I Musicastoria in concerto ai “Barbuti” di Salerno per un grande concerto  solidale

Si è appena conclusa nel centro storico di Salerno la XXXV edizione della rassegna estiva di teatro “Barbuti Festival”, organizzata dalla Bottega San Lazzaro. E’ tempo quindi di bilanci per una delle rassegne di teatro estivo più longeve d’Italia, che si svolge ogni anno in una location quanto mai suggestiva, l’antica piazza longobarda ormai indissolubilmente legata al teatro all’aperto, dove una targa di ceramica ricorda l’ideatore, Peppe Natella. Ma quella che è appena terminata - oltre al numero progressivo che segna un traguardo importante - non è stata un’edizione ordinaria, per niente uguale alle altre e per molti aspetti straordinaria.

La Villa Romana di Minori, sito archeologico in costiera Amalfitana

Ricostruita con videomapping in 3D l’eruzione che coprì la Villa Romana di Minori. Evento nazionale aperto alla stampa in tre serate uguali: 11 – 12 e 13 Settembre a Minori in Costiera Amalfitana. Porpora: “La Villa Romana rivivrà come era. Vedremo anche l’eruzione, poi non mancheranno le Vie del Palato e le Vie dell’arte con lavorazioni artigianali”. Attori che in costumi dell’antica Roma accoglieranno gli spettatori, dialoghi, narrazione e anche il 3D. Non mancheranno le Vie del Palato con la visita al Sentiero dei Limoni”.  Effetti scenici unici : dalla creazione all’eruzione. 

“Corti in Largo” è il titolo scelto per l’appuntamento che si terrà domani (mercoledì 9 settembre) a partire dalle 21 a Largo Montone nel centro storico di Salerno nell’ambito di “We Make City Festival  Summer School”, la settimana dedicata alla rigenerazione urbana nel cuore della città. Una sera all’insegna dell’audiovisivo e frutto della collaborazione tra Linea d’Ombra Festival e il collettivo Blam.

Mercoledì 9 settembre 2020, a conclusione della XXXV edizione della rassegna estiva di teatro “Barbuti, in via Giovi Bottiglieri, 64 presso La Tenuta dei Normanni, con il Festival delle Colline Mediterranee, andrà in scena il 5° appuntamento di "Salerno Si Racconta" e la Nona edizione del Salerno Day, l'evento creato da Giuseppe Natella ed Eduardo Scotti per ricordare lo Sbarco alleato del 9 settembre 1943 a Salerno.

Mercoledì 9 settembre (ore 21.00) quinto ed ultimo appuntamento con la Musica in piazza del Ravello Festival. A calcare il palco ai piedi del Duomo della Città della Musica Armanda Desidery e il suo quartetto formato da Domenico Andria al basso, Gerardo Palumbo, alle percussioni e Marco Fazzari alla batteria.

Minori. La villa romana com'era e com'è - la Repubblica

Per la prima volta in assoluto in videomapping il 3 D che ricostruisce la Villa Romana di Minori del I Secolo d.C.  Dall’11 al 13 Settembre ben tre eventi serali, ogni giorno alle 20 – 21 e 15 e 22 e 30, offriranno l’opportunità di vedere la Villa come era e anche l’eruzione del Vesuvio.

MarcantonioLucidiTeatro.it » “Vincent Van Gogh – Le lettere a Theo”, uno  spettacolo di e con Blas Roca Rey. Al teatro Lo Spazio di Roma

Un mondo fantastico, tenero e disperato affiora dalle tante lettere che Vincent Van Gogh scrisse all'adorato fratello Theo, gallerista, che si occupò di lui tutta la vita. Un'energia vitale pazzesca, quasi indomabile. La consapevolezza, a volte straziante, di essere diverso dagli altri. In tutto. Nel vivere, nei rapporti umani ma soprattutto nell'arte.

Quarta superiore all'estero. Il covid19 non ha fermato il sogno di Gaia -  Salernonotizie.it

Rientro a scuola. Dopo mesi di lockdown, di polemiche e di insicurezze inizia un anno scolastico diverso da tutti i precedenti: la scuola post Covid, quella con misure igienico-sanitarie rigorose, senza abbracci, ma con la consapevolezza che non si possa “ripartire davvero” se non si riparte dall’istruzione.

È stata archiviata con un grande e travolgente spettacolo di Renzo Arbore la XX edizione del Capodanno Bizantino, l'evento clou dell'estate amalfitana nel corso del quale l'antica repubblica marinara assegna il titolo di Magister in ricordo di una delle sue più gloriose pagine di storia. Dedicata al Marein tutte le sue più suggestive sfaccettature, la ventesima edizione dell'evento ha regalato un susseguirsi di emozioni legate proprio alla marineria e ai suoi grandi uomini.

Riparte il 4 e il 5 settembre, "SpeTTaTTori" la rassegna teatrale di Campania by Night, questa volta presso il Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano a Salerno. In scena, alle 20.30, “L’Offesa” di Luciana Luppi per la regia di Andrea Carraro, uno spettacolo sul tema della pratica dell'infibulazione. Oltre che dalla prova attoriale la scena è sostenuta anche da installazioni visive a cura di Pietro Lista.

Autonomia regionale, l'intervista al consigliere Pd Franco Picarone -  Napoliflash24 - Giornale di informazione su Napoli e Campania

Il consigliere regionale della Campania Franco Picarone, candidato nella lista del Partito democratico al Consiglio regionale, dopo aver inaugurato i comitati elettorali di Baronissi, Giffoni Valle Piana, Battipaglia ed Eboli presenzierà alle aperture dei comitati elettorali di Salerno, Scafati, Nocera Inferiore e Angri.

Gennaro Arma, capitano eroe: l'ultimo a scendere dalla Diamond Princess -  la Repubblica

Si è svolta in una atmosfera insolita l’investitura del Magister di Civiltà Amalfitana, titolo conferito quest’anno, in occasione della XX edizione del Capodanno Bizantino, al comandante Gennaro Arma. Non all’aperto come accaduto nel corso dell’ultimo ventennio, ma all’interno della chiesa di San Salvatore de’ Birecto, dove un tempo venivano incoronati i Duchi della Repubblica. Il protocollo, al di là della sola rinuncia alla cornice festosa di gente e di figuranti in costumi d’epoca, non ha subito stravolgimenti. A cominciare dalla formula di proclamazione che “The brave captain”, il capitano della nave da crociera Diamond Princess duramente colpita dalla pandemia nello scorso febbraio e rimasta in quarantena nella baia di Yokohama con circa 700 contagi su 3700 persone appartenenti a 56 nazionalità diverse, ha pronunciato alla presenza dell’arcivescovo monsignor Orazio Soricelli e dei sindaci di Amalfi e Atrani, Daniele Milano e Luciano De Rosa Laderchi. 

Home | Homo Scrivens

di CONCITA DE LUCA

Dell’amore non si dice mai abbastanza. È pur sempre una continua scoperta. Di questo Brunella Caputo e Maria Concetta Dragonetto ne sono convinte, tanto da affidare alle loro parole – la prima in forma narrativa, la seconda in poesia – le loro personali visioni. A definire le singole prospettive sono i titoli dei libri, “Dell’acqua e dell’amore” di Brunella Caputo e “Della terra e dell’amore” di Maria Concetta Dragonetto, in libreria in questi giorni. Entrambi sono editi da Homo Scrivens. Lunedì 7 settembre, alle ore 20, ci sarà la presentazione ufficiale al Teatro dei Barbuti (Largo Barbuti, Salerno). Ospiti della serata saranno Erminia Pellecchia, Paolo Romano e Paquito Catanzaro (per la casa editrice Homo Scrivens). A moderare sarà Sabrina Prisco. Il 19 settembre, alle ore 18, sarà il Chiostro di San Domenico Maggiore a Napoli a far da suggestiva cornice alla presentazione, curata da Homo Scrivens.

Danza Contemporanea Codarts Rotterdam - Dance News

La rassegna “Incontri” approda sul palco del Barbuti Festival con uno spettacolo di danza contemporanea frutto di una sinergia tra Borderline Danza e Versiliadanza. Un gemellaggio all’insegna dell’arte tersicorea, come del resto è nello stile della rassegna organizzata dall’Associazione Campania Danza.

Maiori Music Festival - Maiori Music Festival

Il 3 settembre il Maiori Music Festival uscirà dal palazzo per trasferirsi al Sentiero dei Limoni, con un tour che avrà inizio alle 18.30, da Piazza Raffaele D’Amato, e accompagnerà i visitatori lungo giardini di limoni e panorami mozzafiato. I partecipanti arrivati alla meta, godranno di uno spettacolo tra musica e teatro, reso ancora più suggestivo dai costumi medievali, i cui protagonisti saranno i musicisti Gloria Falcone, al flauto traverso, e Alberto Ruocco, alla chitarra con la partecipazione dell’associazione artistico-culturale “Atellana”.