“Sono molto soddisfatta per l’approvazione all'unanimità della legge “Costruire il futuro. Nuove politiche per i giovani”. Da anni la regione Campania attendeva una legge quadro sulle politiche giovanili che fosse al servizio delle giovani generazioni.

E’ la salernitana Elena Salzano la nuova delegata regionale Ferpi - Federazione Relazioni Pubblica Italiana. L’incarico le è stato conferito nel corso del nuovo Consiglio Direttivo Nazionale di Ferpi riunitosi sotto la Presidenza di Pier Donato Vercellone il quale ha nominatovicepresidente nazionale Fabio Ventoruzzo, Segretario Generale Rita Palumbo, e ha riconfermato Tesoriere Biagio Longo.

Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto dal vice presidente vicario Tommaso Casillo, ha approvato all’unanimità, con 34 voti favorevoli, la proposta di legge “Disposizioni organizzative per l’erogazione dei farmaci e dei preparati galenici di cannabinoidi per finalità terapeutiche nell’ambito del servizio sanitario regionale e promozione della ricerca e di azioni sperimentali prodromiche alla produzione da parte di soggetti autorizzati”.

"La scorsa settimana c'è stato un atto di sciacallaggio politico nei confronti del consigliere Graziano, ora che i pm hanno chiesto l'archiviazione per l'accusa di associazione camorristica, per decenza dovrebbero uscire dall'aula anche stavolta". Così il capogruppo Pd in consiglio regionale Mario Casillo, rivolgendosi al gruppo del Movimento 5 Stelle nel corso della seduta di ieri.

È stata pubblicata oggi, 25 luglio 2016, sul sito dell’ACaM - Agenzia Campana per la Mobilità sostenibile - la procedura pubblica di assegnazione di n. 97 nuovi autobus alle Aziende pubbliche e private che svolgono servizi minimi di TPL sul territorio della Regione Campania. I bus, rigorosamente climatizzati, saranno dotati dei più sofisticati sistemi di ITS - Intelligent Transport System.

"Sulla Sanità non voglio niente, nemmeno la solidarietà, ma solo la stessa spesa pro capite per ogni cittadino in tutta Italia. Datemi le stesse risorse che date alla Lombardia e poi io penso all'efficienza". Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, durante il confronto sulla Brexit all'Unione Industriali di Napoli. "Vale per la Sanità, per l'Università e per questa meravigliosa legge sugli appalti in discussione che può rappresentare il de profundis".

“Il Movimento 5 Stelle si è schierato contro l’estensione dell’uso non esclusivo dell’auto blu ai consiglieri e responsabile degli uffici di diretta collaborazione del presidente De Luca. Questa che oggi ha votato la maggioranza di centrosinistra è una riforma mascherata, gli uomini del presidente avranno l’uso dell’auto blu.

Campania: nuova flotta di elicotteri per la vigilanza e lo spegnimento degli incendi

Da una nota proveniente da Palazzo Santa Lucia si apprende che la Regione Campania si dota di una propria flotta di elicotteri per intensificare le attività di vigilanza e spegnimento degli incendi boschivi. E’ stato stipulato ieri, giovedì 21 luglio, il contratto di affidamento del servizio di spegnimento di incendi boschivi a mezzo elicotteri.

La lotta messa in campo con le istituzioni regionali per contrastare l’emergenza della blue tongue sta cominciando a dare i suoi primi frutti. Da settimane la febbre catarrale degli ovini sta devastando interi allevamenti in tutta la Campania e, al danno rappresentato dalla malattia e dalla morte degli animali, si aggiungeva anche la gravissima condizione di incertezza degli allevatori, lasciati senza precise risposte dalle istituzioni.

E’ in azione da questa mattina, nelle tre Asl della provincia di Napoli, il nuovo nucleo ispettivo insediato dalla Regione su indicazione del Presidente Vincenzo De Luca, che ha il compito di controllare e verificare le attività delle strutture sanitarie pubbliche e private.

"Abbiamo trovato un buco nel bilancio 2013 della Regione di 2 miliardi di euro. I nostri amici che ci hanno preceduto ci hanno lasciato questo regalo, e adesso dobbiamo coprire con altri 2 miliardi il buco. Speriamo che il consuntivo 2014 non ci riservi altre sorprese". Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca durante l'intervista settimanale a Lira Tv. "Stiamo mettendo ordine nel bilancio regionale per far sì che non si accumulino i debiti. Il tutto mentre lavoriamo su trasporti, cantieri e sanità".

Depositato presso gli uffici del Consiglio regionale della Campania, un ordine del giorno per “avviare in tempi brevi un percorso di condivisione dei processi di politiche attive per il lavoro, con le associazioni per i diritti dei disabili e contestualmente avviare una campagna informativa rivolta a tutti gli interessati”.

La sentenza del 6 luglio scorso segna un'inversione di tendenza nel processo per il deragliamento del 6 agosto 2010, la differenza di quanto richiesto dal Pubblico Ministero e quanto comminato dalla Corte, da la misura che finalmente le tesi della difesa sono state, ma solo in parte, accolte.

Battesimo politico pubblico per Piero, il primogenito del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Il 36enne, avvocato e referendario presso la Corte di giustizia dell'Unione europea, e' il coordinatore scientifico di un comitato per il "si'" e oggi ha fatto il suo debutto a Napoli, alla presenza del ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi.

“Sono molto soddisfatta per l’approvazione in VI Commissione Consiliare Cultura e Politiche Sociali del disegno di legge “Costruire il futuro. Nuove politiche per i giovani”. E’ un provvedimento al quale tengo molto perché da anni si attende una legge quadro sulle politiche giovanili in Campania.