A cura di Gabriele Gaggiotti

Sono gli anni Venti del diciannovesimo secolo. Soldati, esploratori, cacciatori di pelli, mercenari solcano i territori ancora sconosciuti d'America per trarne profitto. Glass (Leonardo Di Caprio) è l'uomo che meglio di tutti i suoi compagni di spedizione conosce la terra impervia in cui si sono inoltrati. Il suo compito è riportare la compagnia al forte e tutto ciò che lo preoccupa è proteggere suo figlio, un ragazzo indiano.
Lo scontro con un grizzly lo lascia in condizioni prossime alla fine. Il più arrogante della compagnia, Fitzgerald (Ton Hardy), si offre di restare per dargli sepoltura, ma lo tradisce orribilmente. La volontà di vendicarsi rimetterà in piedi Glass e darà inizio ad un'odissea leggendaria. 

A cura di Gabriele Gaggiotti

Pittore paesaggista della Danimarca dei primi anni del '900 Einar Wegener (Eddie Redmayne) ha vissuto due vite, la prima con una moglie a Copenhagen, e la seconda a Parigi come Lili Elbe. Infine ha tentato la prima operazione chirurgica della storia finalizzata al cambio di sesso.
Attratto dall'abbigliamento femminile dopo un gioco erotico con la moglie e sempre meno capace di smettere di vestirsi e atteggiarsi da donna, nel corso di diversi anni Einar vuole lasciare il posto a Lili, che percepisce come un'entità separata.
Aiutato e supportato attraverso molte difficoltà dalla moglie Gerda (Alicia Vikander) da cui è sempre meno attratto, Einar fugge dalla medicina del proprio tempo che lo vuole internare o dichiarare schizofrenico e si rifugia nella chirurgia sperimentale, conscio che quella che intende provare è un'operazione mai tentata prima e dai rischi immani.

Bere più di due bevande contenenti caffeina al giorno durante le settimane prima del concepimento potrebbe aumentare il rischio di aborto spontaneo, sia se sono le donne o il loro partner a consumarla.

Questo sarà l’anno della chirurgia smart. Il termine indica l’insieme delle metodiche chirurgiche, a bassa invasività, che consentono grazie alle nuove tecnologie un ridotto costo fisico per i pazienti con un risparmio considerevole in termini di tempo e denaro. Ne è certo il dottor Vincenzo Volpe, specialista in chirurgia plastica, estetica e ricostruttiva.

A cura di Gabriele Gaggiotti

Lungo i sentieri rocciosi del Wyoming, una diligenza corre più forte del vento. Un vento che promette furia e tempesta.
Ultima corsa per Red Rock, la diligenza si arresta davanti al Maggiore Marquis Warren (Samuel L. Jackson), deviatore di diligenze e cacciatore di taglie che ha servito la causa dell'Unione. Ospitato con riserva da John Ruth (Kurt Russell), cacciatore di taglie che crede nella giustizia, meno negli uomini, Warren lo rassicura sulle sue buone intenzioni.
Il viaggio riprende ma il caratteraccio di Daisy Domergue (Jennifer Jason Leigh), canaglia in gonnella condotta alla forca, lo interrompe di nuovo. La sosta imprevista incontra e carica tra chiacchiere e scetticismo Chris Mannix (Walton Goggins), un sudista rinnegato promosso sceriffo di Red Rock. Incalzati dalla bufera di neve, trovano rifugio nell'emporio di Minnie (Dana Gourrier) dove li attendono un caffè caldo e quattro sconosciuti interrogati a turno dal diffidente John Ruth. Probabilmente nessuno è chi dice di essere.

Grande successo per il concerto del 13 marzo scorso, tenuto dal pianista Michele Colucci in arte Venovan presso la Feltrinelli di Napoli, in via Santa Caterina a Chiaia, nei pressi di piazza dei Martiri.

In un Paese dove il 9,5%1 della popolazione rinuncia alle cure per motivi economici o a causa di liste d’attesa troppo lunghe e che risulta sostanzialmente diviso tra una sanità del Nord che funziona e una del Sud in difficoltà, c’è una realtà meridionale che si differenzia e spicca per prestazioni al di sopra degli standard e soddisfazione dei pazienti.

L’atteso omaggio, dopo Sorrento, della città di Manfredonia, a Lucio Dalla, nel quarto anniversario della scomparsa del grande artista bolognese (1 marzo 2012 - 1 marzo 2016), è stato celebrato, con grande solennità, alla presenza del prefetto di Foggia, Maria Tirone, nella Sala Consiliare di Palazzo San Domenico. Sorrento e Manfredonia, le uniche città italiane ad aver ricordato il loro concittadino onorario.

A cura di Gabriele Gaggiotti

Il mondo animale è cambiato: non è più diviso in due fra docili prede e feroci predatori, ma armoniosamente coabitato da entrambi.
Judy è una coniglietta dalle grandi ambizioni che sogna di diventare poliziotta, poiché le è stato insegnato che tutto è possibile in questo nuovo mondo. Nick è una volpe che vive di espedienti nella capitale, Zootropolis, dove Judy, dopo un estenuante training in accademia, approda come ausiliaria del traffico. Toccherà a loro, inaspettatamente uniti, risolvere il mistero dei 14 animali scomparsi che tutta la città sta cercando e sventare i piani di chi vuole impossessarsi del potere locale, secondo l'atavico principio divide et impera.

La posizione in cui si dorme nella maggior parte dei casi non dipende da una scelta consapevole, piuttosto da un meccanismo innato. Proprio per questo, l'approccio al sonno può rivelare molto della personalità di un individuo.

Una band ‘maggiorenne’! A dimostrarlo sono i diciotto anni di concerti che I SOTTOMARINI festeggeranno VENERDI 11 MARZO 2016 [ore 21.30] sul palco del Nottingham Pub di Napoli, locale in British-style nel cuore del quartiere Vomero.

ines trocchia

La sex symbol Ines Trocchia, cresciuta a Nola, continua a far parlare di se. Dopo le numerose pubblicazioni su giornali di gossip, oltre ad editoriali su riviste come Playboy, Maxim, Gq, Panorama, questa volta la giovane modella è protagonista sull’ultimo numero di For Men. Il servizio fotografico è stato realizzato da Nanni Sibona Tacco, che ha esaltato tutta la sensualità e la femminilità della giovane Ines, ottenendo degli scatti che lasceranno i lettori di For Men senza fiato.

Alice TV, il canale nazionale di cucina più amato dalle spettatrici italiane, si prepara ad accogliere uno degli ortaggi più pregiati della tradizione ortofrutticola italiana: il Carciofo di Paestum IGP. Il canale tematico di gastronomia rappresenta un punto di riferimento per chi vuole trarre spunto per nuove ricette o rivisitarne delle altre, grazie alla partecipazione di chef di rilievo del panorama gastronomico italiano.

EDICOLA VOTIVALe edicole votive sono strumenti  di comunicazione religiosa, poste sotto forma di architettura pittorica, che possiamo trovare in molti punti della città di Napoli ma non solo, anche in molte altre del Mezzogiorno e raccontano la storia della devozione popolare. Le edicole votive hanno origini antichissime, esse erano già presenti in epoca Greca e poi Romana. Con l’editto di Teodosio I nel 397 d.C questa pratica fu maggiormente sostenuta, furono però sostituiti i temi di adorazione pagana  con quella dei cristiani.

Uno studio condotto in Inghilterra alla Coventry University e pubblicato sulla rivista internazionale 'Age & Ageing' ha evidenziato un chiaro 'legame' tra la frequenza dell'attività sessuale e l'acutezza mentale.