Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 118

Sarno. Farmaci rubati all'ospedale Martiri del Villa Malta, sospesi due  infermieri - Positanonews

“Per l’ospedale “Martiri del Villa Malta” di Sarno urge un tempestivo intervento del Ministero della Salute, attesa la drastica situazione in cui esso versa a causa soprattutto della carenza di organico, come denuncia il portavoce cittadino di Fratelli d’Italia, Enrico Sirica.

Al ministro Speranza, attraverso un’interrogazione parlamentare, chiederò risposte concrete e utili al superamento delle evidenti criticità, al fine di riportare a livelli adeguati l’efficienza operativa di questo importante nosocomio – migliorare i servizi già esistenti e potenziare le unità di eccellenza – che ha subito, purtroppo, dopo la dimissione dell’ultimo paziente, la chiusura di un reparto di fondamentale importanza come quello di Ortopedia”. Lo dichiara il Questore della Camera e deputato campano di Fratelli d’Italia, Edmondo Cirielli. “Ecco le conseguenze della dissennata gestione della sanità campana da parte di De Luca, che non ha mai tenuto conto delle reali specificità dei territori. È inaccettabile che uno dei presidi ospedalieri più prestigiosi della provincia di Salerno debba trovarsi in questa intollerabile impasse, sotto lo sguardo assente di chi, come il sindaco, dovrebbe amplificare con la propria voce quella di migliaia di sarnesi anziché comportarsi da fido scudiero del governatore, infischiandosene di tutelare i cittadini della propria comunità”, conclude Cirielli.

Autenticati