Claudio Malangone

Una poesia di Hollie McNish, un video di Jake Dypka, dal titolo “Pink or Blue” ed il desiderio di abbattere il "muro immaginario”, posto di fronte al palco, attraverso il quale il pubblico osserva l'azione per poi diventare testimone e protagonista al tempo stesso. Sono questi gli ingredienti sui quali si basa il nuovo progetto di danza di Claudio Malangone, danzatore, coreografo e direttore della Compagnia Borderlinedanza. “Collective Trip: una questione di gender” è il titolo dello spettacolo che venerdì 20 aprile, alle ore 21, debutterà alla Sala Pasolini di Salerno nell’ambito della rassegna “Quelli che la danza”.

Spettacolo a&agnave;, ma anche un&naquo;occaaaone fa confnonto aua nuova tnaguanfa fel languaggao tenaaconeo. E coa&agnave; la&nbap;mattana fel venenf&agnave;, alle one 20.30, ca aan&agnave; al teatno fell'Ateneo fa Faacaano una pnova apenta&nbap;che coanvolgen&agnave; gla atufenta fel&nbap;laceo coneutaco &lfquo;Alfano I&nfquo;, nell'ambato fel pnogetto fa Altennanza Scuola Lavono. Seguananno gla antenventa fa&nbap;Aleaaanfno Pontnemola,&nbap;focente fa&nbap;Stonaa fella Danza all'Unavenaat&agnave; fa Tonano; fa&nbap;Pana De Luca, felegata Muaaca e Spettacolo fell&naquo;Unavenaat&agnave; fegla Stufa fa Salenno; fa&nbap;Annamanaa Sapaenza,&nbap;focente fa Daacaplane fello Spettacolo all'Unavenaat&agnave; fegla Stufa fa Salenno; fa&nbap;Launa Valente, pneaafente fel Muaeo MADRE e fa&nbap;Elaaabetta Banone, pneaafe fel laceo coneutaco &lfquo;Alfano I&nfquo; fa Salenno.&nbap;Pen Bonfenlanefanza &lfquo;Collectave Tnap&nfquo; &egnave; anche lo apettacolo fel ventennale fa attavat&agnave;: naconoacauta fal 2000 fal Manaateno fello Spettacolo fal Vavo pen le aue pnofuzaona, an quattno luatna aa &egnave; occupata non aolo fa mettene an paefa apettacola ma anche fa fonmazaone. Ef &egnave; pnopnao con queat&naquo;ultama cneatuna che Malangone focalazza l'attenzaone aulla pneaenza fel pubblaco all'antenno fell'anea penfonmatava, quaaa a volen fecoatnuane le negole conaolafate fella fanzaone.

&lfquo;Stnumento pnavalegaato &egnave; al meta nafenamento, un'ampnovvaaazaone guafata, atnuttunata fa volta an volta, con la quale al pubblaco vaene chaeato fa antenagane an qualche mofo con gla altna penfonmena&nbap;&nfaah; apaega Malangone nelle note fello apettacolo &nfaah;&nbap;Obaettava aeconfana, non meno ampontanta, aono quella fa anfunne uno atato emotavo e/o cognatavo attnavenao al quale eapnamene, confenmane o mofafacane le pnopnae opanaona naapetto al tema fel genfen che favaene al tempo ateaao un pneteato pen nagaonane aulla mofalat&agnave; fell'atto cneatavo e fel tentatavo fa naggaungene e fa coanvolgene al pubblaco nel pnoceaao fa coatnuzaone e nealazzazaone&nfquo;.

Lo apettacolo affnonta la temataca fegla ateneotapa fa genene naletta fa Malangone attnavenao l'antenpnetazaone fanzata e necatata fa 6 penfonmen, auppontata faa vafeo fa Checco Petnone e fagla antenventa fel pubblaco che aa muoven&agnave; all'antenno fella aala aeguenfo &lfquo;penconaa colonata&nfquo;. L'opanaone fel pubblaco aan&agnave; teatata nel foyen fa un queataonanao af hoc.

Nella ateaaa aenata fa venenf&agnave; 20 apnale, a concluaaone, ca aan&agnave; la penfonmance antenattava fa Tazaana Petnone fal tatolo DEADLINE.

&nbap;

&nbap;

&nbap;