Risultati immagini per IONALE DI SCHERMA PER IL TROFEO “SGUEGLIA”

Si svolgerà a Caserta nel prossimo fine settimana la seconda prova del “Campionato Italiano Master di Scherma -Trofeo delle Regioni”, organizzato dal Gruppo Sportivo Schermistico “Pietro Giannone” con il patrocinio della città capoluogo.

La manifestazione si svolgerà nell’ormai tradizionale sede del Golden Tulip Plaza Hotel in viale Lamberti, i cui saloni si trasformeranno nel fine settimana in una grande ed attrezzata palestra con decine di pedane di gara. Saranno due giorni intensi di gare i prossimi 4 e 5 novembre per gli oltre cinquecento iscritti alla manifestazione che, da quest’anno, ricorderà Gianluca Sgueglia giovane promessa della scherma casertana, prematuramente scomparso.  Alla conferenza stampa di presentazione svoltasi presso la sede provinciale del Coni hanno partecipato il sindaco di Caserta Carlo Marino con l’assessore comunale allo sport Alessandro  Pontillo, il consigliere nazionale della Federscherma Gigi Campofreda, il coordinatore tecnico del Coni di Caserta Geppino Bonacci, il presidente del Gruppo Sportivo Schermistico “P. Giannone” Giustino De Sire con la  maestra Ewa Borowa, il maestro Willy Loyola, la prof.ssa Titti D’Angelo del liceo Diaz, referente del progetto alternanza scuola lavoro. Presente la famiglia del campionato giovane schermidore con la signora Maria Luisa Ventriglia, mamma di Gianluca, Presidente dell’Associazione “Gianluca Sgueglia” onlus, intitolata allo scomparso che opera con borse di studio, nel campo della ricerca delle malattie neurodegenerative. Tutti gli intervenuti, hanno sottolineato l’importanza dello sport nella società, è stato esaltato in particolare il ruolo svolto dalle competizioni sportive; quelle ospitate a Caserta fra l’altro contribuiscono a diffondere l’immagine e le bellezze della nostra terra. <<Siamo contenti di aver potuto dedicare il trofeo al compianto Gianluca – ha affermato il consigliere della Federscherma Gigi Campofreda – perché se fosse stato ancora con noi avrebbe sicuramente gareggiato. Sarà come averlo al nostro fianco>>. Anche quest’anno alle gare dei master di scherma, si affiancano gli studenti del liceo Diaz di Caserta che, nell’ambito del progetto di alternanza scuola – lavoro realizzato con l’ufficio. Parco e acquedotto carolino della Reggia di Caserta, che per il terzo anno consecutivo promuoveranno le bellezze della reggia vanvitelliana sia ai protagonisti delle gare di master che ai loro accompagnatori ed ai turisti presenti al Golden Tulip. Le categorie dei master in gara dalle 8,30 di sabato mattina, saranno cinque maschili e cinque femminili, si parte dalla “categoria 0” ovvero per partecipanti di età compresa fra 24 e 39 anni, poi “categoria 1” per la fascia di età fra i 40 e 49 anni, poi “categoria 2” da 50 a 59 anni, “categoria 3” da 60 a 69 anni, “categoria 4” da 70 anni in poi. Prevista poi la gara regionale a squadre.