Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 158

A Porto Recanati il Playa Rosa Poetry Slam: 24 poeti si scontreranno a suon  di versi – Associazione Culturale Euterpe

Domenica 19 giugno alle 20.30 si terrà per la prima volta, nella città di Caserta, la Semifinale regionale del Campionato di Poetry Slam 2021/22.

Sarà presente, per i saluti istituzionali, l’Assessore alla Cultura Enzo Battarra.

L’evento sarà ospitato all’interno dell’ampio cortile della Biblioteca Comunale Alfonso Ruggiero (Via Laviano 65, Caserta) grazie a una collaborazione tra il collettivo artistico Caspar Campania Slam Poetry e l’associazione Combo – Comitato Biblioteca Organizzata, che per il terzo anno di fila propongono un incontro ludico-sportivo legato al mondo della poesia.

Alla Semifinale partecipano undici artisti, che lotteranno in una sfida in versi che mescola teatro, canto, rap, stand-up comedy, legata quindi alle abilità creative-interpretative degli sfidanti, oltre alle mere doti di scrittura: Nicola Barbato, Marisa Barile, Francesca Falchi, Stella Iasiello, Valeria Marchese, Livia Messina, Gaetano Napolitano, Gabriele Ratano, Francesca Saladino, Davide Volpe e Athena Vrkī.

I cinque artisti che conquisteranno il punteggio più alto accederanno alla Finale di Campionato, che si terrà sabato 25 giugno all’interno del Festival “Atella Sound Circus”, a Soccavo (CE).

“La Slam Poetry ha letteralmente conquistato il pubblico casertano, che partecipa con grande entusiasmo a tutte le manifestazioni che abbiamo proposto in questi quasi sei anni di Caspar, il collettivo con cui veicoliamo la poesia performativa in tutta la regione Campania. Piace sia l’aspetto ludico, che coinvolge il pubblico nel determinare le sorti della gara, emozionandosi e divertendosi, sia l’aspetto competitivo, che permette a degli artisti locali di accedere a un circuito aperto a tutta la regione e, in seguito, all’intera Italia. Infatti siamo associati con il circuito nazionale LIPS – Lega Italiana Poetry Slam: i nostri campioni regionali accedono di diritto al campionato nazionale e, potenzialmente, internazionale. È una grande occasione: gli artisti trovano riconosciute le loro capacità e noi sappiamo di contribuire a valorizzare le “perle” nascoste dei nostri territori, mitigando il disagio di certe voci inascoltate solo perché appartenenti a un contesto complesso, come quello meridionale.

In Combo abbiamo trovato dei partner eccezionali: si tratta di ragazzi giovanissimi, che con una straordinaria maturità riescono a fare una proposta culturale variegata e stimolante, rispondendo con serietà ai propri impegni – una serietà che non sempre si ha verso chi propone arte e cultura” – racconta Maria Pia Dell’Omo, una delle due referenti Caspar per Caserta e Provincia.

Dopo la Finale Regionale (piazza Ruggiero, settembre 2020) e l’omaggio al Sommo con il Dante Poetry Slam (Biblioteca Comunale, settembre 2021), la poesia performativa fa quindi il suo ritorno in Biblioteca.

“Siamo estremamente contenti di poter continuare la nostra collaborazione con Caspar e di poter ospitare, dopo il Dante Poetry Slam, la Semifinale regionale di Slam Poetry in Biblioteca grazie al nostro Patto di collaborazione, firmato col Comune di Caserta.

Quella con Caspar è una collaborazione che abbiamo molto a cuore, perché nasce da una intenzione comune: diffondere la cultura e l’arte in tutte le sue forme e avvicinare i cittadini alla poesia.

Quale posto migliore, se non quello che dovrebbe essere un punto di riferimento per tutta la città, cioè la nostra Biblioteca?” – commenta Roberta Giannini, presidente di Combo.

Questo appuntamento rientra nel progetto Biblioteca Bene Comune in collaborazione con il Patto per la Lettura città di Caserta.

A condurre la serata, in qualità di notaio e MC (Maestro di Cerminia), saranno Alfredo Martinelli, referente beneventano per Caspar, e il poeta/speaker radiofonico casertano Antonio Di Lorenzo.

Autenticati