Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 184

Omaggio a Giulietta Masina attraverso la mostra multimediale che sarà inaugurata mercoledì 1settembre 2021 alle ore 18,30 nella Sala Multimediale Luigi Pollio. Una retrospettiva a tutto tondo sulla figura artistica Giulietta Masina della quale ricorre il centenario della nascita.

La mostra, 42 fotografie fornite dall’Archivio Fotografico della Cineteca Nazionale del Centro Sperimentale di Cinematografia, sarà visitabile tutti i giorni fino al 18 di settembre 2021 dalle ore 10,00 alle 13,00 e dalle ore 16,00 alle 19,00 nella Sala Multimediale Luigi Pollio del Centro Polifunzionale Interazionale di via Sella Orta.
La retrospettiva intitolata “Magnifica Giulietta” rientra nel cartellone degli eventi del Capri Movie International Film Festival, organizzato dall’associazione culturale Capreae Sirenum Tellus, nella persona della dottoressa Francesca Girone, e Polis 3.0 presieduta da Bruno Flavio, affiancato dalla professoressa Manuela Schiano, che rappresenta quest’anno il valore aggiunto alle iniziative di spessore culturale, grazie ad un accordo di partenariato tra le due associazioni, di cui Polis 3.0 è capofila.
La retrospettiva gode del patrocinio e della collaborazione istituzionale della Città di Capri, della Regione Campania, dell’Agenzia Regionale Campania del Turismo, di Marina di Capri, della Federalberghi Adac Isola di Capri e delle associazioni di categoria Capri Excellence ed Ascom Capri Confcommercio. Per il solo evento cinematografico gode inoltre del supporto anche economico del piano cinema della Regione Campania, del Forum dei Giovani del Comune di Capri e del Forum dei Giovani del Comune di Anacapri, del Comune di Procida e del Procida Film Festival.
Le fotografie esposte ripercorrono i tratti salienti della carriera cinematografica di Giulietta Masina, con scatti di scene del film “Luci del varietà” di Federico Fellini e Alberto Lattuada del 1950 con Peppino De Filippo, passando per “Non Stuzzicare la Zanzara” di Lina Wertmuller del 1967 con Rita Pavone, fino all’esposizione di ritratti dell’attrice che portano le firme dei fotografi Angelo Frontoni e Osvaldo Cipriani.
All’inaugurazione interverrà il Sindaco di Capri Marino Lembo, che ha tenuto a sottolineare che anche quest’anno le due associazioni culturali capresi, Capreae Sirenum Tellus e Polis 3.0, sono riuscite non solo ad offrire ai turisti ed isolani un evento culturale di spessore ma anche un elemento importante sul fronte turistico che è divenuto un attrattore.
Il Sindaco inaugurerà l’evento con l’architetto Antonella Felicioni, curatrice della mostra “Magnifica Giulietta”, le cui foto provengono dall’Archivio Fotografico della Cineteca Nazionale del Centro Sperimentale di Cinematografia che, anche quest’anno, ha rinnovato la collaborazione con le associazioni culturali capresi.
Inoltre, il 14 settembre alle ore 18,00, al Centro Polifunzionale Internazionale, sarà presentato il libro “Giulietta Masina” di Gianfranco Angelucci edito da Edizioni Sabinae e CSC; a concludere la proiezione della pellicola restaurata del film “Giulietta degli Spiriti”.
I sostenitori del Capri Movie International Film Festival sono molteplici: la Regione Campania con il Piano Cinema; Trucchi, il prestigioso brand di orologeria di lusso del dottor Giovanni Restivo che ha fortificato il suo personale rapporto con Capri; Fontel, la principiale alternativa energetica dell’isola di Capri, in partnership con la Capri Green di Marianna Esposito che annovera le più prestigiose attività turistico-ricettive tra i suoi clienti, forte anche del legame del sempre caprese Gabriele Fonzone; Co.di.me., azienda leader nella sicurezza negli ambienti di lavoro, attraverso Duty Health, atterrato negli aeroporti campani con l’imprenditore e campione di motonautica Giancarlo Cangiano; Oro di Capri, a cui si deve la riscoperta della tradizione della coltivazione dell’ulivo con la produzione di un olio particolarmente apprezzato in Italia ed all’estero, frutto delle terre di Anacapri e della sinergia con la filiera agricola isolana, annovera giovani e meno, rappresentando in tal senso un successo generazionale; Caremar, la compagnia marittima che per eccellenza garantisce i collegamenti sull’isola; Co.fa.ca. e la cooperativa Portuali Capresi; Mafardina, il vino che accompagna il festival e gli eventi collaterali dalla prima edizione. La società tutta caprese Capri Visual di Felice Spinella, a cui le associazioni hanno commissionato l’attuazione del progetto culturale di Magnifica Giulietta e del Capri Movie International Film Festival.
Tutto ciò è stato possibile grazie allo staff che, intorno alle figure delle associazioni, ha lavorato intensamente. Hanno collaborato Alex Walter Emiliano Amitrano, Bartolomeo Spinella, Claudia Torelli, Laura Di Tommaso, Antonino Vitaglione, Paolo Iaccarino, creando un gruppo affiatato che ha dato grandi risultati.

Autenticati