autismo

Autismo, l’ISS chiama a raccolta gli esperti per fare il punto su problemi e opportunità. Sergio Canzanella (Direttore dell’Osservatorio Regionale per il Monitoraggio dei Disturbi sullo Spettro Autistico): «In Campania bisogna combattere contro le lungaggini burocratiche»

Ogni anno in Campania nascono 350 bambini con disturbi autistici, ora l’Istituto Superiore dei Sanità lancia la call per accogliere i pareri, i contributi e le osservazioni di tutti i soggetti interessati alla problematica. Tra questi anche il direttore generale di House Hospital Honlus Sergio Canzanella. La consultazione pubblica riguarda le Linee Guida per la diagnosi e il trattamento del disturbo dello spettro autistico nei bambini, negli adolescenti e negli adulti.

In regione Campania un grave problema è legato a quello che Canzanella definisce il “dolore burocratico”, sono oltre 5.000 i ricorsi che pendono dinanzi ai tribunali per il riconoscimento dei rimborsi delle spese sostenute dalle famiglie per i bambini e gli adulti affetti da autismo.    

«Tutti insieme – dice Canzanella - possiamo e dobbiamo contribuire a far sentire meno soli i bambini e gli adulti affetti da autismo e ad alleviare il carico delle loro famiglie. Ci muoveremo con decisione su questa strada in Campania. Le famiglie non possono più aspettare».