1H

servizio di RENATO RIZZARDI

In scena al Teatro dei Piccoli diNapoli, venerdì 30 novembre (ore 10, replica sabato 1 dicembre, ore 11) “ALICE … viaggio nella matematica delle Meraviglie”, il nuovo spettacolo diretto  da Valentina Ciaccia per il Teatro dei Colori di Avezzano.