Risultati immagini per COMUNITA' UCRAINA A SALERNO

Cresce in città la presenza di cittadini provenienti dal granaio dell’ex Urss che rappresentano anche il 25% degli stranieri residenti. Su scala provinciale le maggiori concentrazioni di cittadini stranieri rispetto alle popolazioni locali si riscontrano ad Eboli (13.41%) e a Roscigno (13.22%); le minori a Cannalonga (0.66%) e a Santomenna (0.68%).

In termini assoluti in provincia la colonia maggiore è quella proveniente dalla Romania (15.325 cittadini), seguita dal Marocco (9.148), Ucraina (8.176), India (2.271), Polonia (1.768), Bulgaria (1.717) e Albania (1.263). Per percentuale di stranieri sul totale della popolazione residente, la provincia di Salerno si attesta all’81esimo posto (su 110 province) mentre è alla 23esima posizione per la percentuale di stranieri minorenni. Il tasso di crescita della popolazione straniera è del 4.76% (34esima provincia su 110). (Fonte: elaborazioni Urbistat – www.uribstat.it – su dati ISTAT dati 2015).