Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 195

Capaccio Paestum, sgombero alla Bufalara. Il commento del sindaco

Pubblicati due bandi di gara (2° stralcio funzionale, primo e secondo lotto) per i lavori di “Riqualificazione ambientale e messa in sicurezza della fascia litoranea”. Dopo l’inaugurazione del primo tratto, il nuovo lungomare di Capaccio Paestum si arricchirà di altri due tratti di passeggiata per un totale di 1 chilometro e 830 metri (700 metri il primo lotto e 1.130 metri il secondo). La Città dei templi avrà così in tutto circa 3 chilometri di passeggiata tra la pineta e il mare.

I due interventi messi a gara andranno a completare il primo tratto del lungomare. Con il primo lotto verrà sistemato il tratto compreso tra il lido Tuffatore e il lido Molo Sirena; con il secondo lotto, invece, il tratto compreso tra il lido Ariston e il lido Clorinda. Come per il tratto di lungomare già inaugurato, gli interventi consentiranno il recupero ambientale e paesaggistico della strada dei lidi. Inoltre, saranno eliminate le attuali aree di parcheggio lungo le formazioni stradali sugli arenili del fronte mare. L’intervento agevolerà l’integrazione della passeggiata nel recupero naturale. Si creeranno, inoltre, aree di accesso alle spiagge libere e di collegamento con gli stabilimenti con pedane in legno. L’importo complessivo per il primo lotto è di 1 milione di euro e per il secondo lotto di 2.455.000 euro. Il termine fissato per il ricevimento delle offerte è il prossimo 10 febbraio. Il criterio di aggiudica è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Responsabile unico del procedimento è l’ingegnere Giovanni Vito Bello.

«Continua la rivoluzione a Capaccio Paestum. Dopo aver dato nuova vita a oltre un chilometro di lungomare, per la prossima estate la passeggiata tra la pineta e il mare avrà una lunghezza di 3 chilometri - dichiara il sindaco Franco Alfieri - La nostra Città, che vanta una delle fasce litoranee più note e gettonate della Campania, avrà finalmente un lungomare riqualificato, attraente e sicuro per un tratto consistente di fascia costiera. Con questi nuovi interventi continuiamo a dare dignità e sicurezza a un’area per anni lasciata in balìa del degrado. Soprattutto, l’opera, anche grazie agli interventi previsti nel Piano di assestamento forestale, continuerà a valorizzare un litorale interessato da numerose attività turistiche e ricettive, offrendo così ulteriore impulso a una parte economica consistente del tessuto imprenditoriale della Città di Capaccio Paestum».

Autenticati