Questo progetto di ricerca, ideato e coordinato dal Parlamento della Legalità Internazionale, nasce al fine di far conoscere non solo la storia di un servitore dello Stato – il Cap. Emanuele Basile - bensì l’evento richiama il senso del dovere condiviso fino alla fine al prezzo della vita. Tutto questo per Amore verso le Istituzioni e nei confronti dei giovani (principalmente studenti) di tutto il territorio Nazionale.

Encomiabile azione di personale della Polizia di Stato che, con immediatezza e senso del dovere, hanno salvato, in una situazione gravissima ed al limite dell’irrecuperabile, la vita, ad  un cittadino romano, deciso a farla finita, tentando di gettarsi nel vuoto, dal tetto di un palazzo, a Roma, in zona Tomba di Nerone.

“Nasce il  Museo Multimediale della Memoria del terremoto   a  San Giuliano di Puglia dove nel 2002 ben 27 bambini ed una maestra persero la vita nel crollo della scuola Iovine . Un’opera che abbiamo voluto al termine della ricostruzione perché un popolo senza memoria è un popolo senza futuro”. Lo ha annunciato il sindaco di San Giuliano , Luigi Barbieri . Non opere ma piattaforme multimediali , dalle simulazioni sismiche su edifici scolastici ai dati forniti in diretta dai tre sensori sismici installati a San Giuliano , ma anche Maestro Terremoto .

 

La politica agricola comune (Pac) attuale "è già superata e deve essere rivista alla luce delle sfide strategiche del 21/o secolo", specie alla luce della crisi che ha colpito il settore lattiero caseario e i produttori di carne, specie di maiale.

“Il ministro dell’Interno può girarci intorno quanto vuole ma la realtà è che, sulla società Lande, governo e istituzioni hanno letteralmente dormito. Alfano si nasconde dietro al cambio di assetti societari dimenticando che l'ex Ad di questa società, Marco Cascella, è stato al comando dal 2009 e fino a pochi mesi fa mentre vinceva grandi appalti in tutta Italia su opere strategiche per il governo. E' incredibile che da ottobre ad oggi non sia scattata l'interdittiva antimafia per la società che Cascella amministrava, dopo che la DDA di Napoli aveva fatto scattare indagini e arresti domiciliari.

Ogni regione ha i suoi problemi, ma i presidenti regionali delle Fiavet sono stati tutti d'accordo, nei giorni scorsi all'assemblea Fiavet di San Vincenzo, nel confermare che la "vendita del Mare Italianon dà reddito alle agenzie" e che il blocco del bacino del Mediterraneo è una vera piaga, perché Egitto, Tunisia e Turchia si vendevano e si vendono solo attraverso le adv.

I “ladri di infanzia” hanno quasi sempre i volti delle persone più amate e vicine, soprattutto quelli di mamma e papà, ma anche  dei parenti, degli amici più intimi, delle maestre di asilo o dei vicini di casa, come tristemente insegnano i più recenti casi di cronaca.

In occasione di Cibus, fiera internazionale dell’agroalimentare giunta alla sua diciottesima edizione, CIS ha presentato due nuovi prodotti,che andranno a completare un’intera gamma, quella de “Gli Integrali”. Integrale, per definizione, vuol dire integro, intatto, naturalmente non trattato.

Il Parlamento Europeo risponde con lucidità alle istanze del cittadino consumatore. Respinti tutti i tentativi volti ad indebolire l'obbligo dell'indicazione dell'origine in etichetta e  mettere a rischio la sopravvivenza del patrimonio agroalimentare di qualità, quale quello italiano.

“Con l’approvazione della Legge sulle Unioni Civili l’Italia si allinea agli standard dei maggiori paesi dell’UE. Si tratta di un risultato importantissimo per tutti i cittadini italiani, per tutti quelli che sostengono l’affermazione dei  diritti civili nel nostro Paese - Lo ha dichiarato Nicola Caputo Parlamentare europeo del Pd - Abbiamo compiuto un passo che non era più rinviabile – spiega Caputo -  una legge che arriva a distanza di quasi trent’anni dalla prima legge sulle Unioni Civili approvata in Danimarca. L’Italia finalmente riconosce diritti per centinaia di migliaia di persone che fino ad oggi non ne avevano. È veramente un giorno di festa e come ha scritto Matteo Renzi ‘si tratta di diritti talmente civili da non aver bisogno di altri aggettivi’. Finalmente con lo strumento del diritto – conclude il Parlamentare europeo -  questo Governo restituisce quella dignità che tanti cittadini italiani hanno chiesto e atteso per anni”.

"Annunciamo voto favorevole sulla conversione in legge del provvedimento denominato scuola bella". Lo ha detto il senatore del gruppo ALA (Alleanza liberalpopolare Autonomie) Vincenzo D'Anna, intervenendo in discussione generale sul voto di fiducia chiesto dal governo sul Dl scuola. 

Come ordinare pane fresco artigianale e farselo portare a casa, come utilizzare prodotti vegetali in ambito medicale, una nuova soluzione low cost per l’utilizzo di droni in agricoltura, come produrre insetti commestibili. Sono alcune delle start up finaliste della terza edizione di “Alimenta2Talent”, programma internazionale che premia i migliori progetti d’impresa che intendono innovare il settore agrifood con le nuove tecnologie digitali, migliorare le tecnologie dei processi agricoli e ridurre gli sprechi e l’inquinamento per migliorare la sicurezza alimentare e la salute dei cittadini (vedi l’elenco completo delle start up di seguito).

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip presso il Tribunale di Roma, Angela Gerardi, su richiesta del Sostituto Procuratore Pantaleo Polifemo della Procura della Repubblica di Roma, a due cittadini romeni (A.C.C. cl. 1992 e S.D.C. cl. 1996), all'epoca dei fatti detenuti presso la casa circondariale di Roma - Rebibbia, ritenuti responsabili di violenza sessuale e atti persecutori nei confronti di un ventiduenne italiano ristretto nella loro stessa cella.

Un ginecologo e un anestesista sono stati fermati dalla Polizia di Messina con l'accusa di aver effettuato aborti clandestini. Il provvedimento di fermo è stato emesso dalla Procura peloritana a carico dei due sanitari che avrebbero spinto le pazienti a scegliere un intervento in studio, a pagamento e a rischio per la salute.

“Io voglio costruire un’alternativa a Renzi, dentro il Pd. I tempi sono maturi. Però voglio che si parta dalle idee, non dal nome”. Lo dice Roberto Speranza, minoranza Pd, intervistato dal quotidiano ‘Repubblica’.