Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 173

Nursing Up: la Regione attivi subito il potenziamento della medicina/assistenza  territoriale o il sistema rischia il collasso in tempi brevissimi -  Lavocediasti.it

L’Asl Salerno sta realizzando un ulteriore potenziamento delle attività assistenziali sul proprio territorio, per rendere più efficace l’assistenza ai cittadini, aumentare i canali di collegamento fra pazienti, medici di famiglia e USCAe ridurre i tempi di attesa inerenti le segnalazioni, i consulti, l’effettuazione dei tamponi e la notifica degli esiti.

A tal fine sono state implementate le seguenti azioni:  Attivazione di ulteriorisei sedi USCA, tra cui quella di Salerno;  Potenziamento del personale medico e infermieristico per tutte le sedi USCA;  Potenziamento delle postazioni telefoniche per la raccolta delle segnalazioni, con dotazione di numero telefonico e mail dedicate per favorire la comunicazione diretta e agevole dei Medici di famiglia con gli operatori dell’USCA;  Adozione di linee guida, condivise con i Medici di Medicina Generale e i Pediatri di Libera Scelta, per l’esatta individuazione dei percorsi e delle procedure da seguire per la presa in carico domiciliare del paziente positivo;  Partecipazione dei medici specialisti ambulatoriali (psicologi, pneumologi, geriatri, neurologi..) che, su base volontaria, collaborano con le USCA nella gestione domiciliare del paziente affetto da infezione da coronavirus. Nuove postazioni USCA (Unità Speciali di Continuità Assistenziale) Sono state attivate tre postazioni USCAnelle città di Salerno, Battipaglia e Maiori, in collaborazione con il Ministero della Difesa/Esercito, che ha fornito squadre composte da medici, infermieri e operatori di supporto che effettuano tamponi in “Drive in” in modalità DTD-Drive Through:  Salerno, presso la Piscina comunale “Vigor”, in Via S.Allende.  Battipaglia, presso ilPalaschiavo, in Via G.Donizetti.  Maiori - inVia G.Amendola, nel piazzale antistante il porticciolo. Le postazioni DTD sono attive dal lunedì al sabato, dalle ore 08.00 alle ore 14.00, ed eseguono tamponi nasofaringei, facendosi carico anche della logistica e della consegna dei campioni ai laboratori di analisi individuati dall’Asl. La programmazione dei tamponi viene effettuata, invece, dal personale del Dipartimento di Prevenzione, autorizzato al trattamento dei dati personali, come da normativa per la tutela della privacy. Inoltre sono state attivate le seguenti USCA, anch’esse organizzate per l’effettuazione dei tamponi in modalità “drive in”:  Nocera Inferiore, presso ilConsorzio di Bonifica;  Pagani, presso il Mercato Ortofrutticolo;  Scafati, presso la sede del Polverificio Borbonico, in via P.Vitiello.

Autenticati