Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 469

Dopo i 110 anni di nonna Rosa De Vita, il comune di Moio della Civitella festeggia con un altro compleanno da record,  i 101 anni di Zì Bernardo Nese, nato il 12 febbraio 1920.

Una vita dedicata al lavoro, ha cominciato a lavorare nei campi già dalla seconda elementare. Ha vissuto l’esperienza della guerra, combattendo come soldato in Africa e poi imprigionato dagli inglesi per circa 7 anni. E’ stato sposato con Angelina, conosciuta già dalle scuole elementari, che durante gli anni della guerra, lo ha aspettato per ben 12 anni. Nei suoi ricordi anche l’addio del fratello morto durante la guerra in Russia e l’incontro con Padre Pio. A Zi’ Bernardo Nese l’Amministrazione Comunale con il sindaco Enrico Gnarra ha donato un libro fotografico con le sue foto dalla gioventù ad oggi!

Autenticati