SARRI E MANCINILo scenario peggiore per Maurizio Sarri dopo la pesante lite con Roberto Mancini avviata dai suoi insulti è una lunga squalifica. Le norme della Figc, infatti, puniscono un tesserato con almeno 4 mesi di stop "un comportamento discriminatorio e ogni condotta che comporti offesa per motivi di sesso". La squalifica a tempo determinato andrebbe scontata anche in campionato e in Europa League perché l'Uefa recepisce le sanzioni. Domani ci sarà la sentenza.