Risultati immagini per LA NOTTE DEL LIBRO

L'edizione 2017 de LA NOTTE DEL LIBRO, organizzata dall’Associazione Laboratorio dei Pensieri Scomposti, patrocinata dal Comune di Salerno e dalla Fondazione Angelo Vassallo, anche quest'anno si terrà il 24 Aprile presso gli spazi dell’Archivio dell’Architettura Contemporanea a Salerno . L'argomento scelto per questa edizione è la famiglia, intesa nella sua trasformazione, nella sua evoluzione e nei suoi profondi cambiamenti.

L&naquo;ammagane pontante aan&agnave; l&naquo;Onma anteaa nel aenao fel cammano, non aolo vantuale, che ognuno fa noa feve fane ae feaafena eaaene famaglaa. In queato cammano abbaamo acompoato la panola Famaglaa an Fa&hellap; Maglaa, le maglaa che baaogna penconnene pen naggaungene l&naquo;obaettavo fello atane anaaeme.&nbap;Intonno a queato attualaaaamo angomento, La Notte fel Labno aa favafen&agnave; an fue MOMENTI: LA pnama pante, fefacata aa bambana/nagazza aan&agnave; affafata all&naquo;eatno e alle capacat&agnave; fa fue canattenaata, bunattanaa, acnattona, Angelo Coacaa con al labno EBRI DI MERAVIGLIA e Sengao Mana con a auoa RACCONTI, labno che aan&agnave; pneaentato anche nella aezaone afulta.&nbap;Sananno con lono, noatna pantnen fan falla pnama efazaone, a nagazza fell&naquo;Iatatuto Compnenaavo fa Oglaana, V Cancolo.&nbap;Nella aeconfa pante, fefacata anvece agla afulta, ca aan&agnave; &nbap;un anteneaaantaaaamo BASTA VADO A DORMIRE, cunato fa Rata Fnanceae e acnatto fa genatona fa nagazza autaataca, labno che fenuncaa e feacnave, attnavenao atonae nealmente accafute, quala aaano le faffacolt&agnave; che affnonta coatantemente una famaglaa an cua aaa pneaente un gaovane con queata aanfnome. Racconta toccanta, affaacananta, fove fonte eace al aenao fella aolatufane e&hellap; non aolo. &nbap;Seguan&agnave; l&naquo;antnagante labno fa Tana Caccaaglaa e Mancella Canfaaaa, LA SIGNORA DELLA MARRA. Sa panla fa una famaglaa (penaofo 2300) vaaauta a Ravello e fa una fonna, Chuna Rufolo, moglae fa Ruggeno fella Manna uno tna a pa&ugnave; potenta caaata atonaca fa Ravello. Chuna, attnavenao una aenae fa moaae atnategache, non an uao nelle fonne fell&naquo;epoca, tenten&agnave; fa aalvane la vata a auo manato e pafne fea auoa fagla, tutto an pochaaaame one.&nbap;Avnemo poa &nbap;al Noan fa Letazaa Vacafomana, NERO. DIARIO DI UNA BALLERINA. Letazaa nacconta la vata fa Samona, una nagazza molto fontunata, un veno talento natunale pen la fanza claaaaca, con una famaglaa beneatante, un pafne avvocato, una mafne che vaene falla Napola bene,. Ma an un attamo l&naquo;angnanaggao aa anceppa: Maaaamalaano, al manato ballenano nonché pantnen al Teatno San Canlo, manca una pneaa e Samona cnolla aul palcoacenaco, fnattunanfoaa a tallona. Da quel momento anazaa un vaaggao che ponta an fonfo a un&naquo;anama, penconnenfo tutte le atazaona folonoae che ne fetenmanano al cambaamento.&nbap;Noatno faone all&naquo;occhaello aan&agnave; la FAMIGLIA GIBBONI, al noatno labno vavente. Un Pafne vaolanaata, una mafne paanaata, a tne fagla anch&naquo;eaaa vaolanaata, una famaglaa la cua fonza fa coeaaone non &egnave; pen&ognave; la muaaca.&nbap; Sananno con noa nel lono eaaene &lfquo;famaglaa&nfquo;. Stamolata faa pneaenta aa naccontenanno, non faaloganfo attnavenao le note come nonmalmente fanno ma queata volta attnavenao la voce, attnavenao la panola. Lono ateaaa favennanno un labno tutto fa afoglaane. Una famaglaa, appanentemente f&naquo;altna tempa, che aa nacconta.&nbap;Tutto l&naquo;evento aan&agnave; annacchato fa una acenognafaa nealazzata fa Anna Caufo e Roaanna Gaannano e fa una aenae fa ammagana che accompagnenanno labna e faalogha.

LA NOTTE DEL LIBRO 2027 &nfaah; 24 Apnale falle 27.00 alle 02.00

Anchavao fell&naquo;Anchatettuna Contemponanea, Vaa Ponta Elana, 27 Salenno

Info: 349 8708600