Il consigliere (di maggioranza) che fa più «opposizione» di M5S e FI

Ancora musica e criminalità, ancora una volta una parte del mondo neomelodico mostra legami stretti con la camorra. Dalle indagini dei carabinieri nei confronti di due organizzazioni criminali di Poggiomarino, è emerso che il cantante neomelodico Alfonso Manzella, in arte "zuccherino", scriveva e usava i suoi brani per reclutare affiliati e scagliarsi contro le forze dell'ordine magistratura aiutando in questo modo il patrigno boss.

Palazzo dell'Università degli Studi di Napoli Federico II - Wikipedia

Da oggiFederica Web Learning, il Centro per l'innovazione, la sperimentazione e la diffusione della didattica multimediale dell'Università di Napoli Federico II, leader in Europa per la produzione di MOOC (Massive Open Online Course), estende la sua offerta su Coursera, il principale provider a livello globale.

I volontari de “La Via della Felicità” ripuliscono la spiaggia di Barletta.  FOTO BATmagazine – Notizie d'approfondimento di Barletta Andria Trani –  provincia bat – Provincia Barletta Andria Trani. Cronaca, politica, sport,

Domenica i volontari si sono dedicati a raccogliere i rifiuti abbandonati trovati all’Eremo di Camaldoli, all’ingresso che porta al Parco dei Camaldoli di Napoli. I volontari hanno raccolto 18 sacchi di immondizia tra cui 2 televisori, materiale edile e una ventina di metri di tubature per cavi elettrici. 

Arrivato in Italia e subito arrestato il latitante di 'ndrangheta Biart  Marc Feren Claud

Arresto parenti Ugo Russo, le immagini della piazza di spaccio diffuse dalla Questura. Borrelli: “Rimuovere murale e altarini che omaggiano modello criminale, evitiamo altre vittime di sistemi familiari sbagliati”

Squarciate le ruote dell'auto del nuovo direttore dell'ospedale, Borrelli:  non permettiamo alla criminalità di rimettere le mani sul San Giovanni  Bosco - Edizione Napoli

San Giovanni Bosco, squarciate ruote auto nuovo direttore di presidio. Borrelli: Massima solidarietà, non permetteremo alla criminalità di rimettere le mani nell'ospedale.

Sparatoria allo Zen, ferito un terzo uomo: i DETTAGLI e le condizioni di  salute di padre e figlio

"Chi sa, chi ha visto qualcosa, parli” - è l’appello dei familiari di Gianluca Coppola, il 27enne in fin di vita dopo essere stato sparato lo scorso 8 aprile a Casoria, sembra per motivi passionali. I Carabinieri della locale compagnia stanno ricercando un trentenne che alcuni anni fa era fidanzato con l’attuale compagna del ventisettenne vittima dell’agguato.

Pimonte - Connessione gratuita ai cittadini, attivati sei hotspot |  StabiaChannel.it - Libera Informazione

Sono stati attivati gli ultimi tre hotspot gratuiti del progetto Wi-Fi Italia. Le nuove installazioni sono situate rispettivamente nelle scuole: Paride del Pozzo, delle Franche, di Tralia, e si aggiungono alle postazioni già presenti nei pressi della casa comunale, del palazzetto delle associazioni e del Museo Multimediale. Sono dunque 6 gli  hotspot che garantiscono accesso gratuito alla rete internet a tutti i cittadini che si trovano nei pressi degli access point.

Alessandro Di Ruocco di Torre del Greco è il nuovo presidente dei giovani  industriali di Napoli - Il Mattino.it

“Non ci sono molte aziende del sud quotate in Borsa, quelle della Campania sono 7. Ma le società campane presenti nel circuito Elite  - il programma di Borsa Italiana per la formazione e il tutoring delle imprese che vogliono intraprendere un percorso di sviluppo organizzativo e manageriale – sono 86, ponendo la regione al quarto posto della graduatoria nazionale, con una percentuale di oltre il 10% del totale.

Nicola Oddati: 'Un nuovo Pd. Aperto anche ai 5 Stelle' - Politica -  lanazione.it

“Letta sta andando molto bene, sono contento di questa prima fase del segretario. Ha il piglio giusto e la determinazione di cambiare il gruppo dirigente”. Lo ha detto il dirigente del Pd Nicola Oddati intervenendo nella trasmissione Barba&Capelli condotta da Corrado Gabriele su Radio Crc Targato Italia e in onda dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 9.

Alessandra Madonna Foto

"Mia figlia sognava di fare l’assistente sociale e quel sogno è stato brutalmente spezzato dall’uomo che diceva di amarla. Oggi mi commuove l’idea che nel suo ricordo e per onorare la sua memoria si possano sostenere gli studi di due futuri assistenti sociali”. Così Vincenzo Madonna, padre di Alessandra Madonna, racconta la sua emozione in vista della Cerimonia di consegna delle borse di studio “Alessandra Madonna” riservate a due studenti particolarmente brillanti del Corso di laurea magistrale in Programmazione, amministrazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.

Tour Napoli - Itinerari Turistici a Napoli

La città di Napoli ha fatto spesso da set cinematografico a tantissimi film italiani e stranieri. Le sue piazze, le sue strade, le sue meravigliose vedute, sono sfondi indimenticabili delle pellicole che l’hanno immortalata rendendola quasi una protagonista.

Napoli palazzo dello spagnolo

Aprirà finalmente a Napoli il museo dedicato a Totò? E quando? Se lo chiedono da tempo tantissimi,  che in tutto il mondo, e non solo dunque a Napoli, sono legati, da un profondo affetto e da una stima incondizionata, al grande attore partenopeo, scomparso il 15 aprile 1967, 54 anni fa.

Storie di Napoli gruppo

Prepararsi per il ritorno del turismo e riscoprire la storia cittadina facendo parlare i muri di tutta Napoli, quartiere dopo quartiere. Tutto grazie al sostegno dei cittadini. Questa è la missione della raccolta fondi lanciata dal gruppo di giovani di Storie di Napoli per realizzare un percorso turistico che, nei piani, prevede l’installazione di 50 targhe storiche che raccontino tutta la storia del Vomero.

Montagne di rifiuti abbandonate sotto al sole, lo spettro dell'emergenza a  Napoli - Il Mattino.it

A Napoli accade che anche nel cuore della città regni un degrado paragonabile a quello delle periferie sudamericane.

Santacroce Girolamo Via | Fotonapoli

Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, che da anni segue le vicende del cantiere installato in piazza Leonardo, dopo le numerose proteste e battaglie condotte con i residenti, può dare la bella notizia: finalmente le transenne sono scomparse e il tratto di piazza, posto tra viale Michelangelo e salita Cacciottoli, è stato completamente liberato.