Venerdì 29 gennaio, a partire dalle ore 16:00, ritorna l’appuntamento con l’Open Day dell’Istituto di Istruzione Superiore “Carlo Pisacane” di Sapri, che avrà il significativo sottotitolo “Quale scuola per il mio futuro?”. L’evento è aperto a tutti gli interessati, e in particolare ai genitori e agli alunni delle classi terze della scuola media.

Anche quest’anno, il Pisacane impiegherà la consolidata formula del percorso di presentazione affidato a studenti e docenti. Questo il programma provvisorio.

Nell'atrio l'accoglienza degli ospiti sarà curata dalle ragazze e dai ragazzi dell'Alberghiero in divisa e dall’Orchestra di fiati del Liceo Musicale (vedi programma musicale). Saranno allestiti stand dimostrativi con i lavori e le attività dei due indirizzi professionali.

Si andrà poi in aula magna, dove gli alunni presenteranno i lavori realizzati: brani musicali e presentazioni degli indirizzi di studio.

Gli studenti dei Licei in particolare rappresenteranno: l'equivoco di Plauto, la scena del balcone di Romeo e Giulietta con balletto sulla musica di "Ama e cambia il mondo". A seguire, proiezioni di tre video sui sogni e le ambizioni dei ragazzi e sull'importanza della cultura, sulla “accettazione delle diversità” e una raccolta di immagini degli interni e degli esterni dei tre plessi in cui si articola la scuola.

Nel corso dell’incontro, il dirigente scolastico, prof. Franca Principe, illustrerà le linee guida dell’offerta formativa del Pisacane nel prossimo triennio.

L’appuntamento è alle ore 16:00 nell’Aula Magna dell’IIS Pisacane in via Gaetani a Sapri (Sa).

--

Programma musicale

Ingresso Atrio. Orchestra Fiati: Pirati dei Caraibi H. Zimmer; Abba Gold R. Sebregts

Aula Magna. Quintetto Chitarre: Pavane Song R. Fabbri.

Orchestra Camera ed Archi: Sound Track James Bond J. Barry; Danza Ungherese J. Brahms.

sindaco VOLPENella giornata di giovedì 28 gennaio, numerosi cittadini si sono recati allo Sportello Tributario dell’Ente, per lamentare di essere destinatari di avvisi di pagamento ASIS, per il servizio idrico, ritenuti non congrui nel rapporto tra consumi rilevati e cifre addebitate, a volte davvero esorbitanti. Prendendo atto dell’ennesimo disagio arrecato alla cittadinanza, così dichiara il Sindaco Domenico Volpe:“Sin dal giorno dell’insediamento della mia Amministrazione, abbiamo avvertito la necessita di avviare una fase di controllo e di verifica sulle attività dell’ASIS nel nostro territorio.

I dirigenti provinciali e locali di Forza Italia ed i responsabili del "Movimento Etica per il buongoverno" hanno individuato un percorso comune in vista delle prossime elezioni amministrative che vedranno finalmente al voto la città diBattipaglia. Non siamo di fronte ad un mero patto elettorale, su pur legittime aspirazioni di parte, ma ad un comune sentire sulla necessità di percorrere una strada nuova che metta al centro aspettative, bisogni ed ambizioni di una città da troppo tempo mortificata da prospettive limitate all’interesse di pochi. All’ultimo incontro tenuto a Salerno hanno partecipato per Forza Italia il coordinatore provinciale sen.Enzo Fasano, il coordinatore area SudDomenico Di Giorgio, il portavoce provincialeGigi Casciello, il coordinatore cittadino di BattipagliaGiuseppe Provenzae per il"Movimento Etica per il buongoverno"il segretario cittadinoGianluca Di Giovannie la presidente del movimento,Cecilia Francese (foto in allegato). Le linee programmatiche e le iniziative comuni, che si intenderanno assumere in vista delle elezioni amministrative, verranno illustrate in unaconferenza stampa che si terrà sabato 6 febbraio alle ore 11 a Battipaglia nel salotto comunale di Palazzo di Città.

TRANI MOSCATI Parte presso l’Istituto Trani/Moscati di Salerno, il nuovo progetto Moda che vedrà un settore storico dell’Istituto, quello della creatività legata alla Moda, iniziare un percorso il cui obiettivo è quello di generare sempre più un contatto reale con il mondo del lavoro. Il primo passo del progetto sarà quello della ricerca del nome a cui seguirà una realizzazione grafica d’effetto, che dovrà contraddistinguere i “capi di abbigliamento” targati Trani/Moscati. In occasione degli Open Day è già stata lanciata una campagna che vedrà impegnati i nuovi potenziali studenti che si potranno già cimentarsi,

A Peppe Natella, instancabile organizzatore di eventi teatrali e culturali, giovedì 28 gennaio, alle ore 20:30 presso il Teatro delle Arti di Salerno verrà intitolata la sala mostre del teatro. Alla sua memoria, per il suo ruolo di spicco nella valorizzazione e promozione artistica del teatro nello scenario culturale della città di Salerno, verrà intitolato l’ampio foyer della. A seguire ci sarà uno spettacolo in suo onore. Numerosi artisti salernitani si cimenteranno in diverse performances di teatro, prosa, poesia, danza e musica per omaggiare la figura eclettica e poliedrica di Peppe Natella e la sua persona umile e generosa.L’evento sarà presentato da Claudio Tortora e Gaetano Stella e, oltre alla Bottega san Lazzaro, saranno presenti Marino Cogliani, Valeriano A. Gatto, il Balletto di Pina Testa, Marcello Ferrante, Andrea Carraro, Guido Cataldo, Ugo Piastrella, la Compagnia dell’Arte, Matteo Salzano e l’onorevole Alfonso Andria. L’ ingresso è libero e  gratuito. Un contributo a piacere verrà devoluto alla Mensa dei poveri.

Giovedì 28 gennaio 2016, alle ore 11, si terrà al Comune di Salerno, nella Sala del Gonfalone, la conferenza stampa di presentazione di “Mutaverso Teatro”, (la) prima stagione teatrale di Erre Teatro ideata da Vincenzo Albano, organizzata in collaborazione con Puracultura e il supporto di Scene Contemporanee. Alla presentazione interverrà l’assessore alla Cultura del Comune di Salerno, Ermanno Guerra.

Si comunica che la conferenza stampa prevista per il 28 gennaio 2016 alle ore 10:00 presso la sala riunioni del plesso di via Vernieri del distretto sanitario di Salerno, per l’istituzione dell’ambulatorio distrettuale specialistico di ematologia, è stata rinviata a data da destinarsi.

Workshop Villa Crudele 2Buona partecipazione e tanti spunti interessanti, ieri sera a Villa Crudele, per il terzo workshop sul bando “Nuove imprese a tasso zero” (D.lgs 185/00) emanato da Invitalia Spa. Al centro del confronto, promosso dall’Amministrazione su impulso del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessore alle Politiche giovanili Francesco Pastore, lo sviluppo economico, la promozione della cultura del lavoro, l’imprenditorialità e la socializzazione con altri ambiti territoriali.

Sabato 30 gennaio 2016, alle ore 16, nella bellissima Sala di rappresentanza del Comune di Cava de’ Tirreni, sarà presentato Parole, segni e colori, l’Annuario 2016 di Arte e Letteratura Contemporanea dell’Accademia Arte e Cultura di Castel San Giorgio fondata e diretta dal Maestro Michelangelo Angrisani. Oltre allo stesso fondatore e Presidente, interverranno il Sindaco di Cava Vincenzo Servalli, l’Arcivescovo dell’Arcidiocesi Amalfi – Cava Mons. Orazio Soricelli, il Sindaco di Castel San Giorgio Pasquale Sammartino, il Commissario dell’AST Carmine Salsano, e con loro Luigi Crescibene, critico d’arte e scrittore, Fabio Dainotti, poeta e critico letterario, Franco Bruno Vitolo, giornalista e operatore culturale, che ha anche collaborato all’editing. Nel corso della serata sarà presentato il romanzo di Filomena Baratto Just Job. Condurrà la manifestazione Rita Occidente Lupo, giornalista e scrittrice. L’Annuario 2016 è ancora più ricco delle edizioni precedenti, sia per il numero di poeti, scrittori ed artisti, circa cento di cinque nazioni diverse (Italia, Israele, Romania, Belgio, Spagna), sia per la novità della presenza di recensioni critiche relative alla produzione letteraria ed a quella artistica di ognuno dei personaggi inseriti.

ACCADEMIA GRASSIVenerdì 29 gennaio 2016, alle ore 10.00, nella sala teatro del Centro Sociale di Salerno (via Cantarella) si terrà la cerimonia di premiazione dell’undicesima edizione del Concorso Internazionale “Natale, ieri ed oggi”, organizzato dall’Accademia Internazionale d’arte, Cultura e Società Alfonso Grassi con il patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Salerno, del Comune di Salerno-Assessorato alla Pubblica Istruzione, dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo, del Comune di San Cipriano Picentino e di Montoro. 

pietro stasi«Il centrodestra salernitano necessita di una scelta ponderata come le primarie. Un metodo democratico su cui tutte le parti potrebbero trovare accordo, dando così compattezza alla coalizione per le prossime elezioni amministrative». Questa la posizione del Consigliere comunale Pietro Damiano Stasi, capogruppo consiliare dello schieramento di Fratelli d’Italia, che a pochi mesi dalla chiamata al voto per il rinnovo dell’assise ribadisce l’invito generale a una scelta di alleanza.

UNA FOTO DEL CALENDARIO SOLIDALEFamiglie in gravi difficoltà economiche, che non hanno il cibo quotidiano, il vestiario e spesso rischiano la strada: andranno a sostenere queste nuove povertà i soldi raccolti con la staffetta solidale del Calendario del tifo granata promosso dai Supermercati Eté del Gruppo Meda.  Lo annuncia ufficialmente il Centro di Ascolto Don Bosco per le povertà, operativo presso la parrocchia San Giovanni Bosco.

Progetto Comune e il candidato sindaco Pierpaolo Martone continuano il percorso elettorale per le prossime consultazioni elettorali, inaugurando la nuova sede elettorale nella frazione comunale di Pagliarone.

Al taglio del nastro hanno partecipato, con il candidato sindaco Pierpaolo Martone, il sindaco uscente Domenico Di Giorgio, gli amministratori uscenti Silvana Nardiello, Maria Rosalba De Vivo, Michele Pagano e Renato Stabile, e i nuovi componenti del gruppo di Progetto Comune.

Lo Sportello Europa Giovane del Comune di Pontecagnano Faiano organizza un workshop sul bando  “Nuove imprese a tasso zero” emanato da Invitalia Spa.  
L’ incontro si terrà martedì 26 Gennaio alle ore 16,30 presso la sede della biblioteca comunale di Villa Crudele, in Via Europa 1. L’obiettivo dell’iniziativa risiede nell’informare  giovani, donne, cooperative e neo imprese sulle modalità di funzionamento del bando, approfondendo aspetti tecnici, commerciali, finanziari e procedurali per l’accesso ai fondi. 

E’ una situazione senza precedenti, quella che si è venuta a creare nel territorio di Pontecagnano Faiano. Ormai da mesi, gruppi organizzati o improvvisati provano a scassinare con successo attività commerciali, mettendo a segno furti e si introducono nelle abitazioni private, durante le ore notturne, per derubare.Quotidianamente si comincia a vivere con paura, ogni singola azione, sia che si è cittadini, sia commercianti.E’ assolutamente assurdo doversi alzare la mattina con la paura di trovare segni di infrazione nella propria attività commerciale, o essere chiamati nel cuore della notte, a colpo eseguito.Così come è impossibile andare a dormire, senza la preoccupazione di svegliarsi nel cuore della notte, trovandosi nel bel mezzo di una “rapina”.La normale tranquillità viene a mancare quando tra i valori fondamentali, comincia a venir meno la sicurezza. E’ impensabile che non siano state adottate misure preventive, né urgenti dopo l’inizio della serie di spiacevoli episodi che stanno colpendo il nostro territorio tutto, a partire dalle zone limitrofe, fino al centro cittadino.