Risultati immagini per GABRIELE CIRILLI

Il grande successo di quello che è, a tutti gli effetti, il suo show culto, l’hanno portato a immaginarne una versione arricchita e ammodernata che sta spopolando in tutti i teatri d’Italia. Da qui l’idea di aggiungere il termine again al titolo dello spettacolo che gli ha fruttato il plauso di pubblico e critica. Domani, sabato 6 gennaio, alle 21.00, al teatro sociale “Aldo Giuffrè” di Battipaglia arriva #TaleQualeAMe…Again di e con Gabriele Cirilli, unica data campana del tour invernale dell’attore originario di Sulmona, star di uno degli show serali di punta della Rai nel quale ha potuto mostrare tutto il suo talento e la sua versatilità.

“Gabriele Cirilli sarà a Battipaglia per l’unica data campana del suo tour - rivela con soddisfazione Vito Cesaro, direttore artistico del teatro – Iniziamo il 2018 con un appuntamento molto atteso che porterà in scena un artista che ha iniziato come comico ma è poi diventato un trasformista a tutti gli effetti. Tra una gag e una risata ci sarà anche modo di riflettere su vizi e vezzi di un’umanità sempre più rapita da internet e dai social network”.

La comicità di Cirilli viene fuori un personaggio alla volta: si comincia con Kruska, l'amica di Tatiana e quel Gabriele che “vuole tornà bambino”, maschere che hanno trovato spazio e successo a Zelig fino ad arrivare a Conchita Wurst, Pavarotti e Bennato, il Liga e Johnny Dorelli, Stevie Wonder e i Ricchi e Poveri. E poi gli Abba, Celia Cruz, Romina e Al Bano, Sandokan, le Spice Girls e la giuria di XFactor al completo. Sullo sfondo ci sono i social network, il mondo di internet e una satira di costume che racconta le mille sfaccettature, spesso surreali ed assurde, della varia umanità di questo inizio millennio.

“La casa nasconde ma non perde, diceva nonna Concetta. Ogni pezzettino di vita o ricordo di ognuno di noi è in una soffitta o in una cantina, ma con l’avvento di internet il nascondiglio viene sostituito da un hashtag dentro il quale puoi conservare le tue emozioni – spiega Cirilli parlando dello spettacolo – In questo caso, il mio hashtag è il mio cuore e lo aprirò al pubblico, lo farò tra risate e momenti divertenti perché il palcoscenico è l’unico luogo dove riesco ad essere tale e quale a me. È uno spettacolo molto forte, al quale ho lavorato con impegno e dedizione perché potesse offrire al mio pubblico il meglio di tutto ciò che negli anni lo ha divertito ed appassionato”.

INFORMAZIONI UTILI Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21.00. Il costo del biglietto è 25 euro platea centrale e 20 euro platea laterale. Previste riduzioni del 10% per under 12, over 65, iscritti a Cral e soci della Bcc di Battipaglia e Montecorvino Rovella. Oltre la sera dello spettacolo, il botteghino è aperto dal lunedì al venerdì dalle 17.00 alle 20.00. Prossimo spettacolo: sabato 27 gennaio alle 21.00, con “Marzabotto” con Vito Cesaro e Claudio Lardo per il secondo appuntamento con la mini-rassegna di teatro d’impegno civile.