Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 268

TURISMO: LAURO (UNIMPRESA), HA RESISTITO A COLPI PANDEMIA, ORA PRONTO A  RILANCIO SOSTENIBILE – Unimpresa | Unione Nazionale di Imprese

«Mentre i partiti della cosiddetta maggioranza continuano le loro inutili risse sulle candidature al Quirinale, senza neppure il consenso dei presunti candidati, a partire dal premier, Draghi prosegue nell'azione di governo con l'approvazione della Nota di aggiornamento al documento di economia e finanza, nella quale sono state confermate importanti misure in favore delle micro, piccole e medie imprese.

Il miglioramento dei conti pubblici e delle prospettive di crescita, delineati nella Nadef, devono rappresentare un ulteriore stimolo, per il governo, a proseguire e migliorare la via riformatrice. E, soprattutto, devono essere, in una fase ancora incerta, l’input a creare le condizioni ottimali per spendere al meglio le risorse in arrivo dall’Europa con il Recovery Fund, a partire dall’immediata definizione della governance del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Governance che deve prescindere dalle logiche spartitorie dei partiti, ma che, invece, deve essere delineata cercando fra i migliori esperti del Paese. Alla politica spetta il fondamentale compito di vigilare che la cosiddetta messa a terra delle risorse finanziarie sia in linea con i tempi e con gli obiettivi prefissati nel Pnrr». Lo dichiara il segretario generale di Unimpresa, Raffaele Lauro. 

 

Autenticati