La spiaggia Marina Piccola di Santa Maria di Castellabate accoglierà una delle tappe della tournée musicale “Che cos’è l’amor tour” che, giovedì 18 Agosto a partire dalle 22, con una carrellata di grandi successi eseguiti da un’orchestra di 14 elementi diretta dal maestro Demo Morselli ed interpretati dalla voce di Marcello Cirillo, faranno rivivere i momenti più importanti della musica italiana ed internazionale.

Il nuovo musical che La Meglio Gioventù, associazione attivissima a Camerota, porterà in scena, mercoledì 17 e giovedì 18 agosto, alle ore 21,30, nell’incantevole cornice del Teatro sotto le stelle Kamaraton, uno spettacolo liberamente ispirato all'omonima fiaba di Hans Christian Andersen, “In fondo al Mar”.

Dopo ferragosto il Ravello Festival aggiunge gli ultimi tasselli al mosaico delleresidenze laboratorio avviato con grande successo da Dimitris Papaioannou.Mercoledì17 agosto (ore 19) a salire sul Belvedere di Villa Rufolo sarà l'israeliano Emanuel Gat che ritorna in Campania con "Estro", progetto che a Ravello verrà presentato per la prima volta.

Grande successo per il “Festival dell’Aspide” organizzato dall’Associazione omonima presieduta da Sofia Bellizio unitamente al Comune di Roccadaspide retto dal Sindaco Gabriele Iuliano. L’evento, durato tre giorni, si è aperto il 12 agosto con il taglio del nastro avvenuto in Piazza XX Settembre, presenti alla cerimonia inaugurale presenti i Dirigenti della Ditta Nappi Sud che, sempre vicinissima alle iniziative della cittadina, da anni, oramai, si occupa della raccolta differenziata porta a porta nel comune.

L’Associazione Internazionale di Musica “L. . Beethoven” e con  il Patrocinio del Parco Nazionale del Cilento Presenta MOZART “L’Opera Incompiuta” Requiem in Re Minore  Orchestra “Accademia Sannita” e Con il Coro della Diocesi di Vallo della Lucania  Diretti dal Maestro Maurizio IACOVAZZO 19 agosto 2016, ore 22.00 presso la Piazza A. Maio, 23 – Gioi Cilento.

Antonio Perotti Designer che da circa 40 anni parla all’anima della gente con la sua “estetica della onestà” cimentandosi nella “funzionalità della veridicità” dell’arte che ne ha fatto lo strumento di “rivelazione di una verità infinita”.Non a caso Perotti è passato dalla pittura alle vetrata artistiche legate a piombo e cotte a gran fuoco, produce anche pavimenti in ceramica e Progetto anche mobili e complementi.

Nel suo viaggio lungo le coste italiane la Goletta Verde di Legambiente ha trovato la situazione più ridicola e agghiacciante a Capaccio, in provincia di Salerno. Alla foce del rio Laura, inquinato da coli fecali oltre il doppio dei limiti di legge, un gruppetto di bambini faceva allegramente 'acquagym' nell'acqua sporca, guidato da alcuni adulti (si spera ignari) sulla spiaggia. Cartelli che indicavano la non balneabilità, neppure l'ombra.

«Un campanile, un balcone fiorito, un cortile, una scalinata, sono le immagini che il forestiero calato verso i lidi agognati della "divina" Costa d'Amalfi si porta dietro al suo ritorno. E con esse, i volti del pescatore a rattoppare le reti, quelli delle donne a cicaleggiare nell'aia, o del contadino a badare la vite.

Apprendiamo dalla stampa locale che nei giorni scorsi all’interno della Casa Comunale sono misteriosamente spariti 4mila euro contenuti all’interno di una cassaforte. Si tratta di un episodio grave ed anche inquietante se, come si legge dall’articolo pubblicato in data odierna dal quotidiano La Città di Salerno, i Carabinieri della locale stazione hanno appurato che non ci sarebbe stata effrazione. 

Domenica 14 agosto, alle ore 21.15 in largo S. Maria dei Barbuti, nel centro storico di Salerno, per la XXXI edizione del “Barbuti Festival”, Lucio Bastolla andrà in scena con “Ai bagni Margherita l’improbabile Francesca da Rimini” di Antonio Petito. (ingresso 10 euro).

Sarà la musica ad incorniciare la notte di Ferragosto al Giardino degli Aranci dove prosegue la XIX edizione di Giffoni Teatro, evento organizzato dall’associazione omonima, presieduta da Mimma Cafaro  e realizzato con il patrocinio della Regione Campania e il Comune di Giffoni Valle Piana.

La delegazione cavese della Confesercenti intende dare il proprio contributo alla S(v)olta Buona del sindaco Vincenzo Servalli al quale chiede di valutare le proposte di seguito descritte che si inseriscono a pieno titolo nel progetto di cambiamento che questa Amministrazione intende attuare, per trasformare Cava de’ Tirreni in una città tra le più evolute nel contesto campano, italiano ed europeo.

                Si propone di:

-          trasformare il pagamento della sosta da tariffazione a ora a tariffazione a minuti, sia nelle aree chiese che su strada, ciò consentirà una maggiore rotazione delle auto in sosta e quindi maggiore facilità di parcheggio e maggior flusso di utenza e di visitatori.

-          individuare nel nuovo piazzale Gramsci l’area adibita ad ospitare eventi enogastronomici  (festa della birra, della pizza etc.) e di altro genere (giostre, circhi, esposizioni, mercatini etc.) atteso che, come la stessa Amministrazione ha più volte evidenziato, piazzale Gramsci è raggiungibile a piedi dal centro in appena 4 minuti. Interdire definitivamente piazza Amabile a qualsiasi attività che non sia di parcheggio, attesa la sua fondamentale valenza per le attività economiche del centro cittadino e di fruizione da parte di turisti del Borgo Grande.

-          realizzare una nuova villetta attrezzata recuperando alla fruizione pubblica l’area antistante la scuola elementare Don Bosco prevedendo nuove installazioni di arredo urbano, lampioncini, aiuole e fontanini dando così un senso alla chiusura al traffico di quel tratto di strada e fornendo un nuovo spazio di aggregazione, valorizzando oltretutto anche le associazioni che insistono nel piano interrato della struttura scolastica che potrebbero avere accessi più dignitosi.

-          riqualificare, una (S)volta buona per tutte, in maniera definitiva l’arteria di via Vittorio Veneto, con un progetto che dia finalmente pari dignità ad un pezzo importante del centro cittadino sia per densità abitativa che per attività economiche, visto anche il progetto di realizzare il terminal bus nell’area Metropark. A tale scopo la Confesercenti si fa carico di redigere una bozza di progetto da sottoporre all’Amministrazione comunale, attesa ovviamente la disponibilità alla riqualificazione.

Pertanto, si chiede al Sindaco Vincenzo Servalli, la convocazione di un tavolo di confronto con la presenza degli assessori e i dirigenti di riferimento per la valutazione delle proposte indicate.

Incontrarsi, sentirsi utili, mettere a disposizione l’esperienza e partecipare ai processi di relazione urbana che consentono oggi ai municipi di coniugare azione amministrativa e cittadinanza attiva. È con questo spirito che il Comune di Ravello, guidato dal sindaco avvocato Salvatore Di Martino, e la Fondazione Ravello, presieduta dal professore Sebastiano Maffettone, promuovono il progetto#ReidRavello che sarà presentato domenica 14 agosto (ore 11) presso la sede della Fondazione di Viale Wagner.

La sindaca Cecilia Francese ha incontrato i responsabili dell’associazione dei commercianti “Rinascita”. Il colloquio con la presidente Lucia Ferraioli è avvenuto a Palazzo di Città ieri pomeriggio.

Migliorare le condizioni di vita degli animali, combattere il randagismo e ridurre la spesa pubblica: questi gli obiettivi del progetto ‘Adotta un cane’ con cui l’amministrazione comunale di Capaccio Paestum, nel corso dell’ultima assise civica, ha approvato il regolamento per la concessione di contributi per l’affidamento di cani randagi.