Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 1079

Coronavirus, in aereo con la mascherina ma vicini: niente posti vuoti, la  Ue accontenta le compagnie

Il rifiuto di una passeggera di indossare la mascherina a bordo dell’aereo ha costretto un volo AirMalta diretto a Catania a fare ritorno a Malta. Il fatto è avvenuto ieri mattina, sul volo decollato alle 6 da Luqa.

La passeggera, Freya Angeolova Moutafova, una 24enne bulgara naturalizzata italiana, si è rifiutata di indossare la mascherina nonostante le insistenze dell’equipaggio. Di fronte al rifiuto il capitano non ha potuto fare altro che rispettare il regolamento aereo e ha invertito la rotta dopo aver allertato la polizia. La donna è stata presa in custodia dalla polizia aeroportuale ed è comparsa di fronte al magistrato che l’ha condannata a 6 mesi con la pena sospesa per due anni.

Autenticati