I viticoltori fanno i conti con la terribile ondata di gelo che ha colpito l’Irpinia nei giorni scorsi, distruggendo interi ettari di vigne. La situazione, ora dopo ora, diventa sempre più grave. “Stiamo ricevendo migliaia di segnalazioni da tutta la provincia – rivela il direttore di Coldiretti, Salvatore Loffreda – il freddo fuori stagione che si è abbattuto sulle campagne ha distrutto vigneti, colture frutticole e orticole ma anche cereali e leguminose: i vigneti sono i più colpiti dalla gelata e ci preoccupa perché è a rischio la prossima campagna vinicola, con serie ripercussioni sull’economia della provincia”.

Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Avellino hanno tratto in arresto un pregiudicato avellinese di anni 25, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Avellino.

Dieci tappe di "Estate in Irpinia 2016", dieci tuffi nella nostra identità

"Qualcuno l'ha definito sogno collettivo; qualche altro cittadinanza attiva; altri l'hanno considerata una profonda riscoperta di se stessi; altri ancora hanno parlato di turismo innovativo o di rivoluzione culturale vera e propria. Sta di fatto che lo scorso anno, intorno ad "Estate in Irpinia", si sono mosse tante emozioni, speranze, sogni e soprattutto persone, con quasi mille partecipanti venuti anche da lontano. 

Si è tenuta ieri mattina al Centro Direzionale di Napoli (Isola 6) una riunione presso l’assessorato alle politiche sociali guidato dall’Assessore Sonia Palmeri per chiarire la posizione dei 50 lavoratori ex Cablauto da mesi a reddito zero.

Alle ore 3.50, in Mercogliano, un ordigno esplosivo è stato fatto esplodere vicino allo sportello Postamat esterno all’Ufficio Postale di Via Nazionale Torrette. E' in corso di quantificazione il bottino, anche in considerazione che parte delle banconote andavano a fuoco e parte danneggiate dall’attivazione automatica del sistema di macchiatura. Sul posto prontamente intervenivano i Carabinieri della locale Stazione nonché del Nucleo Operativo della Compagnia di Avellino. Indagini in corso.

Il giudice Ferdinando Imposimato, presidente onorario aggiunto della Suprema Corte della Repubblica Italiana, al taglio del nastro di Avellino Book Fair, il festival degli autori campani già alla sua seconda edizione, da questo venerdi fino a venerdi prossimo.

Il dibattito è forte in Irpinia . “Oggi tutta l’attenzione dell’Italia e degli italiani è sul referendum che riguardava solo ed esclusivamente le estrazioni di petrolio e gas entro le 12 miglia dalle coste . Però in Italia c’è un altro dibattito che magari si potrà aprire in modo ancora più ampio dopo tale referendum e riguarda le trivellazioni interne al territorio italiano , nell’entroterra”.

“Vino, Impresa, Futuro - Un percorso per lo sviluppo economico sostenibile e solidale in Irpinia”. E’ il titolo dell’evento, promosso dal Club Lions Avellino Host in collaborazione con l’Istituto Superiore d’Istruzione Secondaria Agrario Geometra “De Sanctis - D’Agostino” di Avellino e il corso di perfezionamento universitario e aggiornamento culturale in “Wine Business” del dipartimento di Farmacia dell’Università degli Studi di Salerno, in programma martedì 19 aprile presso l’aula magna De Sanctis dell’Isis De Sanctis - D’Agostino di via Tuoro Cappuccini (Avellino).

TrenDevice – azienda italiana specializzata nel ritiro e ricondizionamento di device Apple – protagonista di "E-Commerce Italia/Europa 2016", il focus organizzato da Casaleggio Associati per presentare in anteprima i risultati della ricerca annuale sul mercato dell'e-commerce italiano ed internazionale.

Il 12 aprile 2016, nella Caserma “G. Berardi” in Avellino – sede del 232° Reggimento Trasmissioni - è stata accolta la Sacra Immagine della Beata Vergine del Santo Rosario. L’Immagine in parola, proveniente dal Pontificio Santuario di Pompei, è stata benedetta lo scorso 2 dicembre 2015 da Papa Francesco in Vaticano.

I Carabinieri della Stazione di Montecalvo Irpino, hanno tratto in arresto un 42enne del luogo, resosi responsabile di lesioni personali nonché resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

Quattro medici a processo. L’ipotesi di reato è, tra le varie, quella di omicidio colposo in concorso per la morte di Marina De Piano. La giovane solofrana 27enne venne a mancare nel luglio del 2012, un mese dopo aver dato alla luce il proprio bambino. Il giudice per le udienze preliminari presso il tribunale di Avellino ha deciso che si può andare a processo, con la prima udienza del dibattimento che è stata fissata per il primo giugno prossimo. A giudizio i medici del Landolfi Tesorio, Manzo, Zanatta e Santoro. Prosciolti invece i medici Bruno, Straccia, Marotta e Masullo. I familiari di Marina, assistiti dal pool di legali formato da Moretti, Mellella, Napolillo e Frongillo, hanno anche presentato un esposto all’Ordine dei Medici.

Ad Avellino sbarca il denim day. Protagonista sarà, domenica 20 marzo (alle ore 18.00) al Mam Fashion Democracy (negozio di abbigliamento di via Capozzi),  il  ‘No Wash Jeans’ del brand altirpino ‘Nelle Grandi Fauci’ di Salvatore Caruso.

Il 18 marzo 2016 il “Museo dei Castelli”, unico percorso didattico-espositivo dedicato alla valorizzazione dei castelli e delle fortificazioni dell’intero territorio irpino, con sede presso la Torre Normanna di Casalbore (AV) riapre le sue porte alpubblico.

Iniziativa di solidarietà a Montoro per sostenere la famiglia Della Valle che ha perso tutto nell'esplosione dell'appartamento nella giornata dello scorso 15 marzo. La montorese Rosa Napoli, condomina della famiglia e titolare della profumeria Nagiro, oggi in occasione del 19° anniversario dell’apertura dell’esercizio ha deciso di dare sostegno a quella famiglia che ormai non ha più nulla. Una raccolta fondi è stata avviata anche dai titolari della pizzeria La Botte. Ed al Centro sociale di Montoro si lavora ad uno spettacolo di beneficenza. Il ricavato sarà devoluto alla famiglia.