Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 204
Incontro Battipaglia
«Fin da quando siamo al governo del Paese ci battiamo per il potenziamento del servizio di trasporti regionale. Tra gli impegni che stiamo provando a realizzare, in stretta sinergia con il ministero dei Trasporti, c’è quello di portare alla stazione delle Ferrovie dello Stato di Battipaglia il servizio Alta Velocità.
Il nostro obiettivo è quello di fare della cittadina salernitana, con i suoi oltre 50mila abitanti, uno scalo di riferimento di un ampio comprensorio della provincia di Salerno e in buona parte della Basilicata”. E’ quanto hanno dichiarato il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano e i senatori M5S Francesco Castiello e Felicia Gaudiano, a margine di un incontro con il sindaco di Battipaglia Cecilia Francese. “Con il primo cittadino abbiamo definito una serie di parametri e proposte in vista di quello che rappresenta un obiettivo fondamentale non solo per la città di Battipaglia, ma soprattutto per un territorio che comprende le province di ben due regioni. Il progetto potrà prendere vita quando termineranno i lavori di ammodernamento della stazione di Battipaglia, attualmente in corso. L’idea è quella di integrare il progetto con una ‘Tariffa Promo’, grazie alla quale le compagnie Frecciarossa e Italo, provenienti da Salerno e dirette al Sud, non pagheranno alcun pedaggio per i treni provenienti dal Nord. Una iniziativa tesa a promuovere il turismo in Campania e al Sud

Autenticati