CIRCUM 3

La rete ferroviaria della Circumvesuviana è oramai “terra di conquista” di balordi e delinquenti, lo sanno tutti, lo sanno le autorità, lo sanno i dirigenti, lo sa la classe politica, lo sanno fin troppo bene le forze di polizia, ma a subire questa indegna situazione sono solo i viaggiatori ed i lavoratori del trasporto pubblico.

"Se la Regione ha ritirato il piano ospedaliero da me approvato, quello che riapre gli ospedali, sono preoccupato perché vuol dire che gli ospedali chiuderanno. Il centrosinistra avev?a? deciso la chiusura di 9 ospedali attraverso il decreto 49 di Bassolino e Zuccatelli che in campagna elettorale era il consigliere alla Sanità di De Luca".

Il Capo della Protezione Civile nazionale Fabrizio Curcio ha risposto positivamente alla richiesta avanzata dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca di sospensione dei termini per il versamento dei tributi da parte dei contribuenti del Sannio colpiti dagli eccezionali eventi meteorologici tra il 14 e il 20 ottobre scorsi. Il nulla osta della Protezione civile era un passaggio necessario per consentire al Ministero dell’Economia di poter il via libera al successivo decreto.

"Il nuovo Governo regionale della Campania con il Governatore Vincenzo De Luca e l'assessore all'Ambiente Bonavitacola in poche settimane hanno messo in campo, con la massima sollecitudine possibile,  una serie di decisioni incisive e già in fase d' attuazione  per la risoluzione delle diverse problematiche legate al ciclo della gestione dei  rifiuti e contestate dall' Unione Europea con la sentenza della Corte di Giustizia" dichiarano Tino Iannuzzi, intervenuto oggi in Commissione Ambiente nel corso della audizione del Ministro Galletti, e Massimiliano Manfredi. 
    "La condanna della Corte di Giustizia europea eccepisce la mancata attuazione del piano regionale dei rifiuti, risalente al 2012 con la Giunta Caldoro.
    La Regione, con la nuova Giunta, invece ha attivato misure efficaci e mai prima adottate, a cominciare dalla gara pubblica indetta, in stretta collaborazione con l'ANAC, per la rimozione delle prime 800.000 tonnellate di ecoballe, che è già nella fase di valutazione delle offerte pervenute e, quindi, prossima alla aggiudicazione.
È questa una circostanza fondamentale che deve essere contestata dal Governo italiano alla Commissione europea, per ridefinire l'entità della condanna.
Sono, poi, già stati definiti gli indirizzi del nuovo piano regionale dei rifiuti per gli impianti di compostaggio e l'incremento ulteriore della raccolta differenziata ed è prossima la discussione finale in Consiglio della nuova legge regionale sui rifiuti.
È, quindi, pienamente in corso una nuova stagione da parte del Governo regionale, del quale si deve tener conto sia in sede di Unione Europea facendo valere gli oggettivi ed importanti passi in avanti realizzati in questi mesi, sia al fine di non far ricadere ingiustamente sulla comunità campana gli errori del passato.
In questa direzione - concludono Manfredi e Iannuzzi - positiva l' iniziativa, oggi annunciata e già attivata da Galletti, di far valere innanzi alla Commissione europea la genericità della multa giornaliera irrogata, senza alcun specificazione delle singole componenti dell' infrazione. Ne deriverebbero una congrua riduzione della sanzione ed un giusto riconoscimento alle decisioni già assunte dalla Regione".
"Un incontro aperto e senza peli sulla lingua. Ora ci aspettiamo un cambio di passo dalla Regione alla vigilia della partenza dei Psr 14/20". Il presidente di Coldiretti Campania Gennarino Masiello commenta l'incontro con Franco Alfieri, che si è tenuto ieri sera presso la sede regionale dell'organizzazione.

Il presidente della Regione Vincenzo De Luca ha inviato una lettera al ministro della Salute Beatrice Lorenzin, chiedendo una proroga per la presentazione del Piano Ospedaliero. Per domani inoltre è stata convocata una riunione con i Commissari di governo sulle intese raggiunte con le strutture private convenzionate e le associazioni dei disabili.

"L'agricoltura segna un passaggio storico epocale, che vede nelle nuove generazioni una spinta verso la crescita e la competitività".

“Faccio appello al Sottosegretario Migliore e al Ministro Orlando. Con gli Stati Generali annunciati dal Governo si può riprendere quel cammino interrotto di riforma del sistema carcerario sulla scia della strada indicata da Cappelli. Ci sono oggi le condizioni storiche per poterlo fare”.

La Regione Campania, con l’Agenzia Campana per la Mobilità sostenibile (ACaM) ha indetto la gara, mediante procedura aperta sopra soglia comunitaria, per la fornitura di 47 autobus nuovi di fabbrica, da utilizzare per il servizio pubblico di linea effettuato sul territorio regionale. L’avviso di gara è stato inviato alla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea in data 22 febbraio 2016 e il termine di scadenza per la presentazione delle offerte è fissato per il 14 aprile 2016 alle ore 12. 
L’importo complessivo del bando è di 5.345.310 euro al netto di IVA, fondi provenienti dal “Programma di finanziamenti per il miglioramento della qualità dell’aria attraverso interventi di ammodernamento del trasporto pubblico locale” del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. I nuovi mezzi (classe I, categoria M3), di lunghezza compresa tra 6,2 e 6,8 metri, e alimentati a gasolio, saranno in linea con le più recenti norme antinquinamento italiane ed europee (Euro VI), ed utilizzati all’interno di Comuni rientranti in zone di superamento dei valori limite della qualità dell’aria. 
Gli autobus infine dovranno essere forniti degli apparati di bordo di tipo Intelligent Transport System (ITS), un sistema all’avanguardia di monitoraggio dei servizi e informazione all’utenza. 

“La nomina di Franco Alfieri come Consigliere per l’Agricoltura e la Pesca rappresenta l’ennesima scelta di concretezza compiuta dal Presidente della Giunta regionale.

"Non chiacchiere, ma fatti. Il Governo mantiene l'impegno preso nei confronti delle scuole vandalizzate e che avevano subito furti di strutture informatiche sul nostro territorio".

servizio di LINA GATTO

La Giunta regionale, su proposta dell'Assessore all'Istruzione e Politiche sociali Lucia Fortini, ha approvato l'istituzione dell'Osservatorio regionale sulla condizione dell’infanzia e dell’adolescenza, in attuazione di quanto previsto dall'articolo 27, comma 3, della legge regionale 11/2007 per la dignità e la cittadinanza sociale.

Il piano agricolo di Brusciano esempio di buona pratica nella “Terra dei fuochi”. Il lavoro svolto nella città amministrata dal sindaco Giosy Romano ha ricevuto un riconoscimento nel corso della presentazione del quarto Rapporto sui crimini agroalimentari in Italia elaborato da Eurispes, Coldiretti e Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare.

 Il Consiglio regionale della Campania ha approvato a maggioranza, con l'astensione del M5S, la Delibera di Giunta regionale con la quale si vara il Piano di Stralcio per l'Assetto Idrogeologico- Delibera di Comitato Istituzionale n. 1 del 23/02/2015".

E' notizia di qualche ora fa che il Consiglio regionale della Campania ha approvato, all'unanimità, la mozione del consigliere regionale M5S Vincenzo Viglione dal sapore di moratoria contro l'eolico selvaggio. Nel passaggio più importante si legge che "la mozione impegna la Giunta regionale ad attivarsi alla redazione di un Piano Energetico regionale e, nelle more, a procedere alla sospensione delle procedure in corso di autorizzazione degli impianti da fonte eolica" tanto per quanto riguarda l'Alta Irpinia quanto per l'Alto Sannio.