Risultati immagini per degrado isole ecologiche

Lunedì 9 gennaio alle ore 11,30, conferenza stampa.

concerto reggia capodimonte

Domenica 8 gennaio 2017, alle ore 17, nel Salone delle Feste del Museo di Capodimonte, sarà replicato il Concerto di Capodanno del Conservatorio di Napoli, che ha riscosso un enorme successo di pubblico. Le musiche, ispirate al tema del viaggio e del Grand Tour, sono dedicate alla mostra Vermeer, La donna con il liuto, celebre dipinto del Metropolitan Museum di New York esposto al Museo di Capodimonte sino al 9 febbraio 2017.

Dal 3 Dicembre fino al 2 Aprile 2017 sarà possibile ammirare la mostra del pittore napoletano Salvatore Fergola (1799-1874), grande artista di corte dimenticato della pittura napoletana negli anni della Restaurazione, presso la Galleria d’arte di Palazzo Zevallos Stigliano a Napoli. 

Protagonisti della sua arte furono i copiosi rinnovamenti con i quali la dinastia dei Borbone rese Napoli una moderna metropoli. Fergola si rese interprete di questo fervore progressista, grazie ai suoi magnifici dipinti, la sua attività di litografo e di editore di giornali popolari illustrati, che miravano tutti ad immortalare le novità di un Regno destinato a contare molti primati in ambito nazionale -come ad esempio il Cantiere di Castellamare o il bacino di Napoli, il battello Real Ferdinando da lui ritratti con estrema cura al dettaglio.

Risultati immagini per ospedale rizzoli di ischia

servizio di GENNARO SAVIO

L’anno 2016 che ci siamo appena lasciati alle spalle, purtroppo non si è portato con se polemiche e problematiche legate alla gestione della sanità pubblica sull’isola d’Ischia. Infatti presso l’Ospedale “Anna Rizzoli” di Lacco Ameno dopo che si è rischiato di perdere di colpo l’Unità di Terapia Intensiva Cardiologica che almeno per il momento continua ad essere attiva, dal primo gennaio 2017 il reparto di ortopedia è stato letteralmente “azzoppato” per la carenza di personale medico.

Risultati immagini per SERENA AUTIERI LA SCIANTOSA

Sull’ onda dello straordinario successo con cui è stata accolta da critica e pubblico nelle prime tappe italiane, Serena Autieri parte in tour con il suo One Woman Show “La Sciantosa - ho scelto un nome eccentrico”, spettacolo scritto da Vincenzo Incenzo e diretto da Gino Landi.

Risultati immagini per peppe barra la cantata dei pastoriNon c’è Natale senza La Cantata dei Pastori e da quarant’anni a questa parte non c’è Cantata senza Peppe Barra. La Cantata dei Pastori ha un titolo lunghissimo e barocco, ma è universalmente nota con l’abbreviazione d’uso. Fu scritta alla fine del Seicento (1698) da Andrea Perrucci e da allora, da più di tre secoli, è continuamente rappresentata, rimaneggiata, riscritta. Ultimo e più illustre di tutti è Peppe Barra, che aveva già interpretato l’opera a fianco della madre Concetta, nel ruolo di un irresistibile Sarchiapone, dopo essere stata l’Angelo nella versione di Roberto De Simone alla fine degli anni Settanta.

Immagine correlataAlla ricorrenza del’Epifania , prepariamo la calza a km 0 con prodotti alimentari acquistati da produttori della campagna partenopea. Questo il suggerimento del Rappresentante della Consulta Nazionale del’Agricoltura, Rosario Lopa, per la Befana. Una confezione di olio d’oliva DOP della Penisola Sorrentina 0,5 L, una confezione di formaggio (fiordilatte di Agerola o Provolone del Monaco) da 0,3 Kg,ma anche un sacchetto di bocconcini di Mozzarella di Bufala di Cardito, salametti e wurstel gli Autentici, una confezione di pasta di grano duro Gragnano da 1 Kg, una confezione di biscotti tradizionali dei Panificatori e Biscottifici di Napoli e provincia, una confezione di nocciole tonde del vesuviano e un sacchetto di mandarini del’area Giulianese.

Risultati immagini per museo archeologico di napoli

Un visita gioco alla Sezione Egizia e una visita cantata alla scoperta del mondo musicale in antico. Sono le attività organizzate da CoopCulture, società concessionaria del Servizio Didattico, per il week end lungo della Befana per adulti e famiglie presso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Quale modo migliore per ricordare tutti i musicisti di Somma scomparsi che dedicare loro una serata musicale? Si chiamerà “UN CUORE PIENO DI MUSICA” e sarà proprio in onore dei grandi “musici” del territorio: Pasquale Raia, Gaetano Bocchino, Giuseppe Cimmino, Giovanni Auriemma, Antonio Seraponte, Giuseppe Nota, Federico Ambrosanio e Daniele Saccone. Intere generazioni di ragazzi hanno ricevuto insegnamenti musicali e non solo da queste splendide persone che, nel corso degli anni, hanno donato alla Città una vocazione musicale. Tantissimi musicisti, professionisti e non, sono cresciuti con loro, sempre con la musica nel cuore. L’Associazione Culturale Musicale “Antonio Seraponte” ha accolto con entusiasmo la richiesta dell’Ass. Luigi Coppola e del Sindaco a preparare uno spettacolo per le festività natalizie e così sabato 7 ci sarà l’esibizione del Gruppo “Quelli del Borgo”.

La Chiesa di Nola dice il suo ‘grazie’ al vescovo Depalma che tra pochi giorni lascerà la diocesi dei santi Felice e Paolino per concludere il suo ministero episcopale. Per questo, sabato 7 gennaio, alle 18.30, si ritroverà, nella Basilica Cattedrale di Nola, per celebrare l’Eucaristia e per abbracciare, ancora una volta, monsignor Depalma e ricordare – come lui ha scritto nel Documento finale del Sinodo diocesano appena concluso – che «come Chiesa di Nola abbiamo una lunga storia fatta da persone dal cuore grande e buono che hanno servito il Vangelo e la comunità con generosità e passione, anteponendo al vantaggio personale il bene di tutti e creando così attorno a sé stili e prassi concrete di comunione e di relazioni.

Risultati immagini per antonello sannino“Bloccato nella sede Arcigay Napoli, preoccupato e spaventato: all'ingresso, in un vicoletto con pochissima illuminazione, una quindicina di ragazzini, il più grande non oltre i 15 anni, muniti di cacciavite e mazze, hanno iniziato a insultarmi sono certo si tratti di ragazzi del quartiere”.È l'allarme lanciato in un post su Facebook da Antonello Sannino, presidente dell'Arcigay di Napoli, poco dopo le 18.

Immagine correlata“Le condizioni di salute della bimba non sono gravi, questo è l'elemento di compiacimento in un quadro così drammatico. Non sono abituato ad enfatizzare le cose ma quello che è accaduto oggi non deve accadere". Lo ha dichiarato il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, a Televomero, rispondendo alle domande della giornalista in merito agli spari in via dell'Annunziata, che hanno ferito tre extracomunitari e una bambina di dieci anni.

Risultati immagini per vincenzo de luca“Riteniamo intollerabile e odioso questo episodio che ha colpito anche una bambina nel cuore di Forcella. E’ un fatto gravissimo, ben oltre le prime rassicuranti notizie che arrivano dal Santobono. Siamo vicini con affetto e solidarietà alla bimba e alla sua famiglia. Con l’accertamento dei fatti, auspichiamo che vengano individuati e puniti i responsabili. Per noi il tema della sicurezza rimane centrale. Continueremo, mantenendo gli impegni assunti, a estendere nella città gli impianti di videosorveglianza”. Così in una nota il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

Risultati immagini per GIUGLIANO CITTA' NATALE

La II edizione di Giugliano Città Natale (8 dicembre 2016 – 6 gennaio 2017), rassegna organizzata dal Comune di Giugliano e patrocinata dalla Regione Campania, che rende omaggio a Gian Battista Basile a 450 anni dalla nascita, si avvia alla conclusione. Giovedì 5 gennaio è prevista un’intera giornata dedicata al mondo della fiaba e all’illustre cittadino giuglianese, nato nel febbraio del 1566.

Allievi Laborart

Laborart vola negli States. Sei gli allievi della scuola di danza e recitazione di Gragnano (Napoli) che parteciperanno alla seconda edizione di Vibe Vienna International Ballet Experience, in programma dal 10 al 14 gennaio, nella città di Missoula, Montana. Raffaella Esposito (12 anni), Annachiara e Federica Maresca (14 anni), Miriam Rafone (16 anni), Daniele Esposito (15 anni), Corinne De Bock (18 anni).