“Sulla terra dei fuochi è necessario fare chiarezza, senza lasciare spazio a illazioni e dubbi, perché bisogna capire se e quali conseguenze ci sono state e ci sono sulla salute di chi vive tra Napoli e Caserta e bisogna farlo anche perché non sono mancate speculazioni, anche di tipo commerciale, che hanno provocato una flessione nel settore agricolo e commerciale con notevoli ripercussioni negative con migliaia di posti di lavoro che sono andati in fumo”. 

IMG 1472

“Investiamo 40 milioni di euro per un progetto complessivo di contrasto ai roghi, sversamento abusivo dei rifiuti nella terra dei fuochi e in modo particolare nell'aria vesuviana.

Risultati immagini per SEVERINO NAPPI

“Dall’interrogazione del presidente della Regione sulla gestione dell’appalto delle pulizie dell’Ospedale Cardarelli da parte della Romeo, per la quale risulta indagato anche il direttore generale da lui nominato, abbiamo scoperto che, nonostante la legge da lui stesso voluta gli imponga di svolgere precisi controlli, De Luca non ha fatto e non sta facendo nulla”.

Risultati immagini per SERENA ANGIOLI

E’ giunto al traguardo il Concorso “Giovani della Campania per l’Europa, l’agricoltura, l’ambiente e lo sport”, realizzato grazie al Programma integrato di intervento per favorire lo sviluppo della capacità istituzionale delle amministrazioni della Regione Campania inserito del PO FSE 2014 -2020.

 La nuova stazione Napoli-Afragola sarà a servizio delle province a Nord di Napoli e dei territori di Caserta, Avellino e Benevento, garantendo collegamenti diretti verso Roma e, attraverso la cosiddetta bretella Nord/Sud, verso Salerno e Reggio Calabria. Nel 2022, con l’attivazione della nuova linea Napoli – Cancello – Frasso Telesino, saranno attivati collegamenti diretti anche con Bari e Foggia.

“E’ necessaria anzi urgente una legge regionale di riordino della mobilità ciclistica che non può essere una legge assestante ma deve avviare una vera trasformazione del territorio affinché ci sia una rete di piste ciclabili non isolate l’una dall’altra ma collegate, interconnesse e intermodali”.

Ciarambino in consiglio

“Siamo alla pura propaganda con l’inaugurazione della stazione dell’alta velocità ‘Porta del Sud’ che è ancora un cantiere, una nuova cattedrale nel deserto, che diventa il palcoscenico per il solito teatrino governativo con il premier Gentiloni, il ministro Del Rio e l’immancabile presidente De Luca, professionista di taglio dei nastri”.

de luca e fortini

Con oltre 150 mila visualizzazioni, grande successo di voto per le tre opere finaliste del concorso "Totò torna a scuola", premio artistico ideato dall'Assessorato all'Istruzione nell'ambito delle celebrazioni promosse dalla Regione Campania in occasione del cinquantenario della morte di Totò. Al termine del periodo di votazione online sul sito web e sulla pagina Facebook de “Il Mattino”,

Risultati immagini per EMILIO BORRELLI

 “Finalmente la Regione Campania è all’avanguardia per i temi dell’efficientamento energetico delle piccole e medie imprese”. Lo ha detto il presidente del gruppo consiliare Campania libera, Psi e Davvero Verdi, Francesco Emilio Borrelli, precisando che “con il bando pubblicato sul Burc e online sul sito di Sviluppo Campania, si investono oltre 7 milioni di euro in contributi a fondo perduto per gli interventi di efficientamento energetico nelle imprese che potranno usufruire di una compartecipazione alle spese fino a 100.000 euro per investimenti fino a 200.000 euro”. 

Risultati immagini per FIUME SARNO INQUINATO

Con la delibera 282 del 23/05/2017 la Giunta regionale ammette a finanziamento, tutti gli interventi compresi nel Grande Progetto Sarno. Un dietro front, da parte della Giunta, che da ragione alle battaglie che abbiamo portato avanti con l’ex governatore Caldoro e il professore Cosenza. Una strenua difesa, la nostra, contro tutto e tutti, compresi i sindaci piegati alla volonta di pochi e gli ambientalisti di facciata.

Risultati immagini per REGIONE CAMPANIA GIUNTA

La Regione Campania, con decreto dirigenziale del 29 maggio scorso, rende finalmente possibile l’iscrizione all'Elenco regionale dei Coltivatori custodi (sezione Vegetale), strumento fondamentale per l’attività di salvaguardia e tutela del patrimonio genetico autoctono a rischio di estinzione.

Alla luce degli anomali e massivi flussi migratori che stanno interessando i nostri territori, attesa la sofferenza e il disagio dei cittadini, nonché le disastrose conseguenze sul tessuto sociale della nostra Regione, il Coordinamento Provinciale di Napoli e  il Dipartimento Immigrazione Integrazione e Sicurezza Regione Campania del partito “Noi con Salvini”, hanno inoltrato ai Comuni di Acerra, Calvizzano, Giugliano, Qualiano, Nola, Terzigno e Villaricca, comuni che stando alle ultime testate giornalistiche, risultano avere un numero di immigrati maggiore rispetto sia agli altri comuni che alla popolazione esistente nella provincia di Napoli.

Immagine correlata

 “Un testo che, è oramai chiaro anche dalle audizioni dei vari operatori del settore, fatica a risponde alle esigenze della filiera del tartufo che invece rappresenta un’eccellenza del nostro Made in Italy”. Così i deputati del MoVimento 5 Stelle in Commissione Agricoltura commentano la conclusione del ciclo di audizioni sulla legge relativa alla filiera dei tartufi.

 “Inizia lo sciopero della fame l’On. Rita Bernardini, una forma di protesta antica ma molto significativa per porre l’attenzione, ancora una volta, sulla difficile situazione delle carceri italiane”, così commenta la consigliera regionale Flora Beneduce ed aggiunge: “questo strumento di lotta non violento ci dovrebbe far riflettere in questo particolare momento storico in cui c’è scarsissima attenzione a quelle che sono le problematiche sociali”.

“Davvero è il mondo al contrario, il presidente De Luca con la solita faccia tosta continua a reclamare dal premier Gentiloni la nomina a commissario alla sanità.