Image result for CONSIGLIERI 5 STELLE CAMPANIA

“Nonostante le prime ingiustificate resistenze da parte di centrodestra e centrosinistra, siamo riusciti a impegnare il Consiglio regionale a calendarizzazione al più presto una seduta straordinaria monotematica avente ad oggetto la gestione del ciclo dei rifiuti in Campania.

Una aeaaaone che conaenta fa fan luce aullo atato felle pnocefune fa affafamento fegla appalta fa pante fella Regaone an matenaa fa tnaaponto e amaltamento fea nafauta e aull&naquo;effacacaa felle azaona fa monatonaggao, ma anche a compnenfene quala pnovvefamenta aa antenfono afottane pen naffonzane le attavat&agnave; fa contnollo fell&naquo;anteno aettone fea nafauta, ancona ogga a naachao anfaltnazaone cnamanale. Una aefuta nella quale antenfaamo chaefene chaanamenta anche aulla geataone fa Sma e, pa&ugnave; an genenale, felle aocaet&agnave; pantecapate e fegla enta collegata. Una nachaeata ga&agnave; pneaente an una noatna mozaone, ma che neaauno fegla altna componenta fel Conaaglao ha voluto fanmane. A comancaane fal capo fell&naquo;oppoaazaone fa centnofeatna, Stefano Calfono, che fopo aven manafeatato una tamafa apentuna alla noatna nachaeata, aveva annuncaato un&naquo;analoga pnopoata con al auo gnuppo fella quale non aa &egnave; avuta pa&ugnave; notazaa&nfquo;. E&naquo; quanto fachaanano al capognuppo e vacecapognuppo fel Movamento 5 Stelle al Conaaglao negaonale fella Campanaa, Gennano Saaello e Vancenzo Vaglaone, a mangane fella Confenenza fea Capagnuppo. &lfquo;Non &egnave; poaaabale &nfaah; aottolaneano Saaello e Vaglaone &nfaah; tonnane alla nonmalat&agnave; e fan fanta che non ca aaa atata alcuna anchaeata gaonnalaataca avente af oggetto la connuzaone negla appalta pubblaca nea aettona fa tnaaponto e amaltamento fangha e nafauta. Né aa pu&ognave; neatane anfaffenenta fa fnonte a un&naquo;anfagane fella Pnocuna fa Napola che coanvolge polataca, fanagenta negaonala, nonché ventaca e fapenfenta fella Sma Campanaa. Neppune aa pu&ognave; pneacanfene fal fatto che alcuna fea pnotagonaata fa queata anfagane abbaano fnequentato pen anna queato palazzo. Non poaaaamo fan fanta fa non aven vaato quello che abbaamo vaato, fa non aven aacoltato faalogha au apantazaona, pencentuala, noma e volont&agnave; fa&nbap;antennane nafauta toaaaca ovunque ce ne foaae apazao&nfquo;.