Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 233

Nocera Inferiore, raid di vandali al pronto soccorso dell'Umberto I

La Direzione Sanitaria del presidio ospedaliero “Umberto I” di Nocera Inferiore precisa che a tutt'oggi non ci sono altri casi positivi per COVID-19 tra il personale sanitario e i pazienti.

In merito ai casi che si sono registrati precedentemente, si assicura che, per gli adempimenti di relativa competenza, è stata attivato tutto quanto previsto dai protocolli ( screening tramite tampone naso faringeo per SAFLS-CoV2,segnalazione al Servizio d Prevenzione dell'Asl Salerno, segnalazione all'Unità Operativa di Prevenzione Collettiva territorialmente competente ed alla Regione Campana), nonché la gestione dei contatti stretti. Si precisa, inoltre, che il trasferimento dei pazienti afferenti alla U.O.C. di Chirurgia d'Urgenza, è nato dalla necessità di contenere il focolaio attraverso la sanificazione degli ambienti del reparto stesso, nonché per l'assenza di alcuni operatori risultati positivi. A tutt'oggi sono ancora ricoverati al P.O.di Nocera Inferiore i pazienti chirurgici , in attesa del terzo tampone dopo i primi due negativi, per il completo trasferimento presso la Chirurgia del presidio ospedaliero di Sarno. Tali pazienti sono stati ricoverati in urgenza contestualmente alla chiusura dell' U.O.0 di Chirurgia d'Urgenza e attualmente sono degenti presso altro reparto (ex U.O.C. Malattie Infettive). Allo stesso modo si é deciso di procedere per la U.O.C. di Ortopedia e Traumatologia. La decisione di trasferire i pazienti e parte del personale medico è dipesa dalla scelta di completare la Sorveglianza Sanitaria dei contatti stretti, nonché l'indagine epidemiologica, precisando che nell'U.O.0 di Ortopedia e Traumatologia non c'è mai stato focolaio di COVID19 né tra i pazienti né tra gli operatori sanitari. La presente comunicazione si è resa necessaria al fine di evitare la diffusione di notizie mendaci, relative alla chiusura di alcune UU.00. all'interno del P.O. "Umberto I" di Nocera inferiore, e per scongiurare dannosi allarmismi nell'utenza e negli operatori tutti.

 
 

Autenticati