Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 352


“A seguito della Sentenza della Corte Costituzionale sulla tempistica del risanamento dei debiti dei comuni, è ora compito del Governo trovare presto una soluzione al rischio default di circa 1400 comuni. Tali enti, infatti, hanno solo applicato una legge che gli consentiva di spalmare le proprie anticipazioni di liquidità in un arco trentennale.

A rischio sono i servizi essenziali ai cittadini già pesantemente danneggiati a seguito dei tagli di trasferimento agli enti. Sono certo che non mancherà la volontà politica per la risoluzione del problema altrimenti sarà il caos”.È quanto afferma in una nota il Segretario del Psi, Enzo Maraio.

Autenticati