MEDITAMBURI copiaGIOVEDÌ 28 GENNAIO 2016 [DALLE ORE 18.00] lo Spazio Eventi de La  Feltrinelli – Libri e Musica di Piazza dei Martiri a Napoli ospiterà la presentazione del disco ANTICHI VIAGGIATORI dei MEDITAMBURI. Paolo Cimmino (fondatore del gruppo), M’Barka Ben Taleb, Emidio Ausiello,Michele Maione e Gabriele Borrelli formano un ensemble di musicisti di notevole esperienza e con importanti collaborazioni artistiche sia in Italia che all’estero. Dopo alcuni anni di live-performances, l’ensemble di percussioni pubblica il CD “ANTICHI VIAGGIATORI”.

asilo nidoNon condivido l’enfasi, anche da parte di alcuni organi d’informazione, per l’inaugurazione del primo asilo nido comunale nell’ambito della municipalità collinare partenopea, la più grande per numero di abitanti, dal momento che, sul suo territorio, risiedono circa 120mila persone, senza sottolineare, con l’occasione, ritardi e carenze anche nello specifico settore. Basti al riguardo confrontare i dati presenti sul sito del Comune di Napoli, dai quali risulta che, nelle municipalità n. 6, che comprende i territori di Ponticelli, Barra e San Giovanni a Teduccio, e n. 8, che racchiude i quartieri si Piscinola, Marianella, Chiaiano e Scampia, le quali contano un minor numero di abitanti rispetto alla municipalità n. 5, risultano presenti rispettivamente nove e otto asili nido comunali.

PSISi è svolta ieri, presso l’Hotel Ramada di Napoli, la conferenza programmatica regionale del Partito Socialista Italiano. A fare gli onori di casa è stato il Segretario Regionale Marco Riccio che nella sua introduzione ha illustrato la grande crescita del partito sotto tutti i, presentando alla platea un partito sano forte e soprattutto propositivo che vuole ritornare protagonista sulla scena politica Campana . infine ha ringraziato per il grande lavoro la classe dirigente e soprattutto l’instancabile consigliere regionale Enzo Maraio.

E’ Napoli la prima città a dare il via alla tournée nazionale dello spettacolo della coppia Izzo - Tognazzi, in scena al Teatro Cilea con il divertentissimo spettacolo “ Figli, mariti, amanti… il maschio superfluo” . Quattro le date da non perdere, dal 28 al 31 gennaio, per ridere, riflettere e immedesimarsi nelle varie figure che compongono una  “ coppia”. La pièce scritta da Simona Izzo e diretta da Ricky Tognazzi vede sul palco Giuseppe Manfridi e Kiara Tomaselli, le scene di Massimo Bellando Randone, i costumi di Moris Verdiani e le musiche di Bentmont.

Assemblea pubblica, domani mattina (a partire dalle ore 10), nella sala consiliare del Comune di Qualiano (Napoli), per associazioni di categoria e malati di diabete che lanciano l'invito a tutti i sindaci del comprensorio Asl Napoli 2 Nord a fare “fronte comune” contro la decisione dell’azienda sanitaria di bloccare i contratti di servizio di diagnosi e cura con le strutture private. Stop che ha sancito, di fatto, la fine dell'assistenza e il correlato accesso ai presidi diagnostici terapeutici, per almeno ventimila malati di diabete. “Ringraziamo il sindaco di Qualiano, Ludovico De Luca, per averci messo a disposizione la sala consiliare. Domani mattina, infatti, FederLab Campania insieme con Aspat, Confederazione Centri Antidiabete e ad una vasta rappresentanza di malati, si riunirà per sensibilizzare ancor più l’opinione pubblica sul fondamentale tema della salute pubblica. Sarà presente, tra gli altri, anche il dott. Antonio Gambacorta, presidente del Tribunale dei diritti del malato” spiega la dottoressa Claudia Dello Iacovo, responsabile dei centri di diabetologia di FederLab Campania. 
“Ormai la situazione è diventata insostenibile” prosegue. “I centri privati di diabetologia - aggiunge - sono stati costretti a chiudere i battenti con la conseguenza che i distretti pubblici delle Asl sono stati presi d’assalto dai nostri pazienti lasciati senza più assistenza. L’Asl, tuttavia, non è dotata di specialisti. Le liste di attesa si stanno allungando e molti esami, tra cui indagini indispensabili come visite oculistiche, ecografie e florangiografie, non possono essere sostenute. Insomma: è il caos totale”. “Come Federlab Campania – ribadisce ancora la Dello Iacovo – chiamiamo a raccolta tutti i sindaci del comprensorio, in qualità di primi responsabili della salute del cittadino, affinché ci appoggino nella nostra battaglia contro questo disservizio”. Infine, conclude la dirigente FederLab: “torniamo ad invocare l’intervento del governatore De Luca affinché l’Asl Napoli 2 Nord ci consenta, almeno fino al completamento delle operazioni di accreditamento, la possibilità di poter assistere i pazienti diabetici che abbiamo in cura nei nostri centri”.

A. Castaldo Prof. G. Acocella Don T. Palmese Napoli 23.1.2016 1Presso la Curia Vescovile di Napoli si è svolto il corso di aggiornamento su “Etica e Deontologia dell’Informazione” nel programmato anno 2016 di formazione continua obbligatoria dei giornalisti. L’Ordine dei Giornalisti della Campania, presieduto da Ottavio Lucarelli, ha chiamato a relazionare sul tema il docente dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Giuseppe Acocella, professore di Filosofia del Diritto presso il Dipartimento di Scienze Politiche. Ad introdurre l’incontro alla vigilia dei festeggiamenti del Santo Patrono dei giornalisti, San Francesco di Sales, vi era il Presidente della Stampa Cattolica, Giuseppe Blasi il quale ha suggerito all’Ordine dei Giornalisti di produrre tali momenti di formazione anche presso le scuole. Il Presidente dell’OdG Campania, Ottavio Lucarelli, nel suo saluto ha ricordato che “già partecipiamo al Progetto per la Legalità insieme alla Prefettura ed alla Scuola”.

PONTICELLODopo gli ultimi straordinari successi (Misteri, segreti e storie insolite di Napoli eIl giro di Napoli in 501 luoghi), Maurizio Ponticello ritorna con “Forse non tutti sanno che a Napoli...” (Newton Compton), un altro libro sorprendente sulla città partenopea e sul suo volto dalle mille anime che sarà presentato martedì 26 gennaio alle ore 18:00 al megastoreLaFeltrinelli Libri e Musica di piazza dei Martiri(Napoli). L’autore ne parlerà con Antonello Perillo, caporedattore Rai della redazione Tg3 Campania, e Agnese Palumbo, moderati da Simonetta De Chiara Ruffo. L’attore Fulvio Pastorene leggerà alcuni brani. In “prima” nazionale, proiezione del cortometraggio «La memoria perduta», original soundtrack by Stefano Maria Longobardi e la voce della cantante Lisa Starnini, leader del gruppo musicale Cirque des Rêves. Degustazione di vino offerta da Villa Matilde.

MISS CHEF 2Si svolgerà mercoledì 27 alle ore !6,30, ospitata dal ristorante “Casa Tua al Duomo Napoli” in Via Dei Cimbri, dove è stata appena presentata attraverso una conferenza stampa, la gara per la conquista del titolo di Miss Chef ®Napoli 2016, una delle tappe del tour chi la quarta edizione del concorso Miss Chef prevede per il 2016. Miss Chef ®, è stato ideato e realizzato da Mariangela Petruzzelli, con un successo al di sopra di ogni più lusinghiera aspettativa raggiunto nelle precedenti edizioni, tanto da proiettarlo ad una espansione di realizzazione con tappe in altri paesi del mondo.

ASPETTANDO GODOTSarà in scena al Teatro Nuovo di Napoli, mercoledì 27 gennaio 2016 alle ore 21.00 (repliche fino a domenica 31) l’opera più conosciuta di Samuel Beckett, Aspettando Godot, prima messinscena beckettiana per Maurizio Scaparro, tra i più autorevoli registi della scena italiana e internazionale,che porta in scena un quartetto di attori di grande temperamento quali Antonio Salines (Estragone), Luciano Virgilio (Vladimiro), Edoardo Siravo (Pozzo), Enrico Bonavera (Lucky). Accanto a loro Michele Degirolamo nel ruolo del Ragazzo.

maiuri“Amedeo Maiuri, da Rodi a Pompei: una vita per l’archeologia”: è il titolo della mostra dedicata all’archeologo che scoprì gran parte degli scavi pompeiani, che sarà inaugurata domenica 24 gennaio alle 18:00, presso Palazzo De Fusco, a Pompei (Napoli). L’esposizione, a cura di Umberto Pappalardo, con la direzione artistica di Laura Del Verme, rientra in un programma di eventi dedicati all’illustre archeologo, soprintendente agli scavi di Pompei per quasi quarant’anni, dal 1924 al 1961.

Il Forum tematico del PD metropolitano “Capitale Umano. Università, Innovazione, Ricerca” esprime grande soddisfazione ed apprezzamento per le notizie riguardanti i prossimi importanti investimenti a Napoli nel settore dell’Information and Communication Technology (ICT), da parte di multinazionali del calibro di Apple e CISCO.  

Nell'attesa di comprenderne ogni particolare ed al di là della questione sui meriti, riteniamo che questa occasione debba essere supportata.
Sicuramente Napoli, con le sue prestigiose strutture universitarie e di ricerca, è in grado di fornire il capitale umano necessario alla creazione, allo sviluppo nonché all' ottima riuscita delle iniziative dei due colossi dell’ICT.
Certi che governo nazionale, amministrazione regionale e cittadina e  istituzioni accademiche, non vogliano perdere questa importante opportunità per la città, ribadiamo che il PD farà la sua parte perché tutte le istituzioni supportino l'iniziativa e siano coinvolte nella stessa.

Tre le alzate di sipario del Lirico napoletano oggiteatro san carlo 2 – domenica 24 gennaio 2016 – per una terna di appuntamenti che, a partire dalla mattina, aprirà le porte del Teatro di Corte di Palazzo Reale, con il balletto Peter Panfor families (ore 11.00), contestualmente con lo spettacolo della Vedova allegra for families (ore 11.00) nella sala storica del Teatro di San Carlo.

LUIGI GALLO 2"Il M5S ha presentato un ricorso al TAR campano contro le elezioni comunali del 2015 a Giugliano. Gli elementi di irregolarità sono stati raccolti dai nostri attivisti che hanno allegato al ricorso un esposto di oltre mille pagine. Contiamo che la giustizia amministrativa faccia il suo corso e che le elezioni vengano invalidate. Oggi rivendichiamo quest'azione, eravamo in migliaia in piazza, con tanti consiglieri comunali campani del Movimento Cinque Stelle, quelli che ogni giorno combattono sui territori il crimine organizzato, mettendoci la faccia, parlamentari e consiglieri regionali. Con forza, chiediamo onestà per un Comune che era stato sciolto per mafia, con un'amministrazione che fino al 2011 sarebbe stata indirettamente gestita dal clan Mallardo".

ATTANASIOMi viene da chiedere chi ha visto il "piano per Bagnoli" decantato oggi dal Sindaco de Magistris che, per oltre quattro anni, ci ha impedito di discutere su Bagnoli nelle sedi preposte che sono quelle delle  commissioni consiliari e del Consiglio Comunale determinando così nei fatti il commissariamento" - è quanto afferma il consigliere comunale del PD Carmine Attanasio.

PROF. LAUROGrande successo, dopo la prima, tenuta dallo storico Antonino Cuomo, anche della seconda conversazione del ciclo organizzato, a Sorrento, presso il Circolo Sorrentino, dalla nuova dirigenza, guidata dal presidente, Alfonso Cascone. Ad introdurre il secondo relatore, lo scrittore sorrentino, Raffaele Lauro, sul tema: “La signorilità sorrentina e l’arte dell’accoglienza, qualità antropologiche o falso storico? Due esemplari figure, ormai mitiche: Carlo Di Leva e Giovanni Casola”, il giornalista Antonino Pane, vicepresidente del sodalizio.