Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 326

Angelo Marotta - YouTube

Il lockdown ha portato cambiamenti all’interno della società civile, della creatività e dell’arte. Se l'arte è  in qualche modo riuscita  a sopravvivere attraverso dispositivi e nuovi mezzi di diffusione lo stesso non si può dire dell'industria discografica, messa in ginocchio dai tour mancati e dalle uscite posticipate. Durante i lunghi giorni del lockdown la musica ha avuto il difficile ruolo di esorcizzare la paura e il silenzio causati da tale situazione.

Nella fase post pandemica anche il Sannio sta vivendo una nuova fioritura culturale grazie ad artisti, musicisti , scrittori attori e interpreti vari che si sono mobilitati attraverso il proprio mezzo culturale. Uno tra questi è Alex (Alessandro) Marotta pianista di grande successo.

Alessandro Marotta nasce nel 1980 a Limatola,  paesino della provincia di Benevento (Bn), area interna della Campania corrispondente all‘Antico Sannio. Sin da piccolo intraprende gli studi di Pianoforte presso la scuola “F. Chopin” di Limatola (Bn), Caserta (Ce) e Capua (Ce) del Maestro Paolo Gentile, assieme ad alcuni compagni di classe delle elementari.

Il suo percorso percorso Musicale si compone:

-Pianoforte Classico

-Solfeggio e Teoria Musicale

-Pianoforte Moderno

-ABRS-Associed Board Royal School of Music presso la sede Roma

Al giorno d’oggi Alessando (Alex) Marotta è pianista della band Fase Rem-Tribute Band Dire Straits, band Veronese avviata nel 1990  dagli Ottofaro che ripercorre i grandi successi della Musica Britannica di Mark Knopler dalla Rockeggiante “Sultan Of Swing” alla struggente “Romeo & Juliet”.  La Fase Rem è attualmente così composta: Jacopo Migliorini alla batteria; Stefano Mancuso alle chitarre; Ennio Ottofaro alla chitarra; Fulvio Ottofaro  alle tastiere; Alex Marotta al pianoforte; Paolo Dex Ballini al sax e Davide Graniti   per quanto riguarda la voce.

Un ruolo, quello di Alex Marotta che lo porta a calcare numerosi palchi in compagnia di musicisti di alto spessore come come Stefania Ghizzoni e Luigi Cerpelloni degli Alligator Nail, Hillibilly Soul, Quartetto Archi Caprice,  Diego e Luca dei Sohonora, Luca Olivieri chitarrista di rilievo Internazionale e le coreografie della M°a Valeria Bolla.

L’ultimo concerto, in termini di tempo, dei Fase Rem-Tribute Band Dire Straits si è tenuto il 30 novembre 2021 con la rassegna “Musica nei quartieri” concerto per la Lotta alla distrofia muscolare assieme a Silvia Zaniboni (chitarrista che collabora con Bobby Solo per concerti e composizione di due Brani e finalista di Italian’s Got Talent) e Luca  Olivieri (Chitarrista Rock & Roll e compositore di 9 CD) ed alla sua Band. Concerto che ha raccolto il consenso della stampa e della critica per qualità, pulizia ed esecuzione fedele agli originali Dire Straits.

Inoltre, lo stesso Alessandro Marotta è stato ospite pochi giorni fa insieme al fondatore della band Ennio Ottofaro per un’importante intervista a Radio Adige.

<<Ho imparato a trasformare il periodo del lockdown in opportunità – afferma il pianista sannita alla stampa – voglio utilizzare il mio talento musicale per diffondere vita, quella vita che sembrava così assopita durante il duro periodo caratterizzato dalla zona rossa, voglio condividere la mia musica come artista e come persona impegnata. Il mondo della musica vive un momento cruciale, ma è dalle crisi che nascono le idee migliori.>>

Autenticati