Conferenza Consigli regionali Unicef 1 800x445

"Questa mattina ho firmato con il Presidente Unicef Italia, Francesco Samengo, un protocollo d'intesa tra la Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative e l'UNICEF.

E' un protocollo, non solo formale, che abbiamo voluto con forza. Con questo documento ci impegniamo nella presa in carico di minori a rischio, che vivono disagi, che possono essere vittime di bullismo e cyberbullismo, di violenza; di bambini e bambine stranieri non accompagnati che purtroppo sono vittime o protagonisti delle cronache quotidiane. E' per questo un protocollo carico di attualità, all'indomani del drammatico caso avvenuto a nord di Napoli".

Così dichiara la Presidente del Consiglio regionale della Campania, Rosetta D'Amelio, in qualità di Coordinatrice della Conferenza dei Presidenti dei Consigli regionali.

"L' obiettivo del protocollo - spiega D'Amelio -  è promuovere azioni a tutela e nel rispetto universale dei diritti delle bambine e dei bambini, della loro dignità, senza distinzione di razza, etnia, diversità culturale e contrastando ogni forma di discriminazione. Come Regioni ci impegniamo a promuovere legislazioni, politiche e azioni appropriate in materia sociale e sanitaria, con percorsi di sostegno alle neomamme, con percorsi per contrastare la dispersione scolastica e progetti di integrazione, avvalendosi dei Garanti regionali dell'Infanzia". 

"Continua in questo modo - conclude D'Amelio -  la collaborazione concreta che da anni ho con l'Unicef che, quando ero sindaco di Lioni, mi onorò di essere insignita del titolo di sindaco difensore ideale dei bambini".