Si terrà il prossimo 22 febbraio il convegno sull’accorpamento della Camera di Commercio, tra i relatori anche Umberto Del Basso De Caro, Mortaruolo e l’on. Costanzo.

“Accorpamento Avellino-Benevento, disastro oppure opportunità?", è questo il titolo del convegno che, lunedì 22 febbraio, si svolgerà presso la Camera di Commercio di Benevento, alle ore 9.30. Una riflessione a più voci sulla riforma delle Camere di Commercio, che prevede la fusione dell'Ente camerale di Benevento con quello di Avellino e che sta sollevando un vespaio di polemiche. 

A parlarne saranno Antonio Campese e Costantino Capone, rispettivamente presidente della Camera di Commercio di Benevento e di quella di Avellino,Umberto Del Basso De Caro, sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti e il consigliere regionale Mino Mortaruolo. Concluderà i lavori l'on. Roberto Costanzo, già europarlamentare e presidente della Camera di Commercio di Benevento. 

giuseppe de mita e ciriacoAl via il secondo incontro pubblico del ciclo Il capitale culturale: sfida per un nuovo Mezzogiorno, una serie di appuntamenti e discussioni organizzati da Giuseppe De Mita vice segretario nazionale Udc, sui temi Cultura e Turismo, che si realizzeranno nel corso dell’anno sul territorio regionale.

"Oggi ho provato una forte emozione – ha spiegato l'on. Umberto Del Basso De Caro, Sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti del Governo Renzi  ed una intensa commozione davanti alle spoglie di San Pio. Un momento davvero toccante. Con la mia visita a Pietrelcina ho portato anche l'omaggio al nostro amato San Pio in rappresentanza del Governo italiano.

Dopo cento anni, il ritorno di San Pio nel suo paese natale, è stato un evento pieno di emozione per tutta la nostra comunità, che ha voluto esprimere tutto il suo affetto a Padre Pio, in occasione di questa storica traslazione voluta per il Giubileo della Misericordia. Del resto Padre Pio è il Santo più amato e più venerato. Lo abbiamo visto nei giorni in cui la teca con le sue spoglie è stata esposta a Roma: l'affluenza di pellegrini è stata altissima.

Tutto questo fervore non mi sorprende. Nei numerosi viaggi sia istituzionali che di piacere che ho compiuto in varie parti del mondo, infatti, ho sempre trovato una diffusa e intensa devozione verso il Santo di Pietrelcina. In quasi tutti i Paesi, vicini e lontani, Padre Pio è conosciuto e molto amato. La devozione verso San Pio sicuramente scavalca i confini nazionali ed ha ormai una dimensione globale".

padrepio.jptg La comunità di Pietrelcina ha riabbracciato Padre Pio, tornato nel suo paese natio per la prima volta da quando è stato proclamato Santo.

gdf 1Nella mattinata odierna, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Benevento ha eseguito, a seguito di articolate e complesse indagini coordinate dai Magistrati della scrivente Procura, una ordinanza del Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Benevento emessa per il delitto di truffa ai danni dello Stato, aggravata e continuata, che ha disposto divieto di esercitare l’attività d’impresa, con conseguente interdizione di tutte le attività ad esse inerenti, per dodici mesi, nei confronti di in soggetto avente rapporti di contratti a cottimo di collaborazione continuativa con l’Istituto Autonomo Case Popolari di Benevento, con sequestro preventivo di beni per circa 270.000 Euro.

S.SALVATORE INCIDENTEScontro tra auto e tir poco dopo le 8.30 a San Salvatore Telesino in via Gioia, al km 3+100 dellaStrada Provinciale 83 Telese – Gioia, non lontano dal centro abitato, nei pressi del Municipio. A venire a contatto una monovolume guidata da un commerciante del posto - con a bordo le sue tre figlie - ed un tir diretto in una vicina azienda. 

SAN PIO

servizio di ANTONELLO DE NICOLA

L’11 febbraio, dopo una celebrazione eucaristica presieduta nella Basilica vaticana di San Pietro dall’arcivescovo Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della nuova evangelizzazione, l’urna contenente le spoglie del Santo partirà per Pietrelcina, dove sono previsti i seguenti eventi: