Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 219

Stefano Caldoro: "De Luca ha recitato una parte. A sinistra coalizione  spaccata, insieme solo per non perdere poltrone" - Il Riformista

"Il Tar conferma il fallimento di De Luca. Noi lo diciamo da tempo come opposizioni". Così Stefano Caldoro, capo della opposizione di centrodestra in Regione Campania, a Tele club Italia.

"Leggendo il dispositivo dei magistrati, De Luca non ha fatto nulla o ha fatto male e sulla sanità, soprattutto per le risposte ai più piccoli, c'è stata una "carente previsione di adeguate misure preordinate a scongiurare il rischio, ampiamente prevedibile, di collasso, queste le parole dei Giudici del tribunale. E non si può risolvere chiudendo le scuole ed evitare un pericolo ampiamente prevedibile solo a voler considerare il recente passato per citare ancora i magistrati del Tar" .Per Caldoro "serve riorganizzarsi, il governo commissari la Regione". Sullo scontro De Luca-Draghi: "O non sta bene o vuole imbrogliare. Così non si può andare avanti". Sul voto per i Grandi Elettori per il Quirinale è chiara la posizione "il centrodestra è stato unito in Regione. Per il Quirinale assicurato il pieno sostegno a Berlusconi".

Autenticati