Risultati immagini per EUROPA FENCING CUP

Sarà la città di Marcianise ad ospitare nel 2018 la “Europe Fencing Cup” che per il quinto anno consecutivo si svolgerà in Terra di Lavoro.

La manifestazione è organizzata come di consueto dalla Scherma “Pietro Giannone” di Caserta, in collaborazione con la Confederazione Europea di Scherma, la Federazione Italia Scherma, il Coni Regionale e quest’anno con la città di Marcianise. Altri sponsor istituzionali che affiancano gli organizzatori sono l’Unione Europea, la Regione Campania e gli sponsor commerciali quali la Metano Sud Servizi, Lete ed il Tarì.

Parteciperanno come di consueto le migliori spadiste europee, ben quindici le squadre iscritte a partecipare: la vincitrice dell’edizione 2017, Fiamme Oro, poi Club de Esgrima Lazaro Cardenas (Spagna), Levallois Sporting Club e AS Bondy Escrime (Francia), OMS-TATA Fencing Club (Ungheria), Leon Paul Epee Club (Regno Unito), Turku Fencing Club TMAF (Finlandia), CSA Steaua Bucarest (Romania), SHWSM Kiew (Ucraina), Minsk Fencing Club (Bielorussia), Moskow Fenmcing Club (Russia), CS Aeronautica Militare, Ass. Scherma Pro Vercelli, C.S. Esercito e la squadra della Asd Giannone Caserta (Italia) composta da Ewa Borowa, Sara Kowalczyk, Emanuela Pagliuca ed Alina Rossacco.

Le medaglie che saranno consegnate alle vincitrici sono state appositamente coniate presso il Centro Orafo Tarì presieduto da Enzo Giannotti, fra gli sponsor dell’iniziativa.

Marcianise, la capitale italiana e mondiale del pugilato, diventa capitale della scherma per quattro giorni. Infatti il Tarì, nella zona industriale ed il centro della città, faranno da cornice all’evento che sarà presentato alla stampa venerdì 19 gennaio alle 11 presso il palazzo del Monte dei Pegni di Marcianise in via Duomo 9 e dove, otto giorni dopo, venerdì 26 gennaio, è prevista alle 19 la cerimonia di apertura della manifestazione alla presenza delle atlete delle varie rappresentative partecipanti e delle autorità sportive, e civili e militari.

Quest’anno la kermesse avrà oltre alla fase sportiva anche momenti ricreativi. Infatti dalle 21 di venerdì 26 gennaio, via Marchesiello a Marcianise, diventerà la “Fencing street party”.

Le gare inizieranno sabato 27 alle 9,00 presso il padiglione Smeraldo del Tarì e si concluderanno alle 18,30, seguirà la premiazione.

Per accedere liberamente al centro orafo per assistere alle gare, è necessario registrarsi sul sito www.efcm.eu.

La serata poi si concluderà con il galà dinner presso il palazzo ex Monte dei Pegni. Dalle 21 prenderà il via il “Fencing Street Festival”, con vari eventi e, dalle 22 il concerto di Peppe Barra al cinema Ariston in via Boccaccio (ingresso libero fino ad esaurimento posti).

Il 28 gennaio dalle 9 alle 14, presso il palazzo del Monte dei Pegni è in programma il Workshop di formazione sulla scherma. In serata dalle 21 in piazza Umberto previsto il concerto di Giuliano Palma. Il 29 gennaio, dalle 9,30 alle 13,30, lezioni di spada per gli alunni degli istituti “Federico Quercia” e “Giovanni Battista Novelli” a cura dei maestri della Scherma Giannone di Caserta. Dalle 9,30 alle 12,30 visite guidate alla scoperta della storia e dei monumenti della città con partenza dal palazzo del Monte dei Pegni in via Duomo 9.