“I lavori allo stazionamento Airbus di Grottaminarda sono fermi da due anni e mezzo, ma il vero tema su cui è necessario porre l’attenzione è se quest’opera fosse realmente necessaria, trattandosi di una struttura la cui destinazione sarà per il 60-70% di carattere commerciale”.

Le dimissioni del presidente del Collegio dei Revisori dei conti della Regione Campania, Antonio Porcaro, sono un fatto increscioso, gravissimo per l’Ente. Quello che emerge dal verbale di ben nove pagine è una gestione ‘privata’ della cosa pubblica, dove suggerimenti, indicazioni del collegio appaiono inascoltate, così come ‘alcune problematiche inerenti il collegio stesso e un’eventuale regolamentazione’. 

Risultati immagini per ALESSANDRO PAGANO

“Per Ferrovie dello Stato l’Italia finisce a Salerno. Il Gruppo Fs ha presentato il bilancio 2016 in positivo con utili record, guarda al matrimonio con Anas, ma invece di pensare ad investire al Sud, in Sicilia, magari sull’alta velocità almeno fino a Villa San Giovanni, come peraltro più volte annunciato dai vari membri di Governo da Delrio a Franceschini, preferisce dedicarsi ai collegamenti con gli autobus verso la Germania.

“La Regione Campania interviene con un sostegno concreto e materiale finanziando le attività di formazione e studio per i ragazzi rimasti orfani di genitori deceduti nel corso della propria attività lavorativa”.

Risultati immagini per CIARAMBINO

“Lanciamo l'allarme a tutti i cittadini della Campania sulla pericolosa deriva accentratrice e di rifiuto della trasparenza di questo governo regionale. Il presidente De Luca sta provando a mettere il bavaglio al doveroso lavoro di controllo di tutte le commissioni speciali e in particolare della Commissione per la Trasparenza e il Controllo delle attività di Consiglio, Regione ed Enti collegati e dell’utilizzo di tutti i fondi.

Borrelli E Fortini

“Finalmente si comincia a fare sul serio e a mettere in sicurezza almeno gli edifici pubblici, anche se è necessario un intervento straordinario che permetta di garantire la piena sicurezza anche negli edifici privati e, soprattutto, dovrebbero essere programmate e fatte le prove di evacuazione che stiamo aspettando da anni”.

Risultati immagini per GIOVANNI FRANCESCO RUSSO CAMPANIA LIBERA

E' Giovanni Francesco Russo il nuovo coordinatore e portavoce di Campania Libera a Napoli e provincia. Russo, 37 anni, è giornalista professionista ed è stato in passato segretario del PD a Giugliano e consigliere comunale. Noto per le battaglie ambientaliste nella terra dei fuochi si dedicherà a radicare a Napoli l'associazione che alle ultime regionali con la sua lista ha sostenuto Vincenzo De Luca. 

“È di questi giorni la notizia diffusa dall’Istat che più di 8 milioni di italiani sono poveri e circa 4 milioni e mezzo vivono in condizioni di povertà assoluta, ovvero non possono acquistare il minimo indispensabile per vivere.

Risultati immagini per ASSESSORE PALMIERI

“Lo sciopero cambia verso. I centri per l' impiego chiedono al Governo centrale chiarezza e certezze sul loro inquadramento dopo 2 anni di regime transitorio, in avvalimento alla Regione Campania".

Risultati immagini per FRANCESCHINI ALLA REGGIA

“I primi dati provvisori disponibili segnalano una crescita del 28% dei visitatori e del 33% degli introiti nei musei statali aperti in occasione della Festa della Liberazione rispetto al 25 aprile dello scorso anno”. Lo ha dichiarato il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini.

Vincenzo Schiavo è il presidente della Confesercenti Interprovinciale Napoli, Avellino e Benevento (Confesercenti P.I.S. – Partenope, Irpinia, Sannio). L’elezione è avvenuta oggi nel corso dell’assemblea tenutasi presso il “parlamentino” di Piazza Santa Maria La Nova  a Napoli. Presenti gli Assessori al comune di Napoli Enrico Panini e Alessandra Clemente, il Comandante dei Vigili Urbani Ciro Esposito, il presidente Federconsumatori Rosario Stornaiuolo, i presidenti uscenti provinciali di Avellino e Benevento, Giuseppe Marinelli e Gianluca Alviggi, il Direttore di Confesercenti Campania Pasquale Giglio, il Coordinatore di Napoli Pasquale Limatola e tutti le sigle associative.

Solidarietà ai lavoratori dei centri per l’impiego della Campania che sabato protesteranno andando al lavoro. Una protesta alla rovescia per ribadire quanto la loro condizione sia ingiusta e profondamente da rivedere in un quadro normativo incerto, frutto del fallimento del Jobs Act renziano.

La conferenza dei capigruppo in Regione Campania si è riunita stamani e ha deciso la data di convocazione del Consiglio (martedì 2 maggio dalle ore 11 alle 19) nel corso del quale si procederà alla surroga del consigliere Pasquale Sommese (eletto in Ncd) sospeso in seguito alla custodia cautelare nell’ambito dell’inchiesta giudiziaria su “sistema La Regina” per presunte irregolarità negli appalti dei fondi Ue nel settore turistico.

“Il diabete mellito rappresenta un rilevante problema sanitario e il suo progressivo aumento nella nostra popolazione espone a conseguenze devastanti per l’organizzazione sanitaria del paese” – così Flora Beneduce, consigliere regionale di Forza Italia e componente Commissione Sanità che, mercoledì 26 aprile alle ore 17, 00, prederà parte ai lavori della V Municipalità Vomero-Arenella su Diabete e Prevenzione.

“La Campania è in prima linea nei Dipartimenti del Movimento Nazionale per la Sovranità allo scopo di consolidare una visione politica ed una strategia di governo ‘vista da Sud’ sui principali temi sociali, per lo sviluppo dell’Italia e per il rinnovamento della classe dirigente”. E’ quanto ha affermato il coordinatore regionale del Movimento Nazionale per la Sovranità, Salvatore Ronghi, nel corso della conferenza stampa tenuta stamani a Napoli, insieme con  la responsabile del Dipartimento del centro sud, Gabriella Peluso, e con i dirigenti Marco Cerreto, Ettore De Conciliis, Daniele Masala, Imma Guariniello e Carlo Farucci.