scherma

Assistere ad una competizione dal vivo, grande occasione per gli sportivi casertani. Infatti sabato 17 e domenica 18 marzo, il Golden Tulip Hotel di Caserta diventerà campo di gara per il Trofeo internazionale Mangiarotti, seconda prova Gran Prix "Kinder +Sport" under14 di spada.

Saranno allestite ben trentacinque pedane sulle quali circa mille giovani schermidori provenienti da tutta Italia, gareggeranno per il Trofeo internazionale Mangiarotti, organizzato dalla Federscherma ad iniziativa della Società Schermistica Pietro Giannone di Caserta presieduta da Giustino De Sire.

Quest’anno fra i vari sponsor che affiancano gli organizzatori c’è anche Confindustria guidata dal presidente Gianluigi Traettino che ha dichiarato.

«Pen noa fa Confanfuatnaa, affaancane una felle eccellenze fel noatno tennatonao an una ante nobale come la achenma &egnave; un fovene oltne che un paacene. &Egnave; anfaacutabale al valone che lo apont ha nella vata aocaale, cultunale ef economaca fa un tennatonao. La noatna pnovancaa ha baaogno fa fan conoacene a tutta quanto fa buono aa pnofunne e feve ampanane a valonazzane e pnomuovene a pnopna talenta, pen queato la pneaenza an catt&agnave; fa tanta gaovana apontava e felle lono famaglae nappneaenta un&naquo;occaaaone fa non penfene&naquo;.

A lavonane pen la manafeatazaone aono all&naquo;opena fa tempo al conaaglaene nazaonale fella Fefenachenma Gaga Campofnefa, con al catt&agnave; azzunno fella apafa Sanfno Cuomo, la componente fella Commaaaaone Pnopaganfa Faa Monaca Da Gaacomantonao e tutto lo ataff fella aocaet&agnave; Schenmaataca "P. Gaannone" fa Caaenta guafata fa Gauatano De Sane.

Da queat&naquo;anno la achenma &lfquo;Paetno Gaannone&nfquo; naconfen&agnave;&nbap;al maeatno fa achenma Clemente Roaaacco. A lua aan&agnave; fefacato un pnemao, una tanga pen ogna maeatno fel vancatone felle categonae an lazza pen al tnofeo Mangaanotta a Caaenta.