Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 229

EDMONDO CIRIELLI (FDI): "DE LUCA ATTACCA LA MELONI PER SVIARE ATTENZIONE  DAI SUOI DISASTRI" - Agenda Politica - I fatti, i commenti, i retroscena  della Vita Politica.

“Ci risiamo. De Luca è caduto nuovamente in tentazione. E lo fa ogniqualvolta si trova in grosse difficoltà, come in questo momento con la gestione della sanità campana, per cui attacca Giorgia Meloni per alzare il tiro dello scontro politico, nel vano tentativo di nascondere i propri disastri. Non è più credibile.

Non lo è mai stato. Il suo più grande timore è che i cittadini conoscano la verità su come ha portato avanti, in Campania, una politica sanitaria scriteriata. E lui sarebbe un patriota? Il patriota è colui che ama la Patria e mostra il suo amore lottando e combattendo per la libertà e il benessere dei cittadini. Non è il suo caso, dunque, dal momento che non è stato assolutamente in grado di garantire la salute nella nostra regione, alla stessa stregua dei suoi rappresentanti al governo in riferimento alla Nazione. Solo storture da parte di questa maggioranza minestrone che sostiene Draghi, che chiaramente De Luca appoggia insieme al suo partito”. Lo dichiara il Questore della Camera e deputato campano di Fratelli d’Italia, Edmondo Cirielli. “Il governatore della Campania ha, evidentemente, una memoria labile. Vogliamo ricordare gli enormi ritardi sul tracciamento per i contagiati e per la somministrazione dei vaccini? E l’assenza di adeguati servizi di assistenza domiciliare per anziani e disabili, per il monitoraggio e controllo delle Rsa e degli ospedali dove si sono contagiati e sono morti centinaia di anziani? E che dire della permanente carenza di personale all’interno degli ospedali che ha gravato e grava tuttora sul lavoro di medici, paramedici e infermieri? De Luca, prima di parlare della Meloni o di altri, si faccia un esame di coscienza. Fratelli d’Italia si è semplicemente posto delle domande, le stesse domande che – come sull’argomento ha avuto modo di chiarire Giorgia Meloni – si fa qualsiasi persona di buonsenso che non abbia un tornaconto personale da difendere”, conclude Cirielli.    

Autenticati