La chiave di Sophia filosofia bioetica

L'Istituto Italiano di Bioetica Campania con ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali) e LEAL (Lega Antivivisezionista) sabato 5 Maggio dalle 11.00 alle 13.00 presso Il Liceo “P. Calamandrei” di Napoli (zona Ponticelli) parleranno di "Bioetica e diritti dei viventi non umani tra filosofia, storia e scienze naturali: dal "Cogito ergo sum" alle criticità del tempo presente".

Ad accogliere i membri del direttivo della sezione Campania per l’incontro finale del progetto ci sarà la Dirigente del liceo la Prof.ssa Costantina Romeo che ha aderito al progetto sperimentale con curiosità ed interesse, organizzando con piacere l’incontro conclusivo nel proprio istituto. Gli alunni dei licei “P. Calamandrei” e del liceo di Melito di Napoli “I. Kant” avranno l’occasione di incontrare e dialogare con importanti personalità del mondo della bioetica. La prof.ssa Maria Antonietta La Torre Laureata in Filosofia morale,  giornalista pubblicista, che dedica i suoi studi alla filosofia morale contemporanea, presenterà l’istituto e la sua mission. A seguire l’intervento del Presidente, il dott. Raffaele Prodomo,  autore di numerosi volumi sul tema, spiegherà l’importanza della disciplina per la formazione professionale. Il prof. Pasquale Giustiniani, Ordinario di Filosofia teoretica nella Facoltà di teologia dell’Italia Meridionale, sezione san Tommaso, Napoli, e titolare di Filosofia della religione nell’Istituto Universitario suor Orsola Benincasa, Napoli, arricchirà gli interventi parlando dei vari settori della bioetica. L’aspetto della bioetica animale verrà ampiamente discusso dal delegato di ENPA Napoli, il dott. Max Moffa. Il dott. Giancarlo Dinacci, Dirigente Medico Primo Livello ASL NA/3 SUD Responsabile distrettuale malattie rare e trapianti e Responsabile autorizzazioni a terapie con farmaci off-label - socio ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI) presenterà il progetto al liceo “P. Calamandrei”; mentre il dott. Borrino Fabio (laureato in biotecnologie della salute/curriculum farmaceutico, socio LEGA ANTIVIVISEZIONISTA - LEAL)  presenterà quello realizzato al liceo “I.Kant” di Melito di Napoli. L’incontro finale sarà un ‘ulteriore occasione di formazione per gli alunni ma anche un modo per ribadire l’importanza della cultura della bioetica nelle scuole, avendo il progetto l’ambizioso obiettivo di introdurre la disciplina nella formazione secondaria superiore.