Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 162

Omicidio a Napoli, boss ucciso con venti colpi tra la folla: è la faida per  la droga nei vicoli del centro storico - Il Mattino.it

“Il brutale assassinio di un pregiudicato in vico Fico al Mercato, ucciso questo pomeriggio  senza pietà con dieci colpi di pistola, riapre dolorosamente il tema della sicurezza in città. Una camorra senza freni che non esita a sparare in pieno giorno, tra la gente.

L’ennesima esecuzione in strada che sa di sfida allo Stato. La verità è che in diverse zone della città i clan tornano a spadroneggiare impunemente senza temere la presenza delle forze dell’ordine. Solo tre mesi fa, ai Quartieri Spagnoli, due lavoratori innocenti furono colpiti dalle pallottole di una stesa, anche stavolta in pieno giorno. Occorrono misure urgenti per arginare questa deriva di violenza cieca che quotidianamente mette a repentaglio la vita di onesti cittadini che hanno solo la sventura di camminare nel posto sbagliato al momento sbagliato”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli.

Autenticati