Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 210

15 cinema vincitori dei Biglietti d'Oro ANEC - Cineuropa

“Me contro Te - Il mistero della scuola incantata” di Gianluca Leuzzi, “Come un gatto in tangenziale - Ritorno a Coccia di Morto” di Riccardo Milani, “Freaks Out”  di Gabriele Mainetti sono i tre film italiani che si aggiudicano quest’anno il Biglietto d'Oro.

Si aggiungono a “Eternals” di Chloé Zhao (The Walt Disney Company Italia), “No time to die” di Cary Fukunaga (Universal Pictures),  e “ Dune” di Denis Villeneuve (Warner Bros. Entertainment Italia) che vincono il Biglietto d'Oro come film più visti in assoluto. I Premi per la stagione cinematografica 2020-2021, assegnati dall'ANEC nell’ambito della 44 edizione delle Giornate Professionali di Cinema – Energy, sono attribuiti ai film che secondo il campione Cinetel hanno venduto più biglietti da dicembre 2020 a novembre 2021. Saranno consegnati mercoledì 1 dicembre (ore 20.30) nella Sala Sirene dell’Hilton nel corso di una cerimonia condotta da Gioia Marzocchi. Nella stessa serata, si consegnano anche le “Chiavi d'oro” ai  registi, sceneggiatori e interpreti principali dei primi tre film italiani. Il riconoscimento è attribuito quest’anno al regista Gianluca Leuzzi, agli interpreti Sofia Scalia e Luigi Calagna - che ricevono il premio anche per la sceneggiatura insieme a Emanuela Canonico e Andrea Boin - per “Me contro Te - Il mistero della scuola incantata” (Warner Bros. Entertainment Italia); al regista Riccardo Milani, agli sceneggiatori Furio Andreotti e Giulia Calenda, ai protagonisti Paola Cortellesi, Antonio Albanese, Sarah Felberbaum, Claudio Amendola, Sonia Bergamasco, Luca Argentero per “Come un gatto in tangenziale - Ritorno a Coccia di Morto” (Wildside – Vision Distribution); al regista Gabriele Mainetti, allo sceneggiatore Nicola Guaglianone, agli interpreti Claudio Santamaria, Aurora Giovinazzo, Pietro Castellitto, Giancarlo Martini, Giorgio Tirabassi per “Freaks Out”(Goon Films – Lucky Red – Rai Cinema). Il Biglietto d’Oro per l’evento con il maggior numero di spettatori in tre giorni di programmazione in sala va a 01 Distribution per “Time is up” di Elisa Amoruso. Biglietto d’Oro anche a Warner Bros. Entertainment Italia,  The Walt Disney Company Italia, Universal Pictures International Italy che al botteghino risultano essere le prime tre distribuzioni in assoluto. Nel corso della serata saranno consegnati a Aurora Giovinazzo e Lorenzo Zurzolo il Premio ANEC “Claudio Zanchi” per i talenti emergenti, mentre il Premio ANEC “Pietro Coccia” al regista esordiente va Gianluca Jodice per “Il cattivo poeta”.

Autenticati