Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 1438

Napoli-Atalanta 0-0, tante occasioni ma nessuna rete: qualificazione in  bilico | Sky Sport

È guerra tra i club che fanno parte della Superlega e le istituzioni internazionali, Uefa e Fifa, la mossa delle 12 società fondatrici di creare un campionato esclusivo e privato ha scosso l'equilibrio del calcio. E ora cosa succede?

C'è il rischio che le squadre della Superleague vengano escluse da tutte le altre competizioni, come spiegato anche nel comunicato della Uefa: "Ai club interessati sarà vietato giocare in qualsiasi altra competizione a livello nazionale, europeo o mondiale, e ai loro giocatori potrebbe essere negata l'opportunità di rappresentare le loro squadre nazionali". È una soluzione drastica da tenere in forte considerazione. 

Soprattutto vanno compresi i tempi. Si parla dell'inizio della Superlega già da agosto 2021, ecco perché sul web si fa spazio un'altra ipotesi, ancora del tutto fantasiosa e che non ha basi: l'esclusione immediata dei 12 club. Questo significherebbe che campionati e coppe nazionali, ancora in corso, verrebbero rivoluzionati con effetti clamorosi su scudetti e non solo. In Italia l'Atalanta si troverebbe in testa, la Champions andrebbe al Psg e la Roma volerebbe direttamente in finale di Europa League vista l'esclusione del Manchester United. Ecco come verrebbe trasformato il quadro completo.

Serie A

1) Atalanta 64

2) Napoli 60

3) Lazio 58

4) Roma 54

Coppa Italia: Atalanta

Premier League

1) Leicester 56

2) West Ham 55

3) Everton 49

4) Leeds 45

F. A. Cup: Leicester

Carabao Cup: Brentford

La Liga - Primera Division

1) Siviglia 64

2) Villarreal 49

3) Real Betis 48

4) Real Sociedad 47

Copa del Rey: Athletic Club Bilbao

Competizioni europee:

Champions League: Paris Saint-Germain

Europa League final: Roma vs Villarreal

Autenticati