Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 274

Aeroporto Salerno, stop del Tar. Cammarano M5S: "Siamo fiduciosi". Intanto  Gesac annuncia il ricorso | BaseNews24

“Oltre 22 milioni di euro destinati alla Campania per la manutenzione straordinaria delle strade delle Aree Interne.

È quanto stabilito dalla Conferenza Stato Regioni, nel definire la ripartizione dei 300 milioni assegnati con decreto dal Governo e stanziati nell’ambito dei fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Del totale dei finanziamenti previsti, il 50% sarà destinato alle regioni del Sud. Per la Campania, sono state così ripartite: 6,335 milioni per l’Alta Irpinia, 5,223 milioni per il Cilento interno, 6,199 milioni per l’area Tammaro-Titerno e 5,059 milioni per il Vallo di Diano”. Lo annuncia il presidente della Commissione regionale speciale Aree Interne Michele Cammarano. “Un segnale importante – sottolinea Cammarano - che evidenzia l’attenzione verso le aree interne per migliorarne l’accessibilità e la coesione con il resto del Paese. Grazie alle risorse in arrivo e a una pianificazione che dobbiamo ottimizzare coinvolgendo tutte le categorie interessate, possiamo dar vita a una grande stagione di investimenti per invertire una tendenza ridurre le distanze territoriali e le diseguaglianze in termini di opportunità e servizi. Un’occasione per rilanciare, una volta per tutte, territori che da anni assistono passivamente a un fenomeno di spopolamento a cui possiamo finalmente mettere un freno”.

Autenticati