Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 1674

Piano di vaccinazione per persone con disabilità e accompagnatori: la svolta

Il progetto che ha portato alla vaccinazione dei pazienti dializzati direttamente nei centri di cura nel week end di Pasqua ha fatto registrare una grande partecipazione, premiando la felice intuizione dell’Asl Salerno.

L’attività, peraltro, è tuttora in corso, per assicurare la somministrazione a tutti i pazienti che si recano presso i centri di dialisi ospedalieri e convenzionati a cadenza prestabilita. Sulla scia di tale progetto, ANFASS in collaborazione con l'Asl Salerno ha avviato questa mattina le vaccinazioni per i pazienti con disabilità in cura/trattamento presso le loro strutture. L’Asl Salerno informa che le altre strutture (che hanno in carico pazienti disabili/fragili) operanti in provincia di Salerno intenzionate a vaccinare direttamente i loro assistiti possono inviare richiesta all’Azienda Sanitaria per definire insieme tempistiche e modalità. Con tale iniziativa l’Asl intende facilitare l’accesso alla vaccinazione a tali pazienti, facendo in modo che essi possano fruirne nei punti stessi di accesso alle cure, secondo tempistiche e percorsi già attuati e consolidati, evitando il disagio di attese e trasferimenti.

Autenticati