Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 351

FESTA DEL RACCOLTO MediterraneaSocialCanapa

Mediterranea Social Canapa riapre i suoi campi del basso Cilento per la «Festa del raccolto 2021»: due sessioni di raccolta collettiva - accessibili a curiosi e fruitori di ogni età - per imparare di più sul mondo della canapa da fiore in un clima conviviale e di festa, all’insegna del buon cibo e della buona musica.

Due le sessioni di raccolta - due giornate consecutive tra il 23 e il 27 settembre, e altrettante nella settimana dal 30 settembre al 7 ottobre* - svolte contemporaneamente su tre campi - nei Comuni di San Giovanni a Piro, Tortorella e Vibonati -, durante le quali i partecipanti avranno la possibilità di apprendere le nozioni basilari circa la coltivazione della pianta di canapa, e sperimentare il taglio di foglie e infiorescenze. La partecipazione all’evento è totalmente gratuita, e aperta a un numero massimo di 20 persone per sessione di raccolta.

È obbligatoria, pertanto, la prenotazione: tramite form online al link https://forms.gle/NmiJzDZ3js2HTHH57, oppure al numero 3204454067.

L’attività è aperta anche ai bambini, e si svolgerà nel totale rispetto delle normative anti Covid attualmente vigenti, relative agli eventi all’aperto.

*Data l’influenza che i fattori interni ed esterni di maturazione della pianta e l’incognita del meteo possono esercitare sulla scelta del primo giorno di raccolto, la data definitiva dell’evento verrà comunicata agli iscritti con un anticipo di almeno tre giorni.

-

Mediterranea Social Canapa è una rete di giovani produttori cilentani che, attraverso la coltivazione e la trasformazione della pianta di canapa, genera nuovo sviluppo locale e ridistribuisce le risorse necessarie per sostenere progetti sociali, culturali e imprenditoriali nel Golfo di Policastro.

Autenticati